Migliori Router Wifi Per Casa : I Nostri Consigli alla Scelta

La navigazione internet nella tua abitazione dipende prevalentemente dalla qualità e dall’efficienza dei migliori router wifi per casa.

Quindi devi riuscire ad impossessarti di un ottimo router se vuoi avere stabilità, velocità e affidabilità nella tua connessione domestica.

Dopo aver fornito alcune opinioni sui vari modelli disponibili dedichiamo una parte che riteniamo molto utile per capire alcune importantissime differenze.

Sai che differenza c’è tra modem e router? Che differenza c’è tra router e extender? Lo scoprirai in fondo all’articolo.

L’argomento è molto tecnico ma cerchiamo di scriverne con un linguaggio a tutti comprensibile e quindi fruibile.

Al di là del modello TP-Link AC5400 che è il top assoluto, noi propendiamo per il D-Link DIR-882 per la tecnologia che include e per la fruibilità che rilascia.


Tabella Riassuntiva dei Migliori Router Wireless per la Casa.

ModelloDa comprare perFascia di prezzo
Netgear R7000 Router WiFi NighthawkGestione softwareMedio/alta
TP-Link Archer C60Rapporto qualità/prezzoEconomica
D-Link DIR-882Tecnologie interneMedio/alta
TP-Link AC5400GiocareAltissima

Top 4 Router Wireless : Le Recensioni di Cassesenzafili.com

Top 4 Router Wireless

1) Netgear R7000 Router WiFi Nighthawk

Prodotto ricco di funzionalità che però non vengono valorizzate dalla installazione automatica, la quale lascia un po’ a desiderare.

Ecco, almeno ti abbiamo indicato subito quello che forse è l’unico vero neo (bypassabile) di questo prodotto.

Il suo potente processore lavora benissimo grazie al dual core da 1 GHz meritevole di garantire affidabilità di connessione e perfetta gestione del buffering, minimizzandone gli aspetti negativi.

Router dual band con velocità di trasferimento di 1900 Mbps.

Dotato di tecnologia Bramforming+ e di tre antenne, la connessione veloce è sempre disponibile, anche quando non ci sei e gestire, ad esempio, applicazioni di domotica in piena sicurezza e rispetto della privacy è semplice anche a distanza.

Ottima la gestione del parental control che opera in perfetta sintonia con il software in dotazione.

Controllo del traffico web e della velocità di navigazione sono aspetti che vengono chiaramente mostrati in tempi brevi e immediati per un miglior controllo dei dati relativi.

Il software prevede anche un pacchetto antivirus e antimalware, utile per una ulteriore verifica della connessione prima dell’accesso.

Pro:

  • Processore,
  • Gestione Software,
  • Accesso Facilitato.

Contro:

  • Configurazione Automatica Un Po’ Complessa.
In Offerta
Netgear R7000 Router WiFi Nighthawk, Dual Band AC1900, Sicurezza Informatica Armor per lo smart working, 4 porte Gigabit
  • Copertura Wireless fino a 110 m² con velocità AC1900 (Dual band fino a 600 + 1300 Mbps);...
  • Funziona con tutti gli operatori e connessioni: collega il router in cascata al modem...
  • Ottima Tecnologia: processore dual core da 1 GHz, 3 antenne amplificate, Beamforming+, Dynamic...
  • 2 porte USB: collega alla rete una stampante e un hard disk esterno o NAS per creare il tuo...
  • Parental Control Smart: con l'app nighthawk oltre a configurare il tuo router, puoi limitare...

Ultimo aggiornamento 2021-08-01 at 02:06 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


2) TP-Link Archer C60

Tra i migliori router wifi per casa troviamo il TP-Link Archer C60, un modello economico che mette a disposizione comunque un buon strumento.

Non è adatto alle connessioni velocissime, in quanto la sua velocità di trasferimento arriva fino a 867 Mbps con la banda più veloce.

