Migliori Tavolette Grafiche : La Top 7 di Cassesenzafili.com

Oggi per disegnare al computer le migliori tavolette grafiche rappresentano uno strumento indispensabile.

Esistenti da inizio Anni Duemila sono una periferica determinante sia per il disegno tecnico ma soprattutto per quello artistico.

Scegliere la tavoletta grafica migliore può fare la differenza tra un risultato artisticamente appena accettabile e uno eccellente.

A meno che tu non sia un professionista del settore, a volte non serve nemmeno una tavoletta grafica professionale per ottenere una buona resa, ma è sufficiente saper valutare i prodotti più performanti, quelli col rapporto qualità – prezzo più conveniente.

Noi lo abbiamo fatto e abbiamo piacere condividere le nostre recensioni e i nostri pensieri verso un mondo unico nel suo genere.

Dalla tavoletta grafica per iniziare alle migliori tavolette grafiche 2021: ecco ciò che troverai continuando a leggere questo articolo.

Migliori Tavolette Grafiche : Le Scelte di Cassesenzafili.com

Tavola grafica per desiner

La nostra preferenza tra i modelli esaminati e recensiti riguarda la XP-PEN Artist 12, forse la miglior tavoletta grafica per utilizzo non propriamente professionale, ma in grado di ricomprendere caratteristiche importanti per l’utilizzatore.

Per il comparto consumer è un prodotto di fascia alta, ma offre grandi soddisfazioni.

Come miglior tavoletta grafica professionale, tra quelle analizzate, merita una menzione la Wacom Cintiq 16, anche nella sua variante da 22 pollici.

ModelloArea di lavoroSensibilitàFascia di prezzo
Wacom Intuos M21,6×13,5 cmOttimaMedio/Alta
XP-PEN Artist 1236,5×21,5 cmOttimaMedio/Alta
Ugee M70825×15 cmDiscretaBassa
XP-Pen G430S10 x 7,5 cmDiscretaBassa
HUION Kamvas Pro 1643 x 25OttimaAlta
Wacom Cintiq 1642×28 cmOttimaAlta

Tavolette Grafica: Quale Scegliere? La Top 6 con Recensioni di Cassesenzafili.com


1) Wacom Intuos M

Wacom è una delle migliori marche tavolette grafiche. Affidabile, capace di fornire gli strumenti più corretti per poter esprimere la propria creatività attraverso queste periferiche.

La Wacom Intuos M è ideale per chi inizia a passare dal cartaceo al digitale, grazie alla sua versatilità e alla sua precisione, che viene dimostrata fin dalle primissime battute.

Ben supporta i software necessari per la lettura e la visualizzazione del disegno, garantendo anche un feeling decisamente buono tra la penna e la superficie di scrittura.

A proposito di penna: quella inclusa è davvero molto valida ed è una delle migliori in assoluto che il brand produce e commercializza: leggera, ergonomica, sensibile alla pressione quanto basta, è davvero un valore aggiunto importante all’intero bundle di acquisto.

Realizzare tratti spessi e altri sottili è piacevole ed è possibile farlo a lungo grazie ad una durata della batteria di circa 15 ore in media, anche se, quando la batteria si sta per scaricare, non garantisce più un funzionamento fluido.

In questa condizione, lavorare non è semplice.

Se stai cercando una tavoletta grafica di medio livello, ma che abbia pure una buona dose di qualità, la Wacom Intuos M è probabilmente ciò che il mercato offre di meglio dal punto di vista del rapporto qualità – prezzo.

L’area di lavoro è di 21,6 cm x 13,5 cm, con ottima sensibilità.

Questo rende il disegno fluido, vivo, dinamico, grazie anche a dei riferimenti che invitano a capire dove andare a realizzare il progetto artistico.

La tavoletta grafica in questione si caratterizza per avere nei quattro angoli, altrettanti pulsanti in grado di attivare funzioni differenti, tutte molto interessanti e adeguate alle esigenze di personalizzazione, dando così più valore al lavoro che si sta eseguendo.

