Se sei un Dj, un audio editor o semplicemente un cultore dell’ascolto di musica in cuffia, questo articolo fa per te. Ti consiglierò alcune delle migliori cuffie professionali presenti sul mercato mostrandoti quali sono i pro e i contro, in modo tale da guidarti nella scelta in base alle tue esigenze. Prima di elencarti la gamma di articoli che ho selezionato per te, ti suggerirò quali sono i criteri fondamentali da utilizzare per individuare il prodotto che fa al caso tuo.

Migliori Cuffie Professionali le scelte di Cassesenzafili.com

FotoNomePesoVoto
Sony MDR-Z1R385 grammi10
Grado Labs PS1000E640 grammi9.5
Grado Labs GS1000422 grammi8.5
House of Marley Exodus450 grammi7.5
AKG Pro Audio K812390 grammi8.5
Denon AH-D7200385 grammi8
Philips A5PRO408 grammi8
Sony MDR-7506227 grammi7

Come scegliere delle cuffie professionali

Oramai, data la vastità del mercato in cui ci troviamo a fare acquisti, scegliere un prodotto piuttosto che un altro è diventata una scelta sempre più difficile. Stabilire le proprie esigenze è pertanto fondamentale per trovare qualcosa di adatto al nostro utilizzo e non rimanere delusi. 

Uno dei parametri che sicuramente bisogna prendere in considerazione è il brand: avere un marchio conosciuto, infatti, per molti è sinonimo di qualità ma non sempre è così. C’è da dire però che, molto spesso, i brand più conosciuti garantiscono un’affidabilità maggiore dal punto di vista dell’assistenza post vendita.

Differenza tra cuffie chiuse e aperte

Una distinzione molto importante è quella tra cuffie di tipo aperto e chiuso. Le due tipologie differiscono sostanzialmente per due aspetti strettamente collegati tra loro: isolamento e qualità del suono. Il primo parametro, che esprime il grado di influenza del mondo esterno sull’individuo che è in ascolto e viceversa, è garantito in modo sostanzioso nelle cuffie chiuse, il secondo parametro, ossia la qualità del suono, potrebbe riportare un effetto come per esempio la non naturalezza di quest’ultimo. Nelle cuffie aperte invece, è proprio il mancato isolamento che va ad inficiare l’esperienza sonora inquinandola con effetti acustici indesiderati provenienti dall’esterno e nello stesso tempo facendola manifestare nell’ambiente circostante.

Capire i dati tecnici

Un altro fattore fondamentale nella fase di scelta corrisponde alla comprensione delle specifiche tecniche: saperle leggere infatti è determinante nel capire se l’articolo rispetti o meno i requisiti richiesti. Dei dati tecnici rilevanti possono essere la sensibilità (espressa in dB) la quale ci fornisce un’indicazione del volume che la cuffia sarà capace di riprodurre, l’impendenza (espressa in Ohm) che rappresenta la quantità di corrente che può sostenere la cuffia e quindi che può darci indicazioni sul tipo di amplificazione che questa sarà in grado di ricevere. Infine troviamo la risposta di frequenza (espressa in Hz) che ci descrive un’importante informazione, ossia l’intervallo di frequenze che la cuffia è in grado di riprodurre.

Ma ora passiamo ai prodotti:

Sony MDR-Z1R

Probabilmente il miglior modello del colosso giapponese che, con questo prodotto, si fa portavoce della supremazia tecnologica nipponica nel mondo. Dal design futuristico, queste cuffie possono trasformare il semplice ascolto di buona musica in una stimolante esperienza sensoriale.

Saltano subito agli occhi i giganteschi padiglioni, dove una griglia metallica esterna protegge le potenti unità driver, che emanano una vasta gamma di frequenze rendendo il suono ampio e corposo; nonostante si tratti di cuffie chiuse, infatti, il timbro non viene minimamente “snaturalizzato”.

Tutte le frequenze acustiche sono ben bilanciate e si registra un’accentuazione dei bassi rispetto agli alti e i medio alti. L’isolamento invece, dall’interno verso l’esterno, non sembrerebbe quello di una cuffia chiusa; per chi si trova in prossimità dell’ascoltatore, infatti, è possibile avvertire dei confusi effetti acustici.