Infatti è un router dual band. La presenza delle cinque antenne è certamente molto apprezzata e fa in modo che l’intera potenza venga sfruttata, irradiando il segnale anche in uno spazio più ampio rispetto alla media generale.

Ovviamente i dispositivi che richiedono una maggiore velocità di connessione possono essere impostati sui 5 GHz, mentre tutti gli altri sul 2,4 GHz.

La connessione al modem è da farsi attraverso la porta WAN oppure è possibile anche utilizzare le porte ethernet a disposizione (peccato non siano Gigabit).

Presente, nel software, il parental control per tutelare la visione internet dei minorenni ed è anche possibile la creazione di una rete privata per eventuali ospiti.

Per caratteristiche e funzionalità, il router TP-Link Archer C60 è sicuramente da tenere presente tra vari modelli di fascia economica (si può gestire il tutto anche attraverso una pratica app per smartphone).

Il rapporto qualità – prezzo è ottimale anche se si deve rinunciare ad un po’ di velocità. Se hai una rete molto veloce questo prodotto non è molto indicato.

Pro:

  • Rapporto Qualità – Prezzo,
  • 5 Antenne, Privacy.

Contro:

  • Velocità,
  • Porte Ethernet No Gigabit.
In Offerta
TP-Link C60 Archer - Router Wi-Fi AC1350 Dualband 450 Mbps 2.4 GHz e 867 Mbps 5 GHz, 5 Antenne, Parental Control e Rete Ospiti, Gestione APP Tether per IOS/Android, Bianco
  • Wi-Fi veloce: 450 Mbps 2.4 GHz e 867 Mbps 5 GHz
  • Lo standard Wi-Fi AC innovativo migliora la potenza dei tuoi dispositivi wireless
  • Ottima copertura Wi-Fi grazie alle 3 antenne 2.4 GHz e alle 2 antenne 5 GHz
  • Funzionalità software avanzate: parental control e rete ospiti
  • Semplice gestione grazie alla applicazione Tether

Ultimo aggiornamento 2021-08-01 at 02:06 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


3) D-Link DIR-882

Un router wifi per casa dual band con velocità massima di trasferimento dati poco superiore a 1700 Mbps e dotato di tecnologia MU-MIMO.

Per questo, il D-Link DIR-882 si presta molto bene a famiglie numerose in cui vi sono connessioni molteplici oppure anche per chi ha uno studio di lavoro sotto casa e il merito va anche ad un potente ed efficace processore interno dual core.

Grazie alla tecnologia insita nel router i rallentamenti quanto più utenti si connettono alla stessa rete saranno solamente un lontano ricordo, cancellato da prestazioni affidabili e rapide.

La porta WAN è presente per permettere il collegamento del modem (anche con servizio di fibra ottica) potendo così creare la rete perfetta per l’ambiente domestico, senza rinunciare alle prestazioni.

La qualità e le performance, però, si pagano e infatti il prodotto rientra in una fascia di mercato che richiede un certo esborso.

Sono quattro le antenne disponibili e la loro direzionalità consente di coprire meglio gli spazi con un segnale più profondo e stabile, grazie anche alla tecnologia SmartBeam Forming che direziona in maniera ottimizzata il segnale in base alla posizione dell’utenza da servire all’interno della abitazione.

Le porte LAN Gigabit sono a disposizione per un collegamento dirette e ancor più affidabile, utile, ad esempio, durante le sessioni di gaming o per le visualizzazioni di contenuti video, anche in Full HD e 4K.

Presenti anche due porte USB per poter connettere in maniera diretta una periferica gestibile wifi, come ad esempio una stampante o un hard disk esterno per condividere dati e file tra gli utenti della rete.

Ottimo il livello di privacy e di sicurezza, sia per tutelare i minori che gli ospiti di casa, i quali potranno avere connessione senza interferire nella rete domestica abituale, anche se le impostazioni dal software non sono poi così intuibili.

Se ancora non sei convinto, basta che darai pure una lettura alle centinaia e centinaia di recensioni sul prodotto da parte di gente che già lo sta utilizzando da tempo e con regolarità.

