In questo articolo vi forniremo degli ottimi consigli per la scelta dei migliori auricolari con microfono per iPhone e per smartphone Android.

Oggi infatti è possibile trovare in vendita auricolari con microfono che permettono di ascoltare musica da dispositivi portatili, come smartphone e tablet, senza rinunciare contemporaneamente alla possibilità di ricevere e fare telefonate.

Il microfono è incorporato e un telecomando in linea permette con un tasto di accettare una chiamata senza dover estrarre gli auricolari dalle orecchie.

In commercio ci sono diverse tipologie di auricolari con microfono: si va da prodotti di fascia media a diffusori con microfono in grado di eliminare i rumori di fondo; questi ultimi lavorano sui suoni alti, che distolgono dall’ascolto della musica, grazie all’utilizzo di tecnologie a disposizione dei modelli di ultima generazione.

Dopo la lettura dell’articolo si avrà un’idea più precisa di quali siano le caratteristiche che devono avere gli auricolari con microfono più adatti alle proprie esigenze.

Migliori Auricolari Con Microfono Tabella Comparativa

Immagine ProdottoNome Fascia di PrezzoVoto
Auricolari MpowSuper Economica6
AUKEY Cuffie In-EarSuper Economica7
B&O PLAY by Bang & OlufsenFascia Media/Alta9
MEElectronics MEE-M6P2-CLFascia Media8
RHA 201044-MA750IFascia Alta8.5
RHA T20i NeroFascia Alta8.5

Caratteristiche degli auricolari con microfono

Con la grande diffusione degli smartphone è aumentata la richiesta di auricolari con microfono incorporato.

Tuttavia la maggior parte degli auricolari che vengono dati in dotazione con gli smartphone non offre garanzie in termini di qualità e durata; sono prodotti che tendono a rompersi con una certa facilità.

Con gli auricolari con microfono che si utilizzano con gli iPhone si può sia ascoltare musica sia telefonare, e dunque avere una conversazione e dettare le indicazioni a Siri, senza mai estrarre il telefono dalle tasche. Allo stesso modo gli auricolari con microfono per smartphone Android possono interagire con Google Now.

Il consiglio è quello di assicurarsi che il microfono sia dotato di una buona tecnologia e abbia un’importantissima funzione: la riduzione dei rumori esterni; questa caratteristica può essere disponibile sia nelle cuffiette per iPhone che per smartphone Android.

Quando si parla di cancellazione del rumore bisogna fare attenzione alle proprietà di questa funzione; sono disponibili due modalità:

  • La cancellazione attiva
  • La cancellazione passiva.

Nella cancellazione attiva il microfono degli auricolari percepisce i suoni sgraditi e invia i segnali a un processore, che in tempo reale crea delle frequenze che annullano i rumori.

Potrebbe Interessarti Anche il Seguente articolo : Quali Sono Le Migliori Cuffie per Correre e fare Sport?

La cancellazione passiva invece si concretizza grazie ai materiali utilizzati e alla forma degli auricolari, che hanno una forma particolare grazie alla quale funzionano come tappi per le orecchie, escludendo così i rumori di fondo.

Ovviamente il suono diffuso dagli auricolari è al suo meglio quando il circuito di cancellazione del rumore è attivo; questo vuol dire che quando il sistema è spento il suono torna ad essere di qualità inferiore.

La cancellazione del rumore funziona brillantemente e rimuove davvero gran parte del rumore esterno, rendendo gli auricolari una soluzione ideale per chi li utilizza durante i viaggi oppure in ufficio.

Queste funzionalità richiedono grande energia e quindi una batteria ricaricabile, che solitamente è contenuta nella confezione. Bisogna però ricaricare gli auricolari di volta in volta attraverso l’utilizzo di un collegamento USB standard.

Una volta che la batteria si sia esaurita gli auricolari funzionano come normali diffusori privi della funzione di cancellazione dei rumori.

Come si sa gli Auricolari devono stare ben saldi senza scivolare

Un altro aspetto importante quando si acquistano gli auricolari con microfono per iPhone e smartphone Android è la grip: gli auricolari non devono infatti scivolare durante l’ascolto o la conversazione al telefono, specialmente quando si è alla guida di un motoveicolo.

Sono infatti numerosi gli automobilisti che utilizzano le cuffie con microfono durante gli spostamenti in motocicletta.

Una variante molto diffusa e apprezzata è quella degli auricolari che si agganciano al padiglione auricolare per restare ben saldi all’orecchio.

Potrebbe Interessarti Anche : Qual’è la differenza tra Cuffie e Auricolari?

