Migliori Televisori Da Gaming : PS4 Xbox One Pc

Migliori Televisori da Gaming : PS4 Xbox One Pc

Questo Articolo Potrebbe contenere link di Affiliazione dei link di affiliazione Amazon, cliccando sui link e successivamente effettuando un acquisto mi permetterete di guadagnare una piccola commissione, nessun aumento di prezzo ovviamente. Maggiori dettagli qui : 

Scegliere i Migliori televisori da Gaming è uno degli scopi dei giocatori più incalliti, amanti di console di gioco come Playstation e XBox.

La resa del game, il coinvolgimento nell’azione, la velocità di esecuzione dei comandi impartiti dal joypad sono caratteristiche che dipendono dalla televisione.

Se ti avvali di una buona TV allora ti appassionerai sempre più, ma se utilizzi uno schermo scadente il tuo gioco potrà terminare anzitempo perchè anche il tuo divertimento verrà meno.

Quindi avere un televisore di qualità significa poter conferire alla tua esperienza ludica un valore aggiunto in grado di gratificare te e i tuoi compagni di divertimento.

Di seguito le nostre migliori recensioni focalizzate all’ambito gaming, tralasciando altri aspetti tipici del televisore per un tradizionale utilizzo.


Quale Tv scegliere per PS4 Pro e Xbox One? I Nostri Consigli

Ultimo aggiornamento 2020-09-25 at 15:10 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Giocare davanti al Samsung QLED serie Q60 è un’esperienza realmente piacevole.

Questa TV ha tutto per il comparto game: tempo di risposta ridotto, frequenza di 120 Hz, porte HDMI, ottimo supporto HDR, modalità gioco che entra in automatico non appena si accende la console.

Ma diversi aspetti sono soggettivi e non c’è la migliore televisione gaming in assoluto, ma esiste quella che più di altre riesce a soddisfare le attese, in base al genere di giochi.

Eccellente è anche il Samsung RU8000TV: pur non avvalendosi del pannello QLED ha caratteristiche pensate per giocare, con un tempo di risposta di circa 6 ms (se non è record poco ci manca per una TV).

Le recensioni di questo modello, pensato prevalentemente per l’ambito game, sono quasi interamente positive al punto che per giocare spesso risulta essere il miglior modello in assoluto.


Recensioni dei Migliori Televisori per Console


1) Samsung RU8000TV 4K

Samsung UE49RU8000U

Pur essendo una TV che non si avvale della più moderna e costosa tecnologia QLED, il modello Samsung RU8000TV 4K offre un tempo di risposta molto basso (6,2 ms in modalità game) e un attacco HDMI 2.1 pensato esclusivamente per il giochi e le console.

Le impostazioni presenti all’interno del menù impostazioni dell’apparecchio permettono di migliorare le immagini, la loro fluidità e migliorare la visione in modo che anche i particolari solitamente poco visibili (ad esempio durante i giochi di azione e di strategia) acquisiscano maggior enfasi dando al giocatore un notevole vantaggio tattico.

Il modello prevede un telecomando dal quale è possibile gestire e controllare la console di gioco semplificando i comandi.

Questo è sicuramente uno dei migliori TV per il gaming in assoluto.

Perde un po’ nell’utilizzo quotidiano, nell’upscaling (soprattutto di programmi e immagini non native 4K) e nella visione di film e programmi di tutti i giorni, ma quando entra in modalità game, difficilmente conosce rivali, soprattutto se consideriamo il prezzo vantaggioso al quale il 55 pollici di Samsung viene proposto (meglio infatti scegliere la dimensione da 55 pollici per beneficiare delle piene funzioni game).

Dopotutto si è davanti ad un’esperienza di gioco coinvolgente, frutto anche del supporto HDR 10+ di Samsung che agisce con la modalità Real Game Enhacer, ovvero una tecnologia particolarmente efficace in grado di rendere ottimali i movimenti, la fluidità delle immagini in movimento, i contrasti tra i bianchi e i neri e il colore.

In più è presente pure il sistema Dynamic Black Equalizer per un miglior bilanciamento della luminosità dei neri in ambienti poco luminosi.

