Migliori Auricolari per Ascoltare Musica 2019

Migliori Auricolari per Ascoltare Musica 2019

La scelta dei migliori auricolari per l’ascolto di musica è sempre più difficile, con molte marche di qualità e che si contendono la stessa fetta di mercato.

Questa concorrenza, però, permette di avere ottimi prodotti per l’ascolto di musica ad alta qualità, anche senza spendere soldi in ingombranti cuffie, che  fuori casa risulterebbe scomode.

Bisogna anche capire quale caratteristiche privilegiare, nell’acquisto di un paio di auricolari in-ear per l’ascolto di musica.

Si può andare verso un isolamento dei rumori, ottimo per chi vuole ascoltare la musica in treno od in luoghi affollati, oppure una scelta più conservativa,  che privilegi la qualità, per chi non ha problemi di rumori esterni.

Quali Auricolari scegliere per la Musica?

Prima di elencarvi i modelli consigliati in collaborazione con il portale per le ultime notizie, c’è da considerare che non si può avere tutto in un unico prodotto, quindi ci saranno auricolari wireless ma con minore qualità audio, ed auricolari più economici ma realizzati con materiali più comuni.

La scelta finale sta all’utente, in base all’utilizzo che intende farne, considerato che l’ascolto di musica è molto personale e si effettua in luoghi ed ambienti diversi, con conseguente cambiamento delle caratteristiche necessarie nel prodotto finale.

Dopo i nostri consigli alla scelta troverete una Guida che vi aiuterà a scegliere il prodotto adatto a voi e le risposte alle domande più frequenti, se avete qualche dubbio insomma, non esitate a leggere la guida sino alla fine.

Articoli Consigliati :

Migliori Auricolari per l’ascolto Musicale – Le Scelte di Cassesenzafili.com

Recensioni Migliori Auricolari per Ascolto Musicale – I Top 5

1) Sennheiser Momentum In-Ear

Sennheiser Momentum In-Ear

Un modello che combina qualità e prezzo, in uno dei marchi più rinomati del settore, hanno delle caratteristiche che privilegiano la qualità audio, mantenendo, però, un prezzo nella media.

Non hanno funzionalità wireless o di cancellazione rumore, ma puntano tutto sulla qualità audio, un modello forse top per il rapporto tra prezzo e prodotto finale, per chi non ha necessità di auricolari senza filo o di cancellazione dei rumori esterni.

La qualità audio è uno dei punti di forza, con alte frequenze ricche ed articolare, oltre a dei bassi potenti.

Gli Auricolari vengono forniti in due versioni, una per dispositivi Apple ed una per dispositivi Android, questo perché dispongono di una scocca  di comandi sul filo ed ogni sistema operativo risponde in maniera diversa.

Le Sennheiser Momentum In-Ear sono dotate di un microfono integrato, che ne consente l’utilizzo anche in chiamata.

Vanno bene per qualsiasi genere musicali, considerando che si comportano bene sia per le alte frequenze, sia per quelle basse, tutte le tonalità sonore in uscita risultano pulite.

L’impedenza è di 18 Ohm, leggermente superiore alla media di 8 o 16 Ohm che si trovano nei marchi concorrenti, il che fornisce qualcosa in più nella qualità audio e nell’ascolto di musica.

Il Design è molto accattivante e sportivo, con un’anima fatta da un tunnel cilindrico in acciaio inossidabile, che garantiscono  comfort ed allo stesso tempo durevolezza e robustezza dei materiali, così che possano essere utilizzate quotidianamente senza perdere qualità col passare del tempo.

In Offerta
Sennheiser Momentum In-Ear - Auricolari per Apple iphone/iPod/iPad
  • Cavo su misura in acciaio inox per una qualità audio estremamente accurata
  • Sistema di altoparlanti dinamici di alta qualità ed eccellente attenuazione del rumore...
  • Telecomando a filo con microfono integrato
  • Disponibile in due varianti ottimizzate per dispositivi Apple iOS o Samsung Galaxy
  • Custodia per il trasporto inclusa

Pro :

  • Ottimo Rapporto Qualità Prezzo
  • Impedenza 18 Ohm
  • Design Accattivante

Contro :

  • Modello Con Filo

2) Jaybird Run XT

Jaybird Run XT

Probabilmente il miglior auricolare per l’ascolto di musica durante la corsa.