Per quanto riguarda l’ergonomicità, è stato fatto un gran lavoro dal punto di vista dei materiali, archetto e auricolari sono rivestiti in vera pelle, rigorosamente nera, che consente di indossarle anche per molte ore consecutive senza avvertire fastidi di alcun genere. Un punto a sfavore è sicuramente la lunghezza del cavo bilanciato (120 cm) che si consiglia di sostituire con uno più lungo e comodo, magari prodotto dalla stessa Sony.

Ora non farti spaventare, ma stiamo parlando di un prezzo che si aggira tra i 2500 e i 3000 euro. Quello che può confortarti è che queste cuffie li valgono tutti.

Peso: 385 g
Risposta di frequenza: 4 Hz – 120 kHz
Sensibilità: 100 dB
Impendenza: 64 Ω

  • Il Miglior Modello della Sony
  • Qualità e Prestazioni Eccezionali
  • Il Cavo è Corto

Grado Labs PS1000E

Probabilmente il prodotto più innovativo che si possa trovare nel mercato delle cuffie professionali da studio. Rappresenta il risultato di anni di avanzamento tecnologico.

L’azienda statunitense infatti, da più di 60 anni, lavora con costanza per risolvere i problemi legati alla risonanza dei driver, ronzii e distorsioni momentanee. La soluzione consiste nel combinare le proprietà del legno e di leghe metalliche per assorbire e riflettere in modo sinergico le vibrazioni delle onde sonore.

Inoltre, trattandosi di cuffie aperte, è possibile apprezzare la pienezza ma soprattutto la spazialità del suono. Una pecca invece, è probabilmente il peso non indifferente, che le rende delle tipiche cuffie per audiofili, producers e ingegneri del suono, da utilizzare in casa, audio saloni e studi di registrazione.

Il timbro è in pieno stile Grado, caratterizzato da alti e medio alti alquanto rimarcati; questo influisce sul genere di musica che si ascolta, facendo risaltare i suoni dolci di musica classica e operale ma, al tempo stesso, accentuando l’aggressività di sonorità “violente” tipiche di musica metal e hard rock. Questo naturalmente ha un forte impatto sul tempo di ascolto che, probabilmente, risulterà meno prolungabile. Il modello si colloca in una fascia di prezzo alta, intorno a poco più di 2000 euro.

Peso: 640 g
Risposta di frequenza: 5 Hz – 50 kHz
Sensibilità: 99.8 dB
Impendenza: 32 Ω

  • Qualità del Suono
  • Ottime per Musica Rock e Metal
  • Peso Eccessivo

Grado Labs GS1000e

Qui ci trovamo davanti ad un altro prodotto Grado di grande successo, probabilmente una versione più commerciale delle PS1000E data l’inferiore estensione del dominio di frequenze ascoltabili. Anche il suono differisce per qualche aspetto dal suddetto modello; questo è dovuto al materiale ligneo utilizzato per i padiglioni, che conferisce al suono un calore e dei colori più ampi. Inoltre i bassi risultano leggermente accentuati ma ben calibrati con i toni alti e medio alti.

La presenza del legno inoltre, caratterizza uno stile molto diverso da quello delle consuete cuffie professionali, rendendo il design il punto di forza di questo prodotto. Il comfort e la portabilità dell’articolo sono sicuramente dei pregi, dovuti al buon compromesso tra peso, ergonomicità e prestazioni. Il prezzo risulta più abbordabile rispetto a quello del modello prima presentato, collocandosi intorno ai 1000/1500 euro.

Peso: 422 g
Risposta di frequenza: 8 Hz – 35 kHz
Sensibilità: 99.8 dB
Impendenza: 32 Ω

  • Confort
  • Design
  • Ottimo Prezzo
  • Versione economica delle PS1000E

House of Marley Exodus

Se vuoi distinguerti dalla massa indossando delle cuffie ricche di fascino, questo articolo rappresenta sicuramente una scelta di stile. Con un taglio retro che riporta direttamente agli anni ’60, queste cuffie si contraddistinguono per i materiali utilizzati, particolari e ricercati, che oltre a dare carattere al design, strizzano un occhio anche all’ambiente e al business etico. L’archetto è infatti composto da legno riciclato e morbida pelle mentre il raccordo tra questo e i padiglioni è rinforzato e costituito da legno di faggio certificato, alluminio riciclabile e ancora pelle ultra morbida.

Queste cuffie sono ottime per la vita di tutti i giorni, da utilizzare in casa e fuori per ascoltare musica ad alti livelli in ogni momento della giornata. Il cavo, di circa 130 cm, è dotato di un controller a tre bottoni compatibile con dispositivi Apple. Per quanto riguarda il sonoro, i drivers da 40 mm diffondono una buona definizione del segnale con particolare accentuazione dei bassi.