Le Frequenze

Per quanto riguarda le frequenze dei suoni, la risposta degli auricolari si riferisce alla gamma di frequenze che le cuffiette possono coprire.

  • Più grande è la gamma, migliore sarà l’ascolto.
  • Una maggiore differenza tra i valori minimo e massimo indica una copertura più ampia.

L’Impedenza

Quando si sceglie un modello di auricolari con microfono per iPhone e smartphone Android, bisogna fare molta attenzione anche a un altro parametro fondamentale: l’impedenza.

L’impedenza è la resistenza del circuito degli auricolari al segnale elettrico.

Maggiore è l’impedenza, minore è il numero di segnali elettrici che passano all’interno del circuito, e di conseguenza minore sarà il livello sonoro prodotto.

Nella maggior parte dei casi, è preferibile avere una minore impedenza negli auricolari, idealmente inferiore a 25 Ohm.

Se si usano gli auricolari con un piccolo dispositivo portatile, come un telefono, che non è dotato di potenti amplificatori integrati, è dunque consigliata l’impedenza bassa.

La sensibilità

La sensibilità degli auricolari, invece, generalmente misurata in dB / mW, sta a indicare quanto suono (in decibel / dB) può produrre l’auricolare per un milliwatt di segnale elettrico.

  • Maggiore è la sensibilità, migliore è il suono che otterrai.
  • I valori di sensibilità degli auricolari variano tipicamente da 80 a 110 dB.

Filo della Bobbina e Diaframma

Al momento dell’acquisto si faccia attenzione a un’altra voce che può incidere sulla qualità del suono: quella relativa al filo della bobina che si trova all’interno degli auricolari; è realizzato in rame, alluminio oppure alluminio rivestito in rame.

L’alluminio produce un suono estremamente sensibile, ma dal momento che non può resistere ad un uso prolungato, quello in rame è il cavo bobina più utilizzato negli auricolari migliori.

Il diaframma è la membrana sottile che all’interno degli auricolari vibra e produce suoni.

Ci sono molte forme in cui i diaframmi vengono progettati: a cupola, a cono oppure a forma di corno.

Anche i materiali del diaframma variano; non esiste un singolo materiale o una forma migliore rispetto all’altra.

Spetta ai produttori produrre il miglior suono con il materiale e il design che hanno scelto di utilizzare.

Tutte queste caratteristiche particolarmente tecniche sono pertinenti sia che si decida di acquistare un modello di auricolari per iPhone sia che si opti per un paio di auricolari per smartphone Android.

La vestibilità è sicuramente più importante per un set di auricolari con un microfono rispetto a quelli che ne sono privi.

Ciò è dovuto al peso del microfono che può far staccare gli auricolari dalle orecchie.

Una vestibilità più sicura li aiuterà a rimanere al loro posto mentre ci si sposta o si eseguono le azioni giornaliere.

C’è una considerazione da fare: non tutti gli auricolari progettati per essere usati su smartphone Android funzioneranno con ogni tipo di dispositivo.

Se non si dispone di auricolari originali in dotazione con il proprio cellulare, si potrebbe riscontrare qualche problema di compatibilità.

Ad esempio, il microfono potrebbe non essere in grado di funzionare o i controlli del volume potrebbero attivarsi in modo errato.

Per trovare auricolari compatibili con il telefono è necessario leggere attentamente le caratteristiche tecniche del telefono e dunque degli auricolari che si desidera acquistare separatamente.

Normalmente nelle indicazioni viene specificato se gli auricolari sono compatibili con iPhone o Android. È sempre bene verificare che gli auricolari scelti siano compatibili con il dispositivo prima di effettuare l’acquisto.

Come scegliere i migliori auricolari con microfono per iPhone

Può capitare di avere un paio di auricolari per il cellulare ma di non poterle usare con l’iPhone, perché il telefono della Apple non ha in dotazione un jack da 3,5 mm.

Questo è un problema così comune che sono stati messi in commercio i dongle, chiamati anche adattatori; sono disponibili proprio per risolvere questo tipo di problema.

Anche Apple ha messo in vendita un connettore in grado di trasformare l’uscita per la ricarica del telefono in una porta audio; tuttavia per usare entrambe le porte contemporaneamente bisogna procurarsi un adattatore che includa uno splitter.

In luogo del jack la Apple ha preferito puntare su una trasmissione wireless di alta qualità tramite Bluetooth; con il Bluetooth si può controllare il volume, nonché riprodurre e mettere in pausa sia sul telefono Android sia sui dispositivi Apple.