Difficile trovargli un difetto se lo scopo è quello di giocare, al punto che anche l’audio trova miglioramento nella apposita modalità.

Compatibilità Freesync e refresh a 120 Hz completano il quadro.

Pro :

Tempo di risposta ridotto, modalità gioco efficiente, HDMI 2.1.

Contro :

Qualche limite se utilizzato come normale TV, upscaling migliorabile.

Samsung UE49RU8000U Smart TV 4K Ultra HD 49" Wi-Fi DVB-T2CS2, Serie RU8000 2019, 3840 x 2160 Pixels, Nero
  • HDR 10+: i TV UHD Samsung offrono un’esperienza visiva di ottima qualità grazie al sistema...
  • Real Game Enhancer: la tecnologia Real Game Enhancer ottimizza all’istante la velocità...
  • Clean Cable Solution: nessun cavo in vista con la soluzione Clean Cable
  • One Remote Control: tutti i contenuti che vuoi sono leteralmente a portata di mano, basta un...
  • SmartThings: i TV Samsung si connettono con Alexa di Amazon, Google Assistant, Airplay di Apple...

Ultimo aggiornamento 2020-09-25 at 14:27 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


2) LG TV OLED AI+ OLED55B9PLA + Soundbar

LG TV OLED AI+ OLED55B9PLA + Soundbar

Parlando di tecnologia OLED LG 55BPLA è uno dei prodotti più venduti e diventa ancor più interessante in questo kit comprensivo di soundbar (fortemente consigliabile per beneficiare di un buon audio).

Per contenere i prezzi il brand ha scelto di inserire un processore già esistente, non proprio l’ultimo ritrovato della tecnologia, che però non stona nel complesso delle caratteristiche di questa TV.

Esteticamente è incredibilmente sottile e non dona un’impressione di grande robustezza.

Dal punto di vista delle immagini di gioco, però, il discorso cambia e le impressioni diventano presto positive.

Infatti il pannello è di grande qualità ed è il medesimo dei modelli di categoria superiore, inoltre i tecnici hanno lavorato molto bene per ottimizzare la fluidità dei movimenti veloci, evitando latenze e scie, grazie anche ai 120 Hz di frequenza.

Il televisore capisce il genere di immagine ed entra automaticamente in modalità bassa latenza.

Le immagini di gioco sono avvalorate dal colosso NVIDIA, riducendo tutti i canonici problemi tipici del gaming grazie anche alla compatibilità G-Sync.

Inoltre con la soundbar l’audio è davvero potente e di grande spessore, coinvolgente e pieno.

Alcuni utenti considerano questo modello LG OLED 55B9PLA come uno dei miglior TV per giocare alla PS4 Pro.

Pro :

Immagini, modalità game efficace, tempo di risposta ridotto, soundbar.

Contro :

Struttura poco solida, processore non di ultima generazione, audio scadente senza soundbar.

LG TV OLED AI+ Soundbar, OLED55B9PLA + SL5Y, Smart TV 55" , 4K, Cinema HDR con Dolby Vision e Dolby Atmos + Soundbar SL5Y Digital Wireless Subwoofer 2.1 ch, Versione 2019
  • La confezione contiene LG TV OLED55B9PLA + SL5Y Soundbar
  • Il processore α7 di 2° generazione, potenziato con l'algoritmo AI Deep Learning, riproduce...
  • AI Smart: Il TV LG con l'Intelligenza Artificiale amplia la tua esperienza di visione...
  • OLED Black: Il nero perfetto e gli straordinari contrasti donano maggiore intensita' ai colori...
  • Un’esperienza cinematografica a casa tua con Dolby Vision e Dolby Atmos Immagini in HDR e...

Ultimo aggiornamento 2020-09-25 at 03:50 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


3) TCL 55 DP661 4K

TCL 55 DP661 4K

Il prezzo è l’elemento capace di orientare la scelta verso questo modello economico ma dal rapporto qualità prezzo molto interessante, vista anche la grandezza dello schermo, che arriva a 55 pollici.

La risoluzione 4K è ideale per i videogiochi che supportano tale possibilità e la presenza di tecnologie come l’HDR e WCG (Wide color Gamut) enfatizzano ogni aspetto cromatico.