Le Jaybird Run XT sono impermeabili, forniscono un’ottima presa sull’orecchio, per evitare di veder cadere l’auricolare troppo spesso, sono senza filo.

La durata della batteria è migliorabile, visto che 8 ore è sotto la media dei prodotti dei marchi concorrenti, ma compensa con caratteristiche ottimali per chi deve usarli correndo e che quindi ha necessità di alcune funzionalità chiave.

Con questo modello Jaybird ha puntato tutto sul lato della corsa e del running, creando dei veri auricolari senza filo, con una presa senza eguali nei suoi concorrenti.

Restano attaccate all’orecchio in qualunque occasione, che è una delle caratteristiche che cerca chi le utilizza per correre.

Sono completamente waterproof, con il certificato IPX7, che significa che possono essere immerse sott’acqua per 30 minuti ad una profondità di un metro. Nessuna scusa per non andare a correre in un giorno di pioggia.

Unica pecca da registrare è la batteria, ma per chi non deve fare maratone, un’autonomia di otto ore è più che sufficiente per utilizzarle più di una volta nell’arco della giornata o della settimana.

In Offerta
Jaybird Run XT Cuffie Wireless, Impermeabile, Design Aerodinamico, Compatibile con Siri e Google Assistant, Batteria Ricaricabile, Nero/Flash
  • Resistenza alle intemperie: costruzione impermeabile e resistente al sudore IPX7 per...
  • Sport Fit: design aerodinamico con cuscinetti auricolari in silicone confortevoli per una...
  • 12 ore di durata della batteria
  • Compatibile con Siri e Google Assistant per una gestione facile e in movimento della musica e...
  • Controlla la tua musica e rispondi alle chiamate durante una corsa con la semplice pressione di...

Pro :

  • Impermeabili
  • Senza Fili
  • 8 Ore di Autonomia

Contro :

  • Prezzo Medio/Alto

3) Bose Soundsport Free

Bose Soundsport Free

Tra i migliori prodotti ideati per le attività sportive, c’è il marchio Bose, che offre un prodotto di qualità come le Soundsport Free, che associano diverse caratteristiche e funzionalità, non a discapito di una minore qualità audio finale.

Le Bose Soundsport Free offrono un’ottima qualità audio, associate a delle funzionalità di contorno che sono  essenziali per chi utilizza gli auricolari fuori casa o durante una corsa.

Offrono 10 ore di autonomia, che sono più che sufficienti per una giornata di utilizzo e che non costringono l’utente ad una ricarica giornaliera e quotidiana.

Hanno una certificazione per il waterproof IPX4, leggermente inferiore alle Run XT, ma che consentono di correre sotto la pioggia.

La qualità audio è superba, Bose è un marchio leader nel settore audio ed in questo prodotto si vede. Nel comparto degli auricolari wireless sicuramente è uno dei prodotti che perde meno qualità a discapito delle altre funzionalità che offre.

Con le Bose Soundsport Free è possibile fare anche delle chiamate e sono ottime per un utilizzo giornaliero e costante nel tempo.

Bose 774373 SoundSport Free Cuffie Wireless, Blu Notte(Navy/Citron)
  • Completamente wireless per la massima libertà di movimento
  • Un concentrato di tecnologie riproduce la musica con un suono nitido e potente
  • Auricolari resistenti al sudore e agli agenti atmosferici (standard IPX4), con tre diversi...
  • Fino a 5 ore di utilizzo per ricarica e 10 ore aggiuntive con la custodia di ricarica
  • Ritrova gli auricolari smarriti con l'apposita funzione dell'App Bose Connect

Pro :

  • 10 Ore di Autonomia
  • Qualità Sonora Superba
  • Ottima Applicazione

Contro :

  • Prezzo Elevato
  • Ipx 4

4) Apple Airpods (2° generazione)

Apple Airpods (2° generazione)

Gli Airpods di Apple sono sicuramente uno degli auricolari più conosciuti al mondo, uno dei prodotti che ha introdotto la comodità degli auricolari senza filo, senza però scendere nella qualità.

Le funzionalità offerte sono molte e svariano nelle caratteristiche che un utente può cercare, come l’assistente vocale, la facilità di utilizzo e  la possibilità di avere un’autonomia straordinaria, sulle 24 ore, sopra la media dei prodotti.

La comodità sta anche nella ricarica wireless, che è garantita dagli Airpods e che farà dimenticare di dover ricaricare i propri auricolari per l’ascolto della musica.