Come detto Apple ha rimosso il jack audio dagli ultimi modelli messi in commercio, per cui bisogna decidere se si vuole usare una chiavetta per il jack, un connettore lightning oppure il collegamento Bluetooth.

Per quanto riguarda gli auricolari con microfono per iPhone è possibile trovare intrauricolari che penetrano nel canale uditivo oppure diffusori dotati di un cavo che avvolge la parte posteriore dell’orecchio e li rende più idonei durante l’allenamento sportivo.

Potrebbe Interessarti Anche : I Diversi Tipi di Cuffie nel Dettaglio

Molti modelli per iPhone sono dotati di una fascia che passa dietro il collo, rendendoli indossabili senza alcun problema e in qualunque tipo di situazione, anche durante il trekking o in moto quando si usa il casco.

Alcuni auricolari per iPhone hanno una batteria che dura circa 10 ore, garantendo funzionalità e alta qualità in qualunque circostanza.

I migliori 8 modelli di auricolari con microfono

1) Auricolari Mpow In-Ear Stereo

Gli Auricolari Mpow In-Ear Stereo sono dotati di vivavoce e microfono incorporato. Si tratta di un prodotto di fascia economica che si caratterizza per il suono cristallino che riescono a diffondere le cuffiette.

Dispongono di un’ampia gamma di frequenze che permette di ascoltare musica con grande qualità di suono. Sono provviste di un jack tradizionale da 3.5 millimetri e in dotazione c’è anche un telecomando.

Durante la fase dell’ascolto della musica è possibile ricevere telefonate in vivavoce utilizzando il tasto multifunzione. Per quanto riguarda la vestibilità, le cuffiette Mpow sono leggere e si inseriscono nelle orecchie senza problemi.

Una clip permette di liberare facilmente il filo quando si aggroviglia. Gli Auricolari Mpow sono compatibili con iPhone e telefoni Android. Per la scelta del colore si può cliccare su:

2) AUKEY Auricolare Stereo con Microfono

Sempre nella fascia dei prodotti economici ci sono gli Aukey, auricolari stereo con microfono incorporato.

Sono compatibili con iPhone e smartphone Android e producono un suono di alta qualità sia sui suoni alti che sui bassi. Sono auricolari universali grazie al jack audio da 3.5 millimetri, che li rende adatto alla maggioranza dei dispositivi, come tablet e lettori MP3.

Il microfono è incorporato, questo permette di effettuare telefonate senza togliere le cuffie, magari mentre si sta ascoltando la musica.

La funzione di ricezione delle chiamate si attiva premendo un tasto multifunzione.

Le cuffiette Aukey si caratterizzano anche per un design compatto che rende questo modello di auricolari particolarmente elegante, oltre che robusto: gli auricolari infatti sono costruiti con plastica e metallo.

Il cavo dà grande libertà di movimento grazie alla sua lunghezza, che è superiore a 1 metro.

In dotazione nella confezione ci sono anche tre rivestimenti, che permettono di adeguare gli auricolari alle dimensioni dell’orecchio. Si possono verificare tutte le caratteristiche su:

3) Auricolari B&O Play Bang & Olufsen

Gli auricolari B&O Play Bang & Olufsen sono compatibili con smartphone Android e iPhone.

Si tratta di un prodotto di fascia media che si caratterizza per la grande leggerezza e il suono nitido; gli auricolari sono regolabili e pensati per le persone che desiderano svolgere le loro attività in modo dinamico, senza rinunciare all’ascolto della musica.

I diffusori sono provvisti di un microfono mentre il design è elegante, grazie al materiale con cui sono state realizzati: alluminio spazzolato.

Gli auricolari sono rivestiti in gomma, che permette di inserirli nelle orecchie agevolmente, e di indossarli per per molte ore senza avvertire alcun fastidio. La disponibilità dei modelli può essere verificata su

4) Cuffiette MEE-M6P2-CL

Le cuffiette MEE-M6P2-CL, con microfono incorporato, sono dotate anche di un telecomando multifunzione.

Sono perfette per chi fa sport, specialmente per chi ama ascoltare musica mentre fa jogging, in quanto particolarmente stabili.

La qualità del suono è buona: una delle caratteristiche più rilevanti è legata ai suoni bassi, che risultano corposi.

Tuttavia l’audio si caratterizza per la qualità su tutta la gamma delle frequenze. In corrispondenza del microfono è presente un comando che regola il volume; questa funzionalità rende i diffusori MEE-M6P2-CL particolarmente comodi per qualunque tipo di dispositivo utilizzato. Per la scelta dei colori si può cliccare su:

5) RHA 201044-MA750I

Tra gli auricolari con microfono di fascia media troviamo i diffusori RHA 201044-MA750I.

