Se siete arrivati su questa pagina probabilmente state cercando di ottenere il massimo dal vostro Karaoke o avete semplicemente bisogno di sostituire un microfono che non funziona più,  se siete alla ricerca dei Migliori Microfoni per Karaoke  e volete dei suggerimenti su quali prodotti abbiano il miglior rapporto tra qualità e prezzo abbiamo ciò che fa per voi.

In questa Guida daremo una risposta secca a tutti i vostri dubbi ed eventuali domande, su come scegliere un buon modello, quali caratteristiche deve avere, in quali casi è meglio scegliere un Kit Karaoke con doppio microfono e quali sono le differenze tra un microfono classico da canto e uno da karaoke.

Per iniziare vi presentiamo le nostre scelte, i Migliori Microfoni per Karaoke con Filo e Senza Filo dove vedremo i  pro e i contro di ciascun modello per aiutarvi a scegliere il più adatto alle vostre esigenze con un occhio di riguardo al prezzo.

Prima di Iniziare ecco qualche articolo Correlato che potrebbe interessarvi :

Come scegliere un Microfono Economico per Cantare, I Migliori Mixer per il Canto e il Karaoke, Come scegliere tra i Migliori Impianti per il Karaoke.

I 6 Migliori Microfoni per Karaoke Recensioni

1) Shure SV 100:

Shure SV 100

Risulta tra i modelli più versatili per il canto al karaoke ed è molto valido anche per il parlato.

Questa caratteristica consente di gestire la serata sia in fase di presentazione che di canto e rappresenta certamente una peculiarità da tenere in considerazione.

Inoltre il marchio Shure è tra i top assoluti del settore della microfonia da canto.

Il modello SV 100 riesce a coprire molti aspetti tipici di una serata karaoke sia tra le mura domestiche che in locali pubblici.

Il microfono è di tipo dinamico unidirezionale con una costruzione è a cardiode, ottimizzata per limitare al massimo il rientro del suono (chiamato feedback in gergo tecnico), mentre la risposta in frequenza prevede un intervallo compreso tra 50 Hertz e 15 mila Hertz.

L’impedenza è di 600 Ohm, mentre la sensibilità è di 52 dB. Il vantaggio di avere l’accensione indipendente è da tenere in considerazione perché non è cosa che si trova di frequente (a meno di pagare un sovrapprezzo), è molto funzionale ed è utile quando c’è un cambio di cantante oppure quando non serve l’attivazione del microfono.

Una componente importante è la griglia che è posta davanti e Shure ha optato per una costruzione robusta.

La versatilità di questo modello è accentuata anche dalla possibilità di collegamento col doppio cavo, sia di tipo XLR (il cosiddetto Cannon) che il normale jack.

Shure SV 100 è un microfono da karaoke davvero valido grazie alla valorizzazione della timbrica vocale, la quale risulta sicura, decisa, avvalorando la prestazione canora anche di chi si approccia per la prima volta, con timidezza, su un palco.

Uno dei vantaggi di questo prodotto è anche il prezzo. Solitamente i marchi rinomati e leader di mercato richiedono esborsi elevati.

Nonostante Shure rispecchi tali caratteristiche, il modello SV 100 lo si può acquistare ad un prezzo non eccessivo. L’assemblaggio è robusto, ma nelle dimensioni, il microfono forse risulta un po’ corto.

Microfono Dinamico Unidirezionale Cardioide Con Cavo JACK Incluso SHURE SV100
  • Connettori: 6,35 mm spina jack
  • Impedenza: 600 Ohm
  • Sensibilità:-52 Dbv/Pa
  • Risposta in frequenza: 50-15000 Hz
  • 4,5 m, attacco XLR su Jack
  • Marchio top
  • Qualità costruttiva e versatilità
  • Valorizzazione della timbrica vocale
  • Rapporto qualità – prezzo
  • On/off diretto e indipendente
  • Doppio cavo.
  • Corto
  • Per collegarlo alla tv potrebbe servire un adattatore.

2) Tonor set karaoke wireless:

Tonor set karaoke wireless

Una confezione che prevede il doppio microfono ideale per i duetti, con collegamento senza fili alla centralina di controllo.