Se questo router wifi per casa non è il migliore della categoria, poco ci manca.

Pro:

  • MU-MIMO,
  • Processore Dual Core,
  • Compatibilità Anche Per Fibra,
  • Porte Usb,
  • Smartbeam Forming.

Contro:

  • Prezzo,
  • Gestione Software Non Immediata.
In Offerta
D-Link DIR-882 Router Wi-Fi AC2600 Dual band, 5 Porte Gigabit, 1 Porta USB 3.0 e 1 Porta 2.0, AC SmartBeam, Tecnologia MIMO, Rete Ospiti, Parental Control, Configurazione Semplice, WPS/Reset, Nero
  • Router wireless AC2600 Dual-Band, 1.733 Mbps su 5 GHz + 800 Mbps su 2.4 GHz
  • Assenza di lag durante il gaming online grazie alla tecnologia Wave 2 con multiuser MIMO che...
  • Porta Gigabit WAN e 4 x LAN Gigabit
  • 1 x porta USB 3.0 e 1 x USB 2.0 per lo sharing di media sulla rete come musica, film e foto
  • AC SmartBeam elevato: rileva i dispositivi collegati e dirige le onde wireless solo verso di...

Ultimo aggiornamento 2021-08-01 at 02:06 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


4) TP-Link AC5400

Con il router wifi TP-Link AC5400 siamo nell’olimpo della connettività domestica e ci proiettiamo in una fascia di prezzo altissima.

Di conseguenza deve risultare chiaro un concetto che è bene inserire come premessa: sicuro che ti serva proprio questa tipologia di router wifi?

Perchè dovresti spendere così tanti soldi per accaparrarti il top assoluto di gamma, ovvero il miglior router wifi per casa esistente sul mercato?

La risposta sta in una parola sola: gioco.

Se giochi molto o se hai una linea veloce di base e vuoi sfruttarla per guardare tanto streaming tv in massima risoluzione o 4K, allora questo prodotto è la migliore soluzione possibile.

Le tecnologie interne 4-Flussi e NitroQAM migliorano le prestazioni della connessione eliminando i rallentamenti possibili.

Sono ben 8 le antenne, molto potenti, e capaci di coprire superfici molto ampie.

La tecnologia MU-MIMO, la velocità fino a 5400 Mbps complessiva (fino a 2.167 Mbps in banda 5 GHz), un processore a doppio core da 1,4 GHz e altri 3 processori a supporto, sono caratteristiche uniche nel panorama dei router wifi domestici, specialmente se unite tutte insieme e concentrate in un unico prodotto.

Le porte Gigabit sul retro sono altrettanto veloci e offrono la possibilità di un collegamento diretto, a beneficio della stabilità di segnale.

Il TP-Link AC5400 è pensato proprio per l’aspetto ludico, per il gamer che vuole essere sempre al top.

Il firmware è forse un po’ datato, o meglio, gli aggiornamenti vengono rilasciati in maniera saltuaria e questo è l’unico aspetto meno positivo: a qualche utente, è bene saperlo, ciò ha creato qualche problema di stabilità di connessione.

In compenso la parte di configurazione è semplice ed efficace.

Con questo router wifi è possibile giocare, vedere contenuti streaming e rimanere connessi simultaneamente senza rinunciare a nulla e ciò è realmente positivo.

Come abbiamo iniziato questa mini recensione, allo stesso modo terminiamo: prima di acquistare questo prodotto valuta bene che ti possa realmente servire.

Il rischio è di comprare una supercar per utilizzarla poi solo per andare a fare la spesa al supermercato sotto casa.