L’uso della stessa è possibile sia con cavo che in modalità bluetooth.

Si adatta bene all’impiego con smartphone e tablet, non solo con il computer; inoltre, dal punto di vista pratico si trasporta bene grazie ad uno spessore abbastanza sottile e poco ingombrante nel suo complesso.

Pro:

  • Completezza,
  • Qualità della penna inclusa,
  • Versatilità.

Contro:

  • Lavoro con batteria poco carica.
In Offerta
Wacom Intuos M CTL-6100WLK-S Tavoletta Grafica Bluetooth Nera con Penna per Dipingere, Disegnare ed Editare Foto con 3 Software Creativi Inclusi da Scaricare - Adatta per l'Home Office e l'E-Learning
  • Wacom Intuos è la tavoletta grafica digitale con un'area attiva di 216 x 135 mm (10"), ideale...
  • Facile configurazione e utilizzo: eseguito l'accesso o creato un Wacom ID, è possibile...
  • Creatività senza fine: perfettamente sensibile al tocco, la penna in dotazione permette di...
  • La penna ergonomica priva di batteria e con 4 tasti ExpressKey personalizzabili offre...
  • Requisiti di sistema: Windows 7 o successivo (escluso Windows 10 S; ultimo service pack /...

Ultimo aggiornamento 2021-09-23 at 02:26 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


2) XP-Pen G430S

Una tavoletta grafica economica che però non delude affatto.

La superficie utile è molto piccola, pari 10 x 7,5 cm, ma vanta una grande sensibilità di pressione. Infatti, gli 8192 livelli non sono certo per tutti, come nemmeno la risoluzione di 5080 linee per pollice.

Il pennino è di tipo passivo e quindi non richiede alimentazione a batteria.

Il collegamento con il computr avviene tramite la porta USB, garantendo una buona compatibilità sia con Microsoft che con Apple.

Con la Xp-Pen G430S è possibile disegnare, scrivere, creare, abbozzare schizzi e progetti e anche se la ridotta area di azione è molto piccola e quindi penalizzante a chi ama esprimersi in grande, è altrettanto vero che i parametri principali di questo dispositivo sanno offrire risposte positive alle attese che si creano leggendo la scheda tecnica di questa lavagna digitale per computer.

Altro cosa da segnalare è la compatibilità con i più diffusi programmi del settore.

Un buon impiego di questa XP-Pen G430S interessa la firma digitale: un’azienda o una famiglia, può tranquillamente acquistare questo oggetto anche per firmare documenti, contratti e moduli importanti.

Decisamente buona la fluidità di scrittura che dipende da una buona risposta della superficie agli impulsi del pennino.

Questo potrebbe essere interessante nel caso in cui il dispositivo venisse impiegato come una vera e propria lavagna digitale per computer, mediante la scrittura di spiegazioni o di concetti brevi (ad esempio durante una riunione a distanza, o durante una lezione da remoto).

Una tavoletta grafica a basso prezzo, in grado di soddisfare l’acquirente che si accontenta di avere un’area di lavoro molto contenuta.

Pro:

  • Prezzo,
  • Sensibilità alla pressione,
  • Fluidità di scrittura.

Contro:

  • Area attiva piccola,
  • Connessione solo USB.
In Offerta
XP-PEN G430S Tavoletta Grafica 4x3 Pollici per OSU! Pen Tablet con Penna 8192 Livelli della Sensibilità 266 RPS Nero
  • 8192 livelli pressione, che consentono di possibilità, navigare, creare e modificare una...
  • La velocità di trasferimento dati del G430S è 266 RPS aumenta le linee fluida e ti consente...
  • OSU. Giocare, disegnare, dipingere, disegnare, E-2000 Signature nusw... Serve alcun driver per...
  • Il tablet XP-Pen G430S è compatibile con la maggior parte dei sistemi e software per computer,...
  • Il P01 funziona come una vera penna, non occorrono batteria e non deve essere caricato

Ultimo aggiornamento 2021-09-23 at 02:26 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


3) XP-PEN Artist 12

Ricerchi il dettaglio più fine possibile?