La costruzione è metallica anche nella griglia e questo rende il microfono robusto e ideale per essere passato di mano in mano, appoggiato sui tavoli oppure su un supporto.

Internamente includono un interessante sistema di riduzione dei rumori esterni in modo da evitare fastidiosi ritorni, dato che dove si pratica il karaoke solitamente sono locali rumorosi.

Questo è a beneficio della qualità e della nitidezza sonora.

L’alimentazione avviene tramite batteria, la cui durata massima è indicata in circa 30 ore.

Essendo un modello privo di collegamento via cavo, la mobilità è migliore e anche la gestione del canto risulta più semplice, offrendo una buona resa anche in uno spazio aperto (ad esempio un gazebo oppure un giardino).

La connessione con la centralina avviene attraverso un sistema di trasmissione ad altra frequenza VHF, riducendo così il rischio di interferenze e massimizzando la portata, rendendola idonea fino a 20 metri, ossia lo spazio ideale per un locale in cui si svolge il karaoke.

Esteticamente si presenta piuttosto sottile e slanciato, e con un display molto posticcio che avrebbe il compito di visualizzare le informazioni relative alla frequenza e alla carica della batteria.

L’interruttore di accensione o di spegnimento è in questo caso indispensabile e non manca.

La centralina prevede due piccoli display, uno per ciascun microfono, con la regolazione indipendente del volume. Le due antenne favoriscono il collegamento, il quale può però avvenire anche tramite normale jack.

Il microfono è dinamico a cardiode e capta la voce fino a 240° di angolazione complessiva. Inoltre la gestione della distanza tra rete e bocca favorisce il tono più o meno profondo della voce del cantante, facendoti passare da Elvis Presley a Umberto Tozzi.

Il range della risposta in frequenza varia da 40 Hz a 18 mila Hz, mentre la risposta in frequenza è di 80 dB. La distorsione è inferiore allo 0,5%.

Tonor Microfoni Wireless Set Radiomicrofono VHF Sistema con Microfoni Dinamici Senza Fili con Display LED per Karaoke
  • MICROFONI DI ALTA QUALITÀ: La struttura metallica di alta qualità e la griglia in metallo...
  • FUNZIONAMENTO A BATTERIA: I microfoni alimentati a batteria consentono di avere la massima...
  • IMPOSTAZIONI FACILI E PORTABILITÀ: Il sistema di microfoni senza fili si imposta rapidamente...
  • ANTENNA DUALE: Il sistema è a frequenza molto elevata (VHF) per assicurare una maggiore...
  • GARANZIA: Tonor garantisce che il prodotto è privo di difetti nei materiali e nella...
  • Collegamento wireless
  • Buona resa
  • Regolazione indipendente dei volumi.
  • Display mal realizzato
  • Avvicinandolo troppo alla bocca il suono esce distorto.

3) Microfono Karaoke Bluetooth Wireless Fede E103:

Microfono Karaoke Bluetooth Wireless Fede E103

Questo è un microfono senza marchio che viene venduto su Amazon e vale la pena considerarlo, se non altro per la sua particolarità e praticità.

Il prodotto è identificato come E103. Infatti è un microfono che incorpora due altoparlanti stereo da 5 Watt posti sull’impugnatura. Inoltre la connettività bluetooth con smartphone e tablet favorisce l’uso karaoke.

Così facendo puoi cantare ovunque e puoi anche registrare la tua voce sul telefonino, cantando sopra alle basi che trovi in rete (ad esempio su youtube).

Da segnalare la presenza di tre filtri che possono aiutare a ridurre i rumori di fondo, a beneficio di una voce più chiara e pulita dal punto di vista sonoro. Anche il processore interno opera per darti una voce più professionale.

Il bluetooth è un vantaggio, ma è possibile, in alternativa, il collegamento attraverso il cavetto compatibile con i dispositivi digitali, sia con sistema operativo Apple che Android.

Internamente il microfono è alimentato da una batteria al litio da 2600 mA che garantisce fino a 5 ore di canto continuo, ma in determinate condizioni può arrivare anche a 8 ore.