La qualità del prodotto è sicuramente inferiore a quella degli articoli mostrati in precedenza e questa differenza la si apprezza ponendo l’attenzione al prezzo di vendita; ci aggiriamo, infatti, attorno ai 200 euro. Anche la confezione in cui vengono vendute le cuffie, è realizzata con materiali riciclati, segno distintivo del brand che, ispirandosi al cantante jamaicano Bob Marley, fa del rispetto della natura, il proprio mantra.

Peso: 450 g
Risposta di frequenza: 20 Hz – 20 kHz
Sensibilità: 114 dB
Impendenza: 32 Ω

  • Design in Legno
  • Ottimo Prezzo
  • Modello Entry Level

AKG Pro Audio K812

Uno dei migliori prodotti mai realizzati dal costruttore austriaco. Insieme al modello di cuffie chiuse K872, infatti, rappresenta il top di gamma del brand con la differenza che, in questo caso, si tratta di cuffie professionali aperte. In colorazione rigorosamente nera, rappresenta uno dei migliori articoli in termini di rapporto qualità-prezzo.

Le cuffie infatti appartengono ad una fascia di prezzo medio alta che si colloca approssimativamente intorno ai 1000/1200 euro e mette a disposizione di chi le possiede, delle specifiche tecniche avanzate; La risposta di frequenza risulta essere molto ampia e risulta essere così altrettanto per quanto riguarda la potenza. Con un driver di 53 mm (il più largo mai costruito da AKG), la nitidezza del segnale acustico risulta sbalorditiva, senza inficiare, peraltro, la naturalezza dei diversi “colori” che riempiono il suono.

Molto utilizzate in studio di registrazione da ingegneri del suono e audio editors. Perfette, inoltre, per l’ascolto di musica classica; queste cuffie ti faranno percepire la sensazione di trovarti tra i componenti di un’orchestra sinfonica.

Peso: 390 g
Risposta di frequenza: 5 Hz – 54 kHz
Sensibilità: 110 dB
Impendenza: 36 Ω

  • Ottima risposta di frequenza
  • Driver da 52 mm
  • Miglior Rapporto Qualità Prezzo
  • Nessun Difetto Degno di Nota

Denon AH-D7200

Stiamo parlando in un articolo molto raffinato e ben costruito dal punto di vista dell’utilizzo dei materiali e della ricerca tecnologica che sta dietro alla realizzazione di un driver avanzatissimo, in termini di mitigazione di risonanze indesiderate. La tecnologia FreeEdge, infatti, garantisce il corretto movimento a pistone eliminando ogni distorsione, anche attraverso il meccanismo auto-smorzante.

La giusta sinergia tra materiali di natura diversa garantisce un suono caldo e pulito e al tempo stesso conferisce alle cuffie, un design elegante e non banale. L’archetto in pelle di pecora e alluminio, le casse di risonanza in legno e i cuscinetti in morbido foam permettono, a chi le possiede, di indossarle per ore senza avvertire il minimo disturbo.

Parlando del suono, i toni alti dolci e cristallini,sono un puro piacere per l’orecchio umano, specialmente se accompagnati da toni bassi e medio alti ben calibrati, come sono con queste cuffie. Una nota dolente è sicuramente il cavo rivestito in tela intrecciata, risulta infatti essere molto delicato e soggetto ad accumuli di sporcizia.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, si osserva una buon dominio di frequenza ma un valore di impedenza non allineato agli altri modelli presentati. Per quanto riguarda il prezzo, si rimane sotto i 1000 euro.

Peso: 385 g
Risposta di frequenza: 5 Hz – 55 kHz
Sensibilità: 105 dB
Impendenza: 25 Ω

  • Suono Caldo e Pulito
  • Archetto in Pelle
  • Cavo Delicato
  • Bassa Impedenza

Philips A5PRO

Probabilmente le migliori cuffie chiuse da Dj in circolazione. Utilizzate dal 5 volte “Miglior Dj al mondo” Armin van Buuren, sono state progettate seguendo le diverse esigenze di chi si trova dietro la console.

Il massiccio driver da 50 mm scatena tutta la sua potenza mantenendo bilanciati i bassi ed elevata la cristallinità del suono, che solitamente viene meno quando si ascolta a volume molto alto. Una caratteristica importante è la rotazione degli auricolari che raggiunge i 90 gradi e che insieme