Ti serve avere una tavoletta grafica professionale da utilizzare per il lavoro e per esprimere la tua creatività?

Allora la XP-PEN Artist 12 è la migliore risposta possibile alle tue domande.

Da molti è riconosciuta come la miglior tavoletta grafica 2021 e il suo prezzo elevato ne fornisce una indicazione precisa, che colloca l’oggetto del desiderio di molti in una fascia alta di mercato.

All’interno della penna (inclusa) c’è pure una gomma per cancellare che si può utilizzare sullo schermo in alta definizione Full HD incorporato alla tavola che permette di osservare in tempo reale il disegno.

Le dimensioni sono impegnative ma nemmeno troppo, considerando che comunque l’area utile è paragonabile ad un foglio di formato A4.

Interessante l’opportunità di stabilire la personalizzazione di alcuni tasti che permettono di configurare al meglio il dispositivo in base alle proprie esigenze, abitudini e attitudini.

Con la tavola grafica XP-PEN Artist 12 è possibile disegnare (anche modelli tridimensionali), editare, fare correzioni con programmi di fotoritocco, colorare, progettare, dando fondo alle risorse creative sia di stampo tecnico che artistico.

La dotazione è completa e comprende anche un cavo usb per il collegamento al computer oltre ad un cavo HDMI per poter collegare la lavagna ad uno schermo più grande, funzione molto utile in caso di meeting o di presentazione.

Oltre al cavetto USB, alla penna con la gomma e al cavo HDMI, sono presenti anche un sacchettino protettivo, un guantino per disegnare senza rovinare lo schermo, punte di ricambio per regolare il tratto.

Più una tavoletta grafica professionale è completa, più offre grandi possibilità di utilizzo, fornendo grande versatilità: è proprio questa ultima caratteristica che rende la tavola XP-PEN Artist 12 un must per chi apprezza il genere.

Oltre a questo, è necessario approfondire il discorso relativo allo schermo incorporato, il quale appare molto nitido e in grado di restituire immediatamente la percezione precisa dei colori utilizzati nel disegno.

Grande dettaglio e visibilità decisamente ottimale anche in condizioni di forte luminosità. Il pennino traccia linee precise che paiono veri fendenti in grado di tradurre perfettamente l’idea creativa dell’autore grazie agli oltre 8000 livelli di pressione.

La personalizzazione è completa con i 6 tasti lasciati liberi alla programmazione, mentre sul lato, in posizione comoda e intuitiva, si trova una barra comandabile al tocco che permette di gestire lo zoom.

La vera sfida non è disegnare, ma trovare un punto debole a questo oggetto incredibilmente valido, che trova conferma anche nella dotazione di acquisto.

Non è contemplato il collegamento wireless e la porta usb non ha una posizione felicissima, ma sono questioni comunque superabili.

Pro:

  • Qualità generale,
  • Dotazione,
  • Schermo,
  • Versatilità.

Contro:

  • Manca collegamento wireless,
  • Posizione presa USB.
XP-PEN Artist 12 Tavoletta Grafica con Schermo HD 11,6 Pollici Monitor con Pennino Passivo 8192 Livelli di Pressione + Porta Penne Multifunzione + Guanto per Tablet (Artist 12 Standard, Nero)
  • La nuova e più piccola tavoletta grafica XP-PEN con schermo HD 1920x1080 ti regala immagini...
  • L'Artist12 è dotata di 6 tasti di scelta rapida totalmente personalizzabili e una barra...
  • La sua penna digitale Stylus 06 non ha batterie e non necessita di essere ricaricata,...
  • La XP-PEN Artist12 è ideale per il disegno, la fotografia, l'animazione, la progettazione...
  • XP-PEN Artist12 supporta Windows 10/8/7 (32/64 bit) MAC OS 10. 10 e superiori. Compatibile...