Si tratta di cuffiette con la funzionalità di isolamento acustico, con telecomando e microfono integrati.

Gli auricolari sono prodotti in materiale morbido, in silicone.

La qualità del suono risulta piuttosto asciutta, senza tuttavia pregiudicarlo.

I suon alti invece risultano puri, quelli medi piuttosto morbidi mentre i bassi puliti.

Il rapporto qualità prezzo è davvero ottimo, perché pur non avendo la qualità del suono di auricolari molto più costosi, gli auricolari RHA garantiscono una resa soddisfacente.

Sono resistenti in quanto costruiti con materiali in grado di durare anche per molto tempo: lo spinotto, per esempio, è placcato d’oro.

Si consiglia un certo rodaggio prima di emettere un giudizio definitivo su questi auricolari; devono raggiungere la giusta elasticità dopo essere stati sollecitati per un po’ di tempo; una cinquantina di ore di ascolto permetterà di ottenere una diffusione ottimale del suono. Per la disponibilità cliccare su:

6) RHA T20i

Passando a recensire gli auricolari con microfono di fascia altra troviamo gli RHA T20i.

Sono cuffie intra-auricolari costruite in acciaio inossidabile. Sfruttano la tecnologia DualCoil e sono provviste di telecomando e microfono.

Il trasduttore auricolare permette al suono di diffondersi in modo molto dettagliato; inoltre supportano filtri di regolazione per modificare i suoni alti, medi e bassi.

Il modello degli auricolari è a iniezione mentre le linee sono ergonomiche.

È disponibile la funzionalità di isolamento acustico mentre sul telecomando in dotazione sono presenti 3 tasti oltre al microfono.

Si tratta di un prodotto compatibile sia con IOS che Android, ma è utilizzabile con altri dispositivi come tablet e lettori MP3.

In dotazione viene fornito anche un case per il trasporto, oltre che una clip per fissare il cavetto agli indumenti. Per leggere le recensioni degli utenti che li hanno provati ci si può collegare a

7) 1More E1010 Quad Driver

Gli auricolari 1More E1010 Quad Driver sono provvisti di microfono e telecomando e sono compatibili con IOS e Android.

La struttura Quad Driver consente di toccare frequenze sino al valore di 40kHz.

La progettazione del suono è stata affidata a Luca Bignardi, ingegnere del suono vincitore di numerosi premi internazionali.

Le cuffiette 1More si caratterizzano per un’inclinazione di 45 gradi, che permette la perfetta adattabilità al padiglione auricolare; ne deriva un isolamento dai rumori pressoché perfetto.

La cassa di ogni auricolare è in metallo mentre i cavi sono rivestiti in kevlar.

Per quanto riguarda la qualità del suono, gli alti e i bassi sono piuttosto evidenti: i suoni bassi sono secchi e gli alti scintillanti; i medi risultano tutto sommato neutri.

Anche in questo caso, come per la maggior parte degli auricolari di qualità, è necessario un utilizzo di svariate ore per ottenere il suono ottimale.

Il rodaggio è fondamentale prima di emettere un giudizio definitivo: per esempio i suoni alti si smussano in virtù del giusto rodaggio. Per rivolgere domande tecniche sul prodotto si può cliccare su

8) Bose QuietComfort 20

Gli auricolari Bose QuietComfort 20 sono dotati di microfono e dispositivo per la riduzione del rumore.

Utilizzano una tecnologia che permette di immergersi nell’ascolto della musica senza subire i rumori esterni, quelli più comuni e fastidiosi.

Tuttavia la modalità “Aware” permette di ascoltare i suoni ambientali semplicemente premendo un tasto del telecomando. Si tratta di un prodotto di eccellenza che sfrutta la tecnologia Active EQ che permette al suono di fluire nitidamente.

Come in altri modelli il telecomando è in linea con il microfono, mentre i rivestimenti in dotazione consentono di adattare i diffusori alle dimensioni delle orecchie.

Pur trattandosi dei migliori auricolari con microfono per iPhone, l’assenza di cavo lightning non permette di utilizzare questi diffusori sui modelli Apple più recenti.

L’autonomia di ascolto di circa 16 ore è utile soprattutto durante i viaggi lunghi, nel corso dei quali la funzionalità di isolamento dal rumore permette un ascolto pressoché perfetto. É possibile verificare la disponibilità su