Attraverso l’apposita uscita, il microfono è comunque collegabile anche a casse esterne, procedura utile in caso di esibizione su un palco oppure in ambienti che richiedono una diffusione più ampia dell’audio.

Molto pratica la regolazione: direttamente dal manico puoi accendere, spegnere, regolare il volume, aggiungere l’effetto echo.

Inoltre una spia led ti dice quando il microfono è acceso.

Essendo un prodotto abbastanza leggero e soprattutto pratico, è ideale per i bambini e i ragazzi che apprezzano cantare e vista l’immediatezza del funzionamento (non sono richiesti particolari collegamenti di cavi e di casse aggiuntive), è una buona idea per un regalo, per cantare in auto oppure in una stanza, in una mansarda oppure in una taverna.

In Offerta
Microfono Karaoke Bluetooth Wireless Fede + Altoparlante Bluetooth con 2 Casse Incorporate, Karaoke Portatile per Cantare, Funzione Eco, Compatibile con Android/iOS, PC o smartphone
  • 3 in 1 Microfono Karaoke Portatile: Grazie alla sua leggerezza, potrai portarlo ovunque tu...
  • Acustica di Alta Qualità: 2 casse incorporate ti regaleranno un'effetto "concerto", 3 strati...
  • La funzione Bluetooth: due modi per collegare il prodotto con i impianti specificati. Puoi...
  • Ultra-lungo Tempo di Standby: Batteria al Litio incorporata 2600mA, tempo di ricarica dura 3-4...
  • Buon Regalo: Questo prodotto è una bella sorpesa per sia i bambini che gli adulti, è un...
  • Praticità e immediatezza
  • Regolazioni dirette dal microfono
  • Collegamento bluetooth con dispositivi
  • Casse sul microfono
  • Prezzo, idea regalo.
  • Solo per ambienti piccoli e per divertimento
  • Uso non professionale.

4) Elegiant Set di Microfono Wireless:

ELEGIANT Set di Microfono Wireless

Ecco un set molto interessante per il karaoke, grazie alla presenza di due microfoni provvisti di filtro interno antirumore e di griglia metallica anteriore.

L’aspetto è solido ed elegante e le due colorazioni distinguono i due oggetti: uno è nero e l’altro è grigio, in modo da non confondersi quando si cantano i duetti.

Il collegamento senza fili è compatibile anche con lo smartphone e tablet in modo che è possibile cantare con la base del telefonino oppure registrarci sopra.

Questo ti permette di provare la compatibilità con i diversi software per karaoke che ci sono.

La praticità è data dalla piccola pulsantiera presente sul fusto e dal comodo ricevitore portatile che integra ulteriori controlli, i quali sono separati per musica e voce, in modo da poter regolare differentemente la base audio dal volume del microfono.

Regolabile è anche l’effetto echo. Il collegamento della centrale è di tipo plug & play.

La ricarica del microfono avviene con il cavo usb e sono disponibili anche le prese per l’audio e la cassa esterna. Infatti il set non disdegna nemmeno il collegamento via cavo, oltre che bluetooth.

La trasmissione avviene via onde radio sulla banda UHF e supporta fino a 10 canali commutabili direttamente con il tasto a sfioramento posto su entrambi i microfoni, concedendo stabilità all’intero sistema, almeno fino a 20 metri di distanza.

Per quanto riguarda la risposta in frequenza, i valori sono decisamente inferiori a quelli che dovrebbe avere un buon microfono da canto: da 80 Hertz a 10 mila Hertz sono valori obiettivamente mediocri.

Il set è ottimo per essere impiegato nelle feste, negli ambienti in cui si svolge il karaoke, ma anche dove è necessario parlare, alternandosi al canto (ad esempio per presentare una serata, una conferenza, un dibattito).