La facilità di utilizzo non toglie nulla alla qualità audio che questi prodotti offrono, con possibilità di utilizzarle anche per le chiamate.

Per chi ha un iPhone, è sicuramente una prima scelta, perché l’accoppiamento è pressoché immediato, in pochi secondi diventano utilizzabili con il proprio smartphone; chi ha uno smartphone Android potrà comunque utilizzarle con il bluetooth.

Apple AirPods con custodia di ricarica (Ultimo Modello)
  • Si accendono automaticamente e si collegano all'istante
  • Si configurano facilmente con tutti i tuoi dispositivi Apple
  • Siri si attiva in un attimo, basta dire "Ehi Siri"
  • Ti basta un doppio tap per far partire un brano o passare a quello successivo
  • Il nuovo chip Apple H1 garantisce connessioni wireless più rapide ai tuoi dispositivi

Pro :

  • 24 Ore di Autonomia
  • Buona qualità Sonora
  • Garanzia Apple

Contro :

  • Prezzo Elevato
  • Non adatte ad attività Sportive

5) Sony MDR-EX650AP

Le Sony MDR-EX650AP

Sono degli auricolari con filo, che prediligono la qualità audio, a discapito di altre caratteristiche e marchi concorrenti.

Offrono un comfort elevato, con un’ottima qualità audio ed un’ampia risposta in frequenza, se la cavano sia con le alte frequenze, sia con quelle basse.

Il suono dei bassi è molto buono, con un rapporto qualità prezzo ottimale, ideali per chi cerca un auricolare per ascoltare musica di grande qualità, senza però voler spendere cifre astronomiche.

Le Sony MDR-EX650AP sono compatibili con tutti i dispositivi audio mobili grazie al jack audio da 3,5 mm e con la presenza anche di un microfono per le chiamate.

Questi auricolari hanno la scocca in ottone, composti da ottimi materiali che si predispongono per un utilizzo frequente e senza però perdere di qualità con il tempo.

Il cavo è semi-rigido di 1,2 metri e consente di utilizzarle senza particolari problemi in ambienti chiusi e confortevoli, per godersi a pieno l’esperienza musicale.

La qualità audio eccelle nei bassi, che sono profondi e nitidi, ma senza prevaricare le altre frequenze, che sono prodotte al meglio.

Anche le frequenze medio-alte sono pulite, questo può essere dovuto alla scelta dei materiali, con ottone nella scocca e magneti in neodimio nel driver, una caratteristica che garantisce una qualità audio ottima in questi auricolari per l’ascolto della musica.

In Offerta
Sony MDR-EX650AP Cuffie Auricolari con Microfono e comandi per Smartphone, Nero/Ottone
  • Cuffie intrauricolari con involucro in ottone, driver al neodimio da 12 mm e telecomando e...
  • Driver al neodimio da 12 mm
  • Gamma di frequenza 5-28.000 Hz
  • Contenitore in ottone di alta qualità  e Sound Duct
  • Dispositivo di regolazione lunghezza del cavo cuffie

Pro :

  • Ottima Qualità del Suono
  • Cavo da 1.2 Metri
  • Economiche

Contro :

  • Modello Con filo
  • Pochi controlli sul Cavo

Come scegliere un paio di ottimi Auricolari adatti ai tuoi gusti musicali

Il miglior auricolare per l’ascolto dei tuoi brani preferiti è sicuramente quello che enfatizzi la qualità audio, come prima cosa fondamentale.

Ogni auricolare ha una caratteristica diversa e si rivolge ad un pubblico diverso, ma chi cerca un prodotto per l’ascolto musicale, come prima
cosa dovrebbe andare sulla migliore qualità.

Meglio Auricolari Con filo o senza?

Il filo negli auricolari sta scomparendo, basti vedere come Apple ha puntato su delle soluzioni wireless, seguita da molti suoi concorrenti.

Ma avere degli auricolari senza filo fa perdere qualcosa lato qualità audio rispetto agli in-ear con filo? Chi non necessita di auricolari wireless, dovrebbe preferire quelli con filo, che garantiscono una latenza minore ed una possibilità di trasporto dati maggiore, con minore perdita di qualità.

Ovviamente se l’ascolto della musica è principalmente fuori casa, specialmente chi le utilizza in palestra o per andare a correre, conviene un modello wireless, che toglie non pochi problemi all’utilizzatore finale, nonostante una potenziale perdita di qualità, anche se in molti modelli la differenza è minima.