Ultimo aggiornamento 2021-09-23 at 02:26 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


4) Ugee M708

Ampiezza della superficie, efficienza e velocità: il biglietto da visita di questa tavoletta grafica economica per computer riporta queste tre caratteristiche che rappresentano un punto di forza incredibilmente importante per un prodotto abbastanza economico che però offre anche una certa qualità.

Il pennino è sensibile e riesce a fornire grande risposta in termini di intervento grafico su disegni, schizzi, ritocchi.

Molto interessanti sono i bottoni collocati lateralmente alla tavoletta, i quali sono impostabili a piacimento favorendo la personalizzazione ma soprattutto l’ottimizzazione delle tempistiche di lavoro.

Quei pulsanti rappresentano delle scorciatoie operative e queste sono ben otto: un buon numero se pensiamo che siamo di fronte ad una tavoletta grafica a basso prezzo.

La tavoletta grafica è dotata di eccellente velocità di risposta grazie ad una superficie di lavoro funziona molto bene e con grande fluidità, restituendo il tracciato con grande velocità e con un ritardo che è praticamente impercettibile.

L’area di azione è indicativamente 25 x 15 cm, non male dato che allo stesso prezzo ci sono lavagne digitali che offrono uno spazio minore.

Il pennino lavora molto bene, si muove agile e fluido grazie a 8192 livelli di pressione che offrono grande precisione operativa, ideale sia per il disegno tecnico che per quello artistico.

La versatilità dei pennini si palesa anche in fase di scrittura, rendendo questa Ugee M708 una tavoletta per scrivere.

La confezione comprende un guanto da disegno per proteggere lo schermo e delle nuove punte per disegnare con tratti di dimensioni differenti in modo da tracciare linee più o meno sottili.

Un prodotto che rientra assolutamente nei canoni delle migliori tavolette grafiche economiche, con qualità che sanno essere caratterizzanti di dispositivi di categoria superiore.

Peccato per la mancanza della connettività bluetooth o comunque in modalità wireless, che risulta essere l’unico appunto negativo che riusciamo a fare a questo piccolo gioiello tecnologico.

Pro:

  • Velocità di risposta,
  • Personalizzazione,
  • Rapporto qualità – prezzo.

Contro:

  • Mancanza collegamento bluetooth
Ugee M708 Tavoletta Grafica Tavoletta Disegno Digitale 10 x 6 Tavoletta da Disegno di Grandi Dimensioni per Windows 10/8/7 e Mac OS Designer per Artisti Dilettanti Hobbisti Home Office ed E-Learning
  • Ugee M708 tavoletta grafica, viene fornito con grande 25,4 x 15,2 cm disegno superficie con...
  • Senza batteria precise Stylus Pen con 8192 sensibilità consente di disegnare linee precise in...
  • Compatibile con Windows 10/8/7 e Mac OS 10.6.0 o superiore; driver Program funziona con...
  • 8 tasti personalizzabili hoy sul lato per tagli corti come cancellazione, zoom in e out, lo...
  • Facile da configurare, facile da usare per mano destra e sinistra dell' utente con supporto per...

Ultimo aggiornamento 2021-09-23 at 02:26 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


5) HUION Kamvas Pro 16

Una delle migliori tavolette grafiche professionali in assoluto, se non altro perchè i vari modelli possono scegliersi fino ad una dimensione di 23,8 pollici, con un prezzo alto, ma comunque ragionevole per la tipologia di prodotto.

Noi analizziamo il modello da 16 pollici con area utile pari a poco più di 15 pollici, una giusta via di mezzo per chi utilizza la tavola grafica per lavoro, la quale si presenta anche leggermente più curata nei particolari nei confronti delle varianti precedenti.

Nonostante ciò, l’estetica non è il suo forte, con una cornice che porta via spazio all’area di disegno, ma che annovera da un lato sei tasti per le diverse impostazioni di personalizzazione.

Qualcosa da rivedere è anche sull’assemblaggio, che appare poco curato e un p’ approssimativo.