In Offerta
ELEGIANT Set di Microfono Wireless, UHF Due Microfoni Palmari e Ricevitore con LCD Display Dinamico Sistema per iPhone XS XR 8s iPad Samsung Huawei HTC LG Tablet PC Speaker Karaoke Scuola Festa ECC
  • 【Microfoni di alta qualità:】La struttura metallica di alta qualità e il microfono...
  • 【Registrazione:】 Supporta il cellulare o la funzione di registrazione senza fili del...
  • 【Facili da usare:】 leggero in peso, facile da trasportare.E il ricevitore Plug and Play...
  • 【Trasmissione stabile:】adotta la tecnologia della banda UHF per realizzare elevati...
  • 【Compatibilità:】 supporta Android o iOS, compatibile con la maggior parte dei tipi di APP...
  • Tecnologia UHF a 10 canali
  • Ricevitore portatile tascabile
  • Doppio microfono
  • Regolazioni dirette e Filtro rumore
  • Connettività con computer e dispositivi digitali.
  • Range ridotto della risposta in frequenza
  • Resa migliorabile.

5) Leshp S9-UHF

LESHP S9-UHF

Microfono senza fili Bluetooth 4.1: ancora un kit karaoke composto da 2 microfoni con centralina che si differenzia dalle precedenti proposte grazie ad un livello qualitativo migliore, con un tono più professionale e ricercato, soprattutto a livello acustico.

Il collegamento senza fili avviene con la tecnologia bluetooth aggiornata a 4.1, mentre la risposta della gamma in frequenza va da 50 Hertz a 18 mila Hertz, già un ottimo valore per il karaoke.

La centrale di ricezione è più raffinata e si avvale di due antenne che massimizzano la trasmissione dei dati, potenziando il segnale e quindi aumentando la distanza di ricezione dei microfoni.

La frequenza di funzionamento è unica in banda UHF, ma ci sembra molto stabile e priva di interferenze, anche superando leggermente la canonica distanza dei 20 metri di raggio di azione.

I materiali utilizzati sono robusti e danno un buon senso di robustezza.

Il microfono è abbastanza sensibile e capace di dare buoni risultati in termini di riduzione rumore, contenendo un filtro interno che lavora in modo valido per abbassare il livello di rumorosità, fischi e interferenze.

Il controllo dell’echo agisce sul riverbero e impatta positivamente sulla resa, favorendo un migliore ascolto della tua voce e quindi rendendo migliore la tua intonazione (ascoltandoti meglio, canti anche meglio ed è lo scopo per il quale molti cantanti hanno un piccolo auricolare nell’orecchio).

Un piccolo amplificatore di potenza è presente nella centrale di controllo, ma il vantaggio è che, tra i tantissimi apparecchi che puoi collegare, puoi agire anche con una gestione separata di equalizzazione, effetti e regolazioni, tramite mixer o altri controlli.

Rispetto ai modelli precedenti, intesi come kit karaoke, questo prodotto è certamente un passo avanti sotto l’aspetto qualitativo e tecnico.

In Offerta
LESHP S9-UHF - Microfono senza fili Bluetooth 4.1, professionale, portatile, con 2 microfoni karaoke per karaoke, festa, conferenza, spettacolo, bar, riunione, studio
  • § Bluetooth: 4.1.
  • § Gamma di frequenza: 50 Hz-18 KHz; ampia gamma di risposta di frequenza, bassa distorsione...
  • § frequenza (UHF): 170-880 MHz; il nostro microfono funziona a una frequenza fissa di...
  • § Godetevi un microfono a lunga portata: fino a 30 metri.
  • § Con la funzione di riverbero sonoro, può essere dotato di un miscelatore di suono e di un...
  • Buona resa acustica
  • Possibilità di collegamenti di apparecchi esterni
  • Doppia antenna ad ampio raggio di azione
  • Banda UHF per trasmissione segnale e amplificatore interno.
  • Estetica poco accattivante.

6) Ammoon Ricevitore Display Canali Dual

Ammoon Ricevitore Display Canali Dual

Saliamo di livello con questo set marchiato Ammoon in grado di offrire un doppio microfono, una centralina e un duplice canale di trasmissione in banda UHF, con due antenne.

La gamma di frequenze selezionabili sono 200 per ciascun canale, offrendo più scelte suggerite una scansione automatica per l’ottimizzazione.