Per chi si avvicina al mondo degli auricolari wireless, da considerare c’è anche il fattore “batteria”, che potrebbe essere sconveniente a lungo termine e per  gli utenti più pigri.

È chiaro che un auricolare con filo toglie il problema all’utente finale, che non dovrà stare a ricaricare la batteria dei propri auricolari  per ascoltare musica.

Solitamente una buona autonomia di auricolari è quantificabile in circa 15 ore di ascolto, dopo le quali occorre porle in un caricabatterie.

Quali sono le Migliori Marche di Auricolari?

Dipende da quello che si sta cercando e su quali caratteristiche puntare.

Ci sono dei marchi leader nel settore, che storicamente producono oggettistica legata al mondo dell’audio, che sono un passo avanti rispetto ad una casa più ampia, che fornisce materiale audio come “contorno” del proprio business.

Il riferimento è ai colossi della tecnologia, come Sony, Samsung ed altri, che producono auricolari di ottima qualità, ma che non sono  specializzate in questo settore, come può essere Sennheiser od AKG, che fanno dei prodotti audio il loro successo.

Tra i Marchi Consigliati ci sono anche Bose, Jbl, Harman Kardon e Bower and Wilkins.

Quanto costano gli Auricolari per Musica?

Per chi valuta l’acquisto anche considerando il prezzo, questa è una delle caratteristiche che andranno ad influenzare il valore complessivo dell’oggetto.

Si parte da un minimo di 60 Euro per un prodotto che possa soddisfare per resa sonora sino a dei prezzi superiori ai 300 Euro per alcuni modelli di fascia alta.

Il prezzo può essere influenzato sia dalla qualità dei materiali che dalle caratteristiche extra come : True Wireless, comodità, resistenza all’acqua, isolamento da rumori esterni per citarne qualcuno, e ovviamente dal marchio.

Quindi se si rinuncia a queste “funzionalità” e comodità, si potrebbe andare su un modello con filo e senza cancellazione rumore, che vada però nella  direzione della qualità audio massima, risparmiando una buona somma sul prezzo finale.

Gli auricolari migliori per comodità sull’orecchio

Una delle caratteristiche ricercate da molti utilizzatori di auricolari è la “presa” che fanno nell’orecchio, cioè la tendenza a staccarsi e cadere.

Per chi utilizza auricolari nella corsa è uno dei parametri più importanti, perché avere un auricolare che tende a staccarsi spesso non è piacevole e non rende la spesa per l’acquisto di valore.

Sono presenti sul mercato anche auricolari waterproof, che però vanno a coprire una nicchia di utilizzatori che li sfruttano sotto la pioggia.

Impedenza, quanto considerarla come parametro?

L’impedenza è il rapporto tra energia potenziale ed energia cinetica, cioè tra il voltaggio e la corrente, ed influisce nella bobina che genera corrente e che fornisce il suono.

Di norma si associa una maggiore impedenza ad una maggiore qualità, ma non è sempre così.

Con un’impedenza minore è più facile per il prodotto che fornisce l’audio far passare la corrente, avendo una risposta più immediata della bobina e servirà minor potenza per generare l’audio.

La maggior impedenza richiede maggiore potenza ed è utilizzata solitamente da professionisti del settore audio, che devono associare degli amplificatori di potenza per generare audio.

Se cercate una qualità top, probabilmente andare su modelli con un’impedenza più alta può avere senso, mentre se siete soliti utilizzare auricolari attraverso uno smartphone, che ha minore potenza, un’impedenza nella media può essere un giusto compromesso per avere una buona qualità.

Un range di 8-16 Ohm per l’utilizzo quotidiano è più che ottimo, ecco qualche articolo di approfondimento su queste tematiche :

I migliori auricolari che siano anche duraturi

Una delle caratteristiche che deve avere un buon auricolare è sicuramente anche la costruzione di qualità, specialmente per chi si appresta a fare un investimento corposo e non vuole cambiare o tornare sul mercato dopo pochi anni.

Da questo punto di visto Sennheiser è uno dei marchi storici e che da decine di anni produce materiale per l’ascolto audio, utilizzato anche da professionisti del settore ed è quindi una garanzia in termini di durata e robustezza del prodotto finale.

Chi non vuole cambiare gli auricolari audio dopo pochi anni, dovrebbe valutare la robustezza come uno  dei parametri fondamentali nella scelta finale.

0/5 (0 Reviews)
Torna su