Un accorgimento intelligente è stato proposto sul retro, dove si nota una superficie antiscivolo che offre grande stabilità.

Lo schermo incorporato è un valore aggiunto che rende l’opera confrontabile immediatamente, in tempo reale, anche se è richiesto necessariamente il collegamento al computer.

Il display antiriflesso è ideale per essere visualizzato alla luce del sole, segno che la tavola è pensata anche per un impiego in mobilità, per geometri, architetti, interior designer, ritrattisti: il peso di 1,2 kg non infastidisce.

L’esperienza di disegno è verosimilmente realistica per merito di un buon binomio tra pennino e superficie di lavoro.

A proposito della penna, questa è priva di alimentazione (tecnicamente si definisce passiva), ha una impugnatura salda e pratica, ma quando non è in uso c’è la possibilità di riporla nel porta penne apposito.

I pennini di riserva sono dieci e vi è anche un accessorio molto utile in caso di lavori prolungati e gravosi.

La superficie della tavoletta legge anche l’inclinazione su più livelli, cercando di simulare lo spessore dei tratti, le sfumature e dar rilievo ai piccoli particolari.

Contenuto il ritardo di risposta, mentre qualche pecca la si rileva sugli aggiornamenti software a correzione di alcuni piccoli errori e bugs, che tardano ad arrivare all’utente.

Pro:

  • Ampia superficie di lavoro,
  • Dotazione base,
  • Feeling tra pennino e superficie.

Contro:

  • Aggiornamento software,
  • Indispensabile il collegamento al computer,
  • Assemblaggio.
In Offerta
HUION Kamvas Pro 16 Tavoletta Grafica in vetro antiriflesso completamente laminato da 15,6 pollici con 6 tasti di scelta rapida personalizzabili e 1 barra tattile per apprendimento e lavoro a distanza
  • ★Aspetto più elegante: rispetto a Kamvas Pro 13, Kamvas Pro 16 è stato migliorato...
  • ★Schermo di laminazione completa antiriflesso: Lo schermo di laminazione completa da 15.6...
  • ★Pratico ed efficiente: ci sono 6 tasti di scelta rapida e una barra di contatto che è...
  • ★KAMVAS Pro 16 è stato aggiornato alla penna senza batteria PW507 e adotta il portapenne...
  • ★Design personale: il 120% della gamma di colori sRGB occupa la stessa area di riproduzione...

Ultimo aggiornamento 2021-09-23 at 02:26 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


6) Wacom Cintiq 16

Ricerchi una tavoletta grafica ergonomica, di qualità e di ampie dimensioni?

Wacom Cintiq 16 è la risposta più giusta che il settore possa offrire.

Chi soffre di problemi ai polsi, alle dita, ai tendini, ai nervi, disegnando sulla Wacom Cintiq 16 troverà sicuramente qualche vantaggio grazie a una buona ergonomia che non è scontata in altri prodotti.

Il marchio è rilevante nel settore e offre affidabilità in ogni comparto, al punto che questa tavoletta grafica di qualità risulta tra le più vendute in assoluto per il suo feeling e per la sua fruibilità.

Nella parte sotto si trovano due piedini per permettere una migliore inclinazione, in modo da porsi davanti al designer in maniera più compiacente.

Lo schermo è antiriflesso, cosa che la rende utilizzabile con buona versatilità anche in condizioni di eccessiva luminosità.

Anche il pennino è ergonomico e di buona realizzazione, leggero, facile da tenere in mano, sensibile con i suoi oltre 8000 punti di pressione e capace di interpretare l’inclinazione della mano per riprodurre le linee in maniera ancor più fedele.

La tavoletta grafica da 16 pollici (42×28 cm) Wacom Cintiq 16 rappresenta una dimensione ideale (possibile scelta è anche quella da 22 pollici) che coniuga qualità e prezzo, sebbene non si parli di cifre alla portata di tutti, almeno non certo per chi inizia ad addentrarsi nel campo.

La presenza di un unico cavo (denominato dalla casa 3 in 1) alleggerisce il packaging e favorisce la connettività, oltre che l’alimentazione.