Il trasmettitore si configura in modo autonomo, mentre i microfoni e il ricevitore prevedono una procedura semplificata di accoppiamento.

L’ingresso alternativo alla tecnologia wireless è con un cavo cannon XLR. La regolazione dei volumi è differente per ciascun canale.

Il kit si colloca molto bene su un palco e riesce a valorizzare le capacità canore delle persone, in quanto vanta buoni dati tecnici. Risposta in frequenza da un minimo di 50 Hertz fino a 18000 Hertz, sensibilità superiore a 105 dB, eccellente stabilità (ricezione fino a 100 metri) e ridottissimo rapporto di distorsione.

Tutti parametri importanti e molto vicini a quelli tipici di un microfono da canto, ragion per la quale il prodotto trae grande vantaggio sotto l’aspetto della resa.

L’impugnatura è pratica e confortevole, i due piccoli display evidenziano il canale di trasmissione e la presenza del bottone di accensione è funzionale e utile.

La centralina è elegante, il microfono ancora di più, anche se gli anelli antiscivolo non sono il massimo dell’estetica. In alto vi è la griglia metallica, robusta e ben realizzata.

Il prezzo è decisamente superiore alle altre soluzioni proposte, ma la qualità e la resa giustificano la spesa.

ammoon Ricevitore Display Canali Dual LCD Sistema Mic Microfono Palmare Wireless Professionale UHF Digitale 2 Microfoni per La Festa di Incontro Palco del Karaoke
  • Sistema di microfono senza fili con 1 ricevente a doppio canale e 2 microfoni palmari.
  • Design UHF (520-930MHz) con 2 antenne per la ricezione del segnale.200 frequenze selezionabili...
  • Scansione automatica della frequenza per trovare e impostare il miglior canale disponibile.
  • Configurazione automatica del trasmettitore, il ricevitore e microfoni possono sincronizzare...
  • Due XLR bilanciato e uno 1/4 interfacce di uscita mix "audio.Supporta il volume dei microfoni...
  • Qualità di resa e ricezione a lungo raggio
  • Stabilità della connessione e trasmissione dati su banda UHF
  • Propensione al canto, pulizia della voce e nitidezza dei suoni.
  • Prezzo

Come scegliere i migliori microfoni per karaoke

Prima di passare ad analizzare le caratteristiche e i fattori di scelta dei migliori microfoni per karaoke, devi prima essere consapevole di una cosa importante, anzi fondamentale: l’impianto audio è determinante.

Puoi anche avere un microfono da 100 euro, ma se non ti avvali di un impianto audio adeguato, l’investimento dei tuoi soldi sul microfono sarebbe pressoché inutile.

Meglio dunque predisporre un impianto di medio basso livello, ma omogeneo, piuttosto che prendere un microfono super professionale che utilizzeresti solo con una piccola cassa acustica o con un impianto di bassa qualità.

Quindi prima di scegliere il microfono, valuta la tipologia di impianto che hai. Ecco le variabili da considerare in fase di scelta microfono karaoke.

Quale Tipo di Microfono è il Migliore per il Karaoke?

Sicuramente un microfono “gelato” dinamico a cardiode è la soluzione migliore e più pratica per il karaoke.

Meglio acquistare un Kit karaoke?

Esistono già dei kit pensati per il karaoke, formati solitamente da uno o due microfoni e una centralina di controllo, solitamente dotato di connettività wireless.

In questo caso hai modo di costruirti l’impianto partendo dalla qualità dei microfoni e dell’intero sistema.

Se ami i duetti, il set è l’acquisto migliore che puoi fare, soprattutto se opti per centraline che ti danno modo di collegare diverse attrezzature extra.

Caratteristiche tecniche:

Guarda alla praticità e alla funzionalità dei microfoni, più che ad altri aspetti. Il karaoke è un’attività dinamica, dove non è tanto ricercata la perfezione acustica.

Certo, non ti stiamo dicendo di acquistare un microfono che suona male o dalla bassa resa, ma rivolgi la tua attenzione anche ad altro.