Il design è moderno, con la cornice metallica in alluminio e sicuramente attira l’occhio, inserendosi bene all’interno dei qualsiasi salotto.

Particolarmente curata è la parte audio, anche se non da tutti è apprezzata.

Il pannello mostra qualche lacuna specialmente se osservato da posizione defilata e non centrale.

Le impostazioni non sono semplici da regolare e il software fatica leggermente nelle operazioni, penalizzando la visione.

Nella modalità game, per ridurre l’input lag si perde lievemente nitidezza.

Pro :

Prezzo, design.

Contro :

Angolo di visione, nitidezza immagini, processore lento.

TCL | 55DP661 | Android TV Ultra Slim: Risoluzione 4k-Ultra HD PRO, Tecnologia Wide Color Gamut, DTS Premium Sound. Colore: Argento, 55 Pollici (Classe energetica A+)
  • Design ultra slim in metallo; combinazione di tecnologia, finiture di alta qualità e design...
  • RISOLUZIONE 4K ULTRA HD. La risoluzione 3840 x 2160 è 4 volte superiore di quella Full HD. Non...
  • Hdr pro e wide color gamut; neri senza paragoni, contrasti elevati e colori vividi;...
  • Audio dts premium sound; bassi ricchi e definizione ad alta frequenza; decodifica l'audio...
  • Android tv; supporta google play store, la funzione google cast e la ricerca vocale; il...

Ultimo aggiornamento 2020-09-25 at 03:50 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


4) Samsung QE65Q60RATXZT Serie Q60R

Samsung QE65Q60RATXZT Serie Q60R

Il televisore in questione vanta un tempo di risposta incredibilmente rapido, a livello di molti monitor per gaming, bloccando il cronometro a 13 ms e una frequenza supportata di 120 Hz con FreeSync.

Aggiungici un buon processore e hai davanti un televisore moderno con la tecnologia QLED di Samsung per poter dar sfogo alle tue velleità ludiche.

Le immagini in movimento sono ben gestite dall’intero comparto hardware e software e lo sfarfallio viene minimizzato grazie anche ad altri utili artifizi tecnologici.

La modalità di gioco è attivabile il risoluzione 4K con l’aggiunta dell’HDR.

L’upscaling offre un buon compromesso reagendo bene a qualsiasi risoluzione.

Ovviamente quando non stai giocando il tempo di risposta è molto più rallentato e oltrepassa i 60 ms, valore che per giocare sarebbe impensabile.

Dato che lo scopo è la ricerca delle migliori TV per giocare, il modello Samsung QE65Q60RATXZT Serie Q60R è molto valido per misure oltre i 55 pollici.

Le varianti più piccole non sono provviste di tutta la tecnologia descritta e quindi perderebbero in prestazioni. Qualche critica la prende il telecomando: davvero minimal e spesso ingestibile.

Il pannello appare forse poco luminoso: qualche utente ha fatto notare questo aspetto che se per qualcuno potrebbe essere un vantaggio, per altri no.

Il sistema richiede dunque una regolazione fine della luminosità: ci sono pannelli concorrenti un po’ più brillanti.

L’audio suona discretamente bene anche se la resa migliora la si ottiene con una soundbar.

Il design, pur non mostrando nulla di nuovo, appare pulito, semplice e comunque piacevole.

Pro :

Immagini di gioco, frequenza di refresh, design, upscaling.

Contro :

Telecomando minimale e complicato, richiede una attenta regolazione della luminosità.

Samsung QE65Q60RATXZT Serie Q60R (2019) QLED Smart TV 65", Ultra HD 4K, Wi-Fi, Nero
  • Tipologia: QLED Smart TV da 65"
  • Q HDR: scopri gli oggetti in ombra e lasciati conquistare dalle sfumature di colore
  • La tecnologia Quantum HDR analizza la scena fotogramma per fotogramma e regola...
  • Q Picture: 100% di volume colore firmato Quantum Dot
  • Con l'elevata tecnologia Quantum Dot di Samsung, il tuo QLED arriva al 100% di volume colore...