Purtroppo vengono a mancare i tasti programmabili e questo è certamente un’assenza che si nota.

Per rimediare, Wacom propone un particolare telecomando dove sono riportati alcuni pulsanti per scegliere le funzioni più utilizzate, ma è opzionale e quindi richiede un esborso maggiore.

Peccato davvero per questa svista incredibile di un marchio leader di settore.

Pro:

  • Ergonomia,
  • Pennino,
  • Inclinazione.

Contro:

  • Mancanza dei tasti di personalizzazione,
  • Prezzo.
In Offerta
Wacom Cintiq 16 – Tavoletta Grafica con Schermo per Disegno Digitale, Penna Wacom Pen Pro 2, Full HD 1920 x 1080, Nero
  • La creatività è illimitata con Cintiq 16, il display grafico con penna progettato per...
  • Collegare Mac o PC* al tablet grafico Wacom Cintiq è facile con il cavo 3 in 1 incluso che...
  • I piccoli dettagli fanno la differenza, grazie ad una risoluzione grafica Full HD da 1920 x...
  • Con il metodo di risonanza magnetica, gli 8192 livelli di pressione e il riconoscimento...
  • Consegna: Wacom Cintiq 16 e Wacom Pro Pen 2, Portapenna rimovibile, 3 punte di ricambio...

Ultimo aggiornamento 2021-09-23 at 02:26 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


FAQ: Domande Frequenti

tavoletta grafica per disegnare

Che dimensioni hanno le tavolette grafiche?

Si parla tecnicamente di formato e questo può essere paragonato ad un foglio A3 (il più grande in assoluto), ad un A4, ad un A5 oppure ad un più piccolo A6, le cui dimensioni sono di 10 x 15 cm circa.

Ovviamente più grande è la dimensione più spazio avrai per disegnare, ma al tempo stesso sarai davanti a maggiori difficoltà di gestione.

Chi desidera una tavoletta grafica per iniziare farà bene a optare per un modello dalle dimensioni contenuto per avere un migliore controllo della penna e del tratto.

Come si regola la pressione della penna sulla tavoletta grafica?

I cosiddetti livelli di pressione sono un parametro importantissimo per scegliere tra le migliori tavolette grafiche per disegnare.

Più punti di pressione ci sono, più è facile regolare il tratto distinguendo tra linee sottili o più spesse, più o mano marcate.

Più punti di pressione si sono migliore sarà il risultato ottenibile dal punto di vista del disegno, in quanto la tavoletta riesce a riconoscere un tratto più fedele riproducendolo poi sullo schermo del computer.

Un consiglio, riguardante le tavolette grafiche per iniziare, è quello di considerare un valore minimo di 1800-2000 punti di pressione. Il meglio sarebbe però da 4000 punti di pressione in su.

Ci sono tavolette grafiche professionali che arrivano a riconoscere anche 8000 punti di pressione diversi.

Come si connette la tavola grafica al computer?

Le tavolette grafiche da collegare al computer si connettono grazie ad un cavetto di tipo USB oppure mediante collegamento bluetooth se il computer è provvisto del modulo apposito.

Le tavolette grafiche wireless hanno il vantaggio della mobilità ma devono essere alimentate con delle batterie, quelle a cavo, invece, sono più utilizzate in studio o comunque in una postazione fissa.

Che penna prendere per la tavoletta grafica?

La penna identifica lo strumento con cui il creator comunica con la tavoletta grafica e la sua importanza è facilmente comprensibile.

E’ quindi consigliabile servirsi di un pennino di qualità, che non sempre è incluso nella tavoletta grafica.

Ci sono penne che svolgono unicamente la loro funzione di scrittura digitale, altre invece che presentano la possibilità di programmare dei tasti per meglio usufruire di funzioni aggiuntive e personalizzabili.

Alcune pennette richiedono una alimentazione a parte con delle batterie.

I pennini più evoluti possono offrire la possibilità di regolare il tratto, di cambiare il colore, o di cancellare in caso di errore.