Pro:

  • Tecnologia,
  • Processore,
  • 8 Antenne,
  • Velocità,
  • MU-MIMO

Contro:

  • Prezzo,
  • Firmware.
TP-Link AC5400 Tri-Band Gaming Wi-Fi Router, Broadcom 1.4GHz Dual-Core CPU, 5 Gigabit Porte, 2 USB Porte, 8 Antenne, MU-MIMO, VPN, IPTV, Wireless On/Off, WPS
  • Potenzia il tuo Wi-Fi - Tecnologia avanzata NitroQAMTM (1024-QAM) a 4 flussi incrementa la...
  • Più bande, più dispositivi - il Wi-Fi Tri-Band mette a disposizione 3 bande wireless distinte...
  • Connessione multiple affidabili - Grazie a MU-MIMO il router è 4 volte più efficiente...
  • Performance più fluide - Smart Connect assegna automaticamente ogni dispositivo alla migliore...

Ultimo aggiornamento 2021-08-01 at 02:06 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


FAQ: Domande Frequenti


Cos’è un router?

Il router è un dispositivo che non presenta al suo interno un modem e questo implica che non sono loro che si connettono alla rete in maniera diretta.

Il loro compito, infatti, è quello di ricevere il segnale e distribuirlo tra diversi altri dispositivi connessi, ma per farlo devono necessariamente essere connessi loro stessi ad un modem.

Quindi il network sarà così composto: rete – modem – router – dispositivi di collegamento (computer, smartphone, tablet).

Cos’è un modem?

Il modem è un apparecchio che è collegato direttamente a internet attraverso un cavo che entra nella presa telefonica.

Difficilmente sono wifi (tranne quelli pensati per la mobilità) e comunque non hanno la possibilità di redistribuire la connessione tra vari ulteriori utenti.

Possono, infatti, collegarsi a router, oppure fornire direttamente la connettività ad un PC. Il network sarà così composto: rete – modem – computer.

Cos’è un modem router?

Come lo stesso nome suggerisce, un solo apparecchio ne include due. Il modem router si connette alla rete tramite il cavetto telefonico, ma al tempo stesso è in grado di fornire connessioni a più utenze attraverso collegamenti wifi.

Solitamente hanno pure altre porte per connettere direttamente ulteriori dispositivi, come ad esempio un altro PC. Il network sarò quindi composto come segue: rete – modem router – computer – altri dispositivi (computer, smartphone, tablet).

Cos’è un ripetitore di segnale o extender?

Viene chiamato anche ripetitore wifi e hanno il compito di portare la connessione all’interno di spazi in cui questa arriva male, in forma lieve o non arriva del tutto.

In questo caso un extender wifi deve necessariamente ricevere il segnale dal modem o da un router per poterne poi ampliare il raggio di azione.

Il network sarà strutturato come segue: rete – modem (o modem router) – router (eventuale) – estender wifi – altri dispositivi (computer, smartphone, tablet).

Come scegliere il migliore router wifi per casa?

La scelta non è semplice è non è certo facile suggerire indicazioni senza entrare troppo nel tecnico.

L’argomento, infatti, richiede conoscenze e tecnicismi non facili da gestire e da esternare.

Classi wifi, trasferimento, bande di frequenza, protocolli di connessione, numero di antenne, numero di porte e tante altre caratteristiche: muoversi in questa jungla non è affatto comodo e si rischia di incrementare la confusione.

Cos’è la velocità di trasferimento di un router?

Esistono diverse classi wifi, ciascuna direttamente correlata ad una velocità di trasferimento dati. La classe Wifi 1 (detta anche classe B) consente velocità fino a 11 Mbps, la classe Wifi 3 (detta pure classe G) raggiunge i 54 Mbps, mentre la classe Wifi 4 (classe N) supporto fino a 450 Mbps.

Cambiando di categorie, abbiamo la Classe Wifi 5 (chiamata pure classe AC) che tocca i 3 Gbps ma non è la categoria più veloce.

Infatti, vi è la Wifi 6 (classe AX9 che non solo raggiunge valori decisamente più elevati (ad esempio 10 Gbps), ma permette anche il collegamento di molteplici apparecchi (anche 90-100 connessioni contemporanee).

Questi ultimi sono ovviamente destinati maggiormente a comparti industriali o commerciali, mentre trovano pochissimo impiego in ambito domestico.

Quali sono le bande di frequenza dei router wifi?