Ultimo aggiornamento 2020-09-25 at 03:50 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


5) Philips 55PUS7504 4K

Philips 55PUS7504 55

Philips propone normalmente buoni prodotti, a prezzi interessanti, ma a patto che l’utente accetti di scendere a qualche compromesso, rinunciando a qualcosa.

Il tempo di risposta non è dei migliori e per giocare con videogames che richiedono movimenti rapidi forse il Philips 55PUS7504 non è la scelta migliore.

Lo diventa se invece si preferiscono giochi di ruolo o di strategia, grazie anche ad un pannello molto luminoso e gradevole.

Il pannello è dotato di tecnologia HDR 10+, 1700 PPI e un processore discretamente valido per mostrare immagini il più possibile fluide.

La presenza dell’effetto scia è sempre stato un problema che ha caratterizzato i modelli di televisori del brand olandese e anche questo, nonostante sia più moderno, ne è la dimostrazione, dovuta ad un tempo di risposta che non è molto rapido.

Ecco perché meglio non sceglierlo per i giochi più spinti a livello di velocità di esecuzione.

Esteticamente la TV è piacevole e il sistema Ambilight tipico del marchio è veramente efficiente per ridurre al minimo l’affaticamento della vista anche quando si trascorrono lunghe sessioni di gaming.

L’upscaling è migliorabile, così come il telecomando i cui tasti non sono di facile individuazione a causa di un contrasto cromatico che non c’è (le scritte bianche su fondo grigio chiaro non sono molto visibili).

Pro :

Estetica, Ambilight, luminosità schermo.

Contro :

Effetto scia, upscaling, telecomando.

In Offerta
Philips 55PUS7504 55", Android, Smart TV 4K UHD LED WiFi, Ambilight
  • Tv sottile; luminosità straordinaria
  • Movimenti fluidi; colori reali; profondità incredibile
  • Audio nitido; potrai sentire ogni parola
  • Android tv: contenuti ogni volta che vuoi

Ultimo aggiornamento 2020-09-25 at 03:50 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


6) Sony KD-49XG8096

Sony KD-49XG8096

Televisore recente con pannello retroilluminato LED EDGE e con un design molto semplice e poco invasivo che potrebbe non entusiasmare i puristi delle linee più ricercate.

Il punto di forza principale è la qualità dell’immagine specie se in movimento, grazie ad un upscaling eccellente e ad un processore capace di compiere grandi imprese, restituendo una visione piena e realistica nei colori.

Durante i giochi le mosse e le azioni appaiono ancor più naturali e dettagliate grazie alla tecnologia insita nel modello, che offre una resa eccellente sotto diversi aspetti.

Presente l’HDR10 che valorizza ancor più la Ultra Definizione 4K, la quale si avvale anche del Motionflow di Sony per uno sviluppo migliorativo delle azioni in rapido movimento.

Anche l’audio risponde bene, in grado di sviluppare un effetto tridimensionale e avvolgente.

Non è una TV pensata per giocare e divertirsi, ma più che altro per vedere sport e film.

Date le caratteristiche anche la tua console otterrà validi benefici a patto che perderai un po’ di tempo per capire le impostazioni più giuste per valorizzare i tuoi titoli game preferiti anche se hai la possibilità di scegliere la modalità gioco.

Pro :

Qualità dell’immagine, processore, upscaling.

Contro :

Design, settaggi gioco da impostare.

Ultimo aggiornamento 2020-09-25 at 15:10 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


Come Scegliere una Tv da Gaming

Modalità Gioco Samsung Tv RU8000TV 4K
Modalità Gioco Samsung Tv RU8000TV 4K

Cosa serve per giocare in 4k?

Giocare con una risoluzione UHD è un primo passo verso il futuro dato che con più passa il tempo, con più i supporti 4K si diffonderanno e allo stesso modo console, giochi e TV completeranno un pacchetto aggiornato, pronto e ideale per ciascun giocatore.

Oggi una TV 4K è acquistabile a costi più bassi (Qui la Guida alle Tv Economiche) rispetto a qualche tempo fa e ci sono offerte molto vantaggiose, ma pondera bene la scelta dato che probabilmente non utilizzerai la TV solo per giocare.

Dimensiona al meglio gli spazi e le tue esigenze facendo in modo che la scelta cada su un apparecchio moderno e in grado di regalarti una buona esperienza di gioco.