Il range dinamico è importante ma non fondamentale in un microfono per karaoke, così come anche il peso non riveste grande rilevanza (lo terrai in mano al massimo il tempo di un paio di brani).

Guarda piuttosto la stabilità dei collegamenti, la praticità della gestione dei controlli, la possibilità di beneficiare di una connessione wireless, ma anche a via cavo.

Quanto Costa un Microfono per il Karaoke?

Il prezzo di un microfono karaoke varia in base alle caratteristiche e al materiale che viene ricompreso nella confezione di acquisto (cavi, ricambi, batterie).

Ci sono microfoni singoli che costano di più rispetto a kit con doppio microfono e centralina.

Puoi spendere 60 euro per un singolo microfono, così come 35 euro per un set karaoke con centralina e doppio micro.

Fissati un budget in base all’impianto di cui disponi e alla tua propensione di amante e utilizzo di karaoke.

Se acquisti per il tuo locale pubblico allora devi puntare un po’ di più sulla qualità e sulla robustezza costruttiva (ne faresti infatti un uso più intensivo), se invece acquisti semplicemente per divertimento e svago (quindi con un impiego più saltuario), ecco che puoi contenere maggiormente il prezzo, puntando su un prodotto entry level intorno a 20-25 euro.

Domande Frequenti

Ecco alcune domande e risposte tipiche del settore microfonia che possono aiutarti ad affinare ulteriormente la scelta.

Che differenza c’è tra un microfono da canto e uno da karaoke?

Molti pensano siano la stessa cosa, ma la realtà è differente.

E’ un po’ come descrivere la differenza tra un’arancia e un pompelmo: sempre agrumi sono, ma il gusto è differente.

Un microfono da karaoke punta maggiormente sulla praticità dato che viene utilizzato da più persone nello spazio di pochi minuti Per questo deve essere robusto, maneggevole, dedicato al 60% al canto e al 40% al parlato (ad esempio la presentazione delle canzoni e delle persone che si succedono sul palco).

Inoltre deve richiedere un collegamento rapido, avere grande portabilità e generare sensazioni di divertimento.

Un microfono da canto è invece più specifico, dedicato al 90% al canto e al 10% al parlato.

Un modello da canto è sicuramente più professionale e più tecnico.

Si guardano altre caratteristiche come l’impedenza, la risposta in frequenza e la sensibilità, riservando loro una maggior attenzione.

Ci sono però microfoni da canto che possono anche essere utilizzati anche come karaoke, come ad esempio il modello Shure SV 100 recensito sopra.

Meglio un microfono con filo o senza filo per il karaoke?

Per un microfono da karaoke è meglio preferire una soluzione priva di filo, poiché si dimostra più pratica.

E’ pur vero che la qualità del cavo non è ancora raggiunta dalla qualità palesata da collegamenti wireless.

Se sei in casa oppure in un piccolo locale, puoi rimanere quindi su una soluzione con il cavo, mentre se operi in spazi aperti e più ampi, collegare il tutto tramite la tecnologia bluetooth è una soluzione più intelligente e funzionale (e sicura, dato che si evitano inciampi).

Che differenza c’è tra trasmissione in banda UHF e VHF?

La principale differenza riguarda la trasmissione delle onde radio e la banda UHF è più efficiente ed efficace della VHF.

Quest’ultima è più economica e potrebbe essere soggetta a qualche interferenza.

Al contrario, la banda UHF è più alta e vengono ridotte le probabilità di trovare interferenze. La banda VHF è più datata e ha un range molto pi ridotto di frequenza.

Ciò significa che si potrebbe congestionare prima. Inoltre la trasmissione VHF viene penalizzata dalla presenza di ostacoli, al contrario invece della UHF, la cui capacità di penetrazione è migliore e garantisce una stabilità più elevata e costante.

Anche se richiede un lieve costo in più, scegliere un trasmettitore con banda UHF è sicuramente un vantaggio immediatamente tangibile e quantificabile.

Per cantare in una stanza di casa, un segnale su banda VHF è comunque sufficiente dato che ti esibirai nei pressi della posizione della centralina.

Pin It on Pinterest