Solitamente si hanno due bande: 2,4 GHz e 5 GHz. La prima è quella più utilizzata e consente di disporre di un segnale più ampio, ma gioco forza è soggetta a maggiori interferenze.

La seconda è più performante, più veloce e più stabile, ma ha un raggio di azione decisamente inferiore. Il nostro consiglio è di acquistare un router che sia dual band.

Attenzione: non tutti i dispositivi sono in grado di reggere la banda a 5 GHz e non tutti sono compatibili. Quindi è meglio accertare gli strumenti a disposizione prima di compiere l’acquisto.

Appurata la possibilità di installare un router che includa anche la banda più veloce, devi sapere che esistono modelli provvisti di tecnologia Beamforming+, in grado di estendere l’ampiezza di segnale, superando anche qualche barriera architettonica.

Ultimamente, per modelli di alta fascia di mercato, si trovano sul mercato anche router wifi tri-band.

Cosa significa router MU-MIMO?

Quando leggi la sigla MU-MIMO abbinata ad un router significa che stai osservando un modello di fascia alta. MU-MIMO sottintende Multiple User – Multiple Input Multiple Output, offrendo la possibilità di connessione a molti utenti senza perdere velocità di trasferimento.

E’ proprio questo ultimo parametro che viene focalizzato, ma con dispositivi in grado di garantire la compatibilità con tale tecnologia.

Cosa significa protocollo di connessione?

Avrai capito che un punto chiave nella scelta dei migliori router wifi per casa è la velocità. Il protocollo di connessione è dunque necessario valutarlo in ottica della connessione sorgente disponibile, in base al servizio del tuo operatore telefonico.

Parlando ad esempio di ADSL se la tua connessione è fino a 12 Mega allora avrai un ADSL 2, mentre se la velocità raddoppia starai parlando di ADSL 2+.

La tecnologia migliora se si tratta di un router capace di supportare la VDSL o VDSL2, per velocità fino a 300 Mega (come viene indicata per la fibra ottica).

Non tutti i router sono capaci di garantire compatibilità di protocollo di connessione con la velocità originaria del servizio. Il router che andrai ad acquistare dovrà rispettare il parametro base della connessione del tuo operatore telefonico.

Cos’è una rete mesh?

Una rete mesh (definita più specificatamente mesh networking) è una tipologia di “impianto” in grado di diffondere il segnale wifi in spazi molto ampi, in un ambiente domestico particolarmente vasto.

Il router wifi dovrebbe comunque supportare tale tecnologia. Con il mesh networking si ha una rete unica con le medesime chiavi di accesso nonostante vi siano più router di accesso o satelliti che rendono disponibile la connettività in ogni angolo della casa.

Da cosa dipendono le prestazioni del router?

Il chip interno, la memoria RAM e le antenne influenzano le performance del router.

Prima di cliccare sull’ordine, dedica qualche minuto ancora all’analisi di questi componenti “hardware” presenti nel modello.

Ovviamente, un router potente, con un’ottima CPU e una buona RAM può senza dubbio sopperire in parte ad alcune carenze eventuali del servizio internet, dando maggiore stabilità e velocità.

Il router ha un software?

Certamente sì. Il router è un componente hardware ed è visto come una periferica collegata al computer.

Il suo software permette non solo di configurare l’apparecchio, ma consente pure la sua gestione, ad esempio, limitando la consultazione di alcuni siti (parental control in caso di bambini), oppure offrendo una gestione più precisa dei dispositivi connessi.

Una cosa importante da guardare su un router è la presenza del tasto WPS, il cosiddetto “tasto magico”: questo sistema permette, con la sola pressione del tasto, la connessione tra il modem (router) e altri dispositivi dotati di tecnologia wifi, come ad esempio le stampanti, extender o router stesso.

Alessio

Appassionato di nuove tecnologie, amo la musica, i bei film e testare differenti prodotti. Ultimamente mi diverto con il Video Editing e la Fotografia sui nuovi dispositivi Apple M1.

Articolo Precedente