Per giocare al meglio in risoluzione 4K devi avere uno schermo per gaming UHD, con un tempo di risposta il più basso possibile e con l’HDR per ottimizzare contrasti e colori.

Se poi fosse presente anche una presa HDMI 2.1 sarebbe buona cosa.

Indipendentemente dal monitor o dalla TV, per giocare devi considerare anche un altro valore importante, ovvero la frequenza (refresh).

Se i monitor sono più predisposti, le televisioni lo sono di meno, ma ci sono modelli che supportano i 120 Hz proprio per offrire una buona esperienza di gioco con immagini fluide.


Migliori TV 4K per il Gaming su PS4 Pro: La Compatibilità dei giochi e delle Tv

Uscita Video PS4 su TV Samsung RU8000TV 4K
Uscita Video PS4 su TV Samsung RU8000TV 4K

PS: Per chi come me ha un Samsung

  • Per le impostazioni vi consiglio solamente di impostare la modalità gioco dalla Tv.
  • Dalla console uscita Video automatica, vi andrà a scegliere le impostazioni migliori in base al gioco.
  • Japan Games è il mio nome Utente sula PS Network è anche un mio sito più piccolo giochigiapponesi.com dove parlo di videogiochi e non solo.

E’ naturale pensare all’acquisto di una TV 4K per giocare con la PS4 Pro perchè è ineguagliabile la sensazione di poter sfidare qualcuno online oppure sè stessi, dalla postazione divano.

Siccome alcuni giochi (molti a dir la verità) sono ancora in Full HD è utile che la televisione 4K abbia un buon sistema di upscaling, ovvero un adattamento della risoluzione che possa evitare perdite di dettaglio.

Per la PS4 Pro le TV preferite sono anche dotate di tecnologia HDR e importanti marchi hanno già pensato a televisioni che danno una buona compatibilità con le tecnologie attuali, ma soprattutto che anticipano, a livello di caratteristiche, l’uscita della futura console Playstation.

La presenza del supporto HDR è apprezzato dai giochi per PS4 dato che ne vengono esaltati i colori, la loro brillantezza e i contrasti, facendo apparire il game sempre attuale, con una grande sensazione di coinvolgimento.

Il televisore gaming 4K ideale per PS4 Pro è dotato di modalità gioco (selezionabile nelle impostazioni) in modo che i parametri di visione si settino nel modo più corretto per garantire la massima compatibilità tra le attese del gamer e la televisione.


Migliori Tv da Gaming 4K per Xbox One X e One S: La Compatibilità di Titoli e TV

Come per la PS4 Pro anche Xbox One X e One S richiedono indicativamente le medesime caratteristiche precedenti.

Basso tempo di latenza in risposta (sicuramente inferiore ai 30 ms), l’HDR, la modalità game e un buon processore in grado di sviluppare un ottimo upscaling.

Quest’ultimo aspetto con la console di Microsoft acquisisce ancora maggiore rilevanza, quindi il televisore deve essere davvero all’avanguardia sotto la componente tecnologica per potersi esprimere al meglio e offrire una compatibilità qualitativa che sia di ottimo livello.


Migliori Televisori da Gaming per PC: Hardware e Schede Video per una buona esperienza su PC.

Giocare con il computer collegandolo alla TV è una scelta inusuale ma che è comunque valutabile e senza dubbio presente.

L’unico vantaggio reale di scegliere come schermo di gioco quello del televisore riguarda il coinvolgimento.

Ecco quindi che i migliori televisori da gaming per PC devono essere in grado di coinvolgere lo spettatore con un buon impatto visivo e un buon impianto audio.

L’hardware del computer deve adeguarsi alle caratteristiche tecniche del televisore, soprattutto in fatto di frequenza, solitamente più lenta nelle TV rispetto ai monitor.

Inutile possedere un’eccellente scheda video nel computer se poi le sue potenzialità non sono esprimibili a causa di un apparecchio TV non in grado di mostrare immagini qualitativamente valide.


Domande Frequenti :


Cos’è l’HDR e a cosa serve sui televisori 4K?

Nei televisori 4K la presenza dell’HDR aumenta la gamma colori e migliora i contrasti regalando una visione più piacevole, vivida e realistica.