Inoltre, possono avere una impugnatura comoda ed ergonomica.

Ciascuna penna digitale si caratterizza per un valore massimo di punti di pressione, il quale dovrebbe essere compatibile con quello della lavagna digitale.

Ci sono poi opzioni come l’aerografo o delle punte intercambiabili per simulare differenti tratti.

Cos’è l’area di lavoro di una tavoletta grafica per computer?

Una cosa è il formato, un’altra è l’area di lavoro della tavoletta grafica.

Quest’ultima definisce quello spazio effettivo entro il quale la superficie è sensibile alle pressioni dello stilo.

Disporre di aree grandi vuol dire avere minori limitazioni. Parafrasando, è come indicare le dimensioni di un computer portatile e quelle del suo schermo.

Quanto costa una tavoletta grafica?

Per quantificare il costo tavoletta grafica è necessario considerare che ci sono diverse tipologie di prodotti che partono da pochi euro fino ad arrivare anche a 2000 euro.

Escludendo quelle più costose che sono vere e proprio tavolette grafiche professionali e con impieghi molto settoriali, possiamo ridurre il discorso ad un livello più generale e user friendly.

In tale scenario, ci sono delle tavolette grafiche economiche che hanno un prezzo indicativo fino a 70 euro, quelle in fascia media arrivano fino a 170-180 euro, per poi salire a quelle di fascia alta di mercato.

Se devi stabilire un budget e non sai però da che parte iniziare, ti sarà utile sapere che con 60-70 euro già compri una tra le migliori tavolette grafiche economiche del mercato per un utilizzo non professionale.

Se invece sei un professionista, allora il prezzo della tavoletta grafica sale notevolmente e dovrai mettere in cantiere una spesa di almeno 400-500 euro se il tuo lavoro richiede l’uso di questo fantastico strumento operativo grafico.

Cos’è la risoluzione di una tavola grafica per disegnare al computer?

Uno dei principali parametri di scelta della tavoletta grafica è proprio la sua risoluzione. Il valore viene usualmente espresso indicando i punti per pollici (DPI), anche se qualche produttore indica le linee per pollice (LPI), sebbene questa scrittura sia poco utilizzata.

La risoluzione di una tavoletta grafica rimanda direttamente alla percezione dei movimenti che dalla tavoletta vengono visualizzati sullo schermo del PC. Più il valore DPI è elevato più la tavoletta è precisa.

Dando una indicazione secondo l’unità di misura meno usuale, le migliori tavolette grafiche per principianti hanno una risoluzione di almeno 2000 LPI.

Cos’è il tempo di risposta di una tavoletta grafica?

Il tempo di risposta viene anche classificato con il termine response rate, ovvero un parametro che fornisce una buona indicazione relativa al timing con il quale la tavoletta grafica comunica al computer la posizione del pennino.

Un ritardo è plausibile, ma si parla di millisecondi o di punti per secondo (PPS). Un buon valore di riferimento per le migliori tavolette grafiche da collegare al PC è di 150 PPS.

La tavoletta grafica con display esiste?

Certamente sì, esiste la tavoletta grafica con display.

Il problema è il suo prezzo. Non sono certo tavolette grafiche economiche quelle che annoverano tra le caratteristiche questa comoda e pratica peculiarità.

Il vantaggio è che si può lavorare senza l’ausilio immediato dello schermo di un computer ed è come essere davanti ad un tablet, vedendo così in tempo reale il lavoro che stai svolgendo.

Per far funzionare la tavoletta grafica serve un software?

Certamente. La tavoletta digitale da sola serve a poco o nulla.

Un software, solitamente incluso nell’acquisto del dispositivo, permette di sfruttare al meglio tutte le potenzialità della tavola grafica.

Alessio

Appassionato di nuove tecnologie, amo la musica, i bei film e testare differenti prodotti. Ultimamente mi diverto con il Video Editing e la Fotografia sui nuovi dispositivi Apple M1.

Articolo Precedente