Una TV dotata di HDR10 è in grado di fornire immagini splendide anche mentre stai giocando facendoti apprezzare ancora meglio i dettagli delle ambientazioni.

Ovviamente è utile avere anche un processore e delle funzionalità all’interno del dispositivo in grado di supportare adeguatamente sia l’HDR che il gioco in risoluzione 4K.

Tra i diversi tipi di HDR, quello più attuale è l’HDR 10+.


Quali sono le differenze tra Qled e Oled per il gaming?

Per il gaming è sicuramente meglio un televisore OLED perchè ha tempi di risposta più bassi rispetto ad un pannello QLED e minimizza l’effetto scia.

Questa è la principale differenza e la si evince maggiormente nei giochi di movimento (sport, racing ed esempio).

Anche per i giochi di azione, dove ad esempio sono importanti i contrasti cromatici, una TV OLED riesce meglio a rendere soprattutto nelle zone scure.

E’ pur vero che i QLED, tecnologia di Samsung, possono vantare diverse regolazioni dei parametri, settando meglio il dispositivo a fini ludici e alcuni modelli vantano un tempo di risposta nell’ordine dei 15-20 ms.

Un’ultima considerazione pende nuovamente a favore della tecnologia OLED e vale soprattutto se a giocare davanti alla TV non sei da solo: un televisore QLED ha un angolo di visione inferiore rispetto all’OLED, il quale consente un posizionamento più aperto dei giocatori davanti allo schermo consentendo una miglior visuale anche da posizioni più defilate.


Meglio Monitor o Tv per ps4 e Xbox One?

Per giocare con le console è meglio la TV perchè queste sono state pensate proprio per essere collegate ai grandi schermi dei televisori, soprattutto se in questi è possibile scegliere la giusta modalità game.

I monitor da pc sono meno coinvolgenti e comunque non avrebbe molto senso collegarli alla PS4 o alla Xbox One.

Ci sono monitor pensati per le console, o meglio che possono adattarsi, ma il rischio è di dover sostenere un costo esorbitante se decidi di incrementare le dimensioni.

Inoltre ci sono monitor di ultima generazione che sono compatibili con la tecnologia FreeSync portando qualche vantaggio di immagine, ma il prezzo è impegnativo.

Meglio quindi scegliere tra le migliori TV per Xbox One per ottenere il meglio.

Se hai invece la Playstation il consiglio è di scegliere una TV gaming di Sony, in modo da avere garantita la compatibilità e migliorare la resa della console, essendo prodotta dalla medesima casa.


Meglio Monitor o tv per PC?

I monitor sono stati pensati appositamente per il computer e quindi per giocare con il PC rappresenta senza dubbio la migliore opzione.

I motivi sono duplici: costo e risoluzione.

Per sfruttare le potenzialità 4K del videogioco è conveniente collegare il computer al monitor adeguato, poichè quest’ultimo ha un costo relativamente sostenibile e permette di godere della risoluzione UHD.

Inoltre i tempi di risposta dei monitor sono mediamente molto più bassi rispetto a quelli delle TV e quindi è possibile minimizzare l’effetto scia (considera che ci sono monitor che hanno una risposta di 2 ms, mentre alcuni televisori nella migliore delle ipotesi arrivano poco sotto i 20 ms): questo fattore è determinante nella scelta, specialmente nei giochi di movimento.

Infine vi è anche un discorso di refresh: se nei televisori questo valore si attesta sui 60 Hz (massimo 120 Hz nel migliore dei casi per un TV da gaming), nei monitor da gioco la frequenza mostra valori più consoni e sistemi migliori di adattamento.

Collegare un computer alla TV ha senso se si trovasse a buon prezzo un pannello 4K di dimensioni inferiori ai 40 pollici ma perderai comunque in tempo di risposta a meno che non vi siano modelli predisposti proprio per la fase ludica che parametrizzano le variabili in modo ottimale.

Schermi più grandi comportano sicuramente maggiore coinvolgimento ma il rischio di visualizzare immagini poco fluide è elevato, anche con i più costosi OLED.

This product was presentation was made with AAWP plugin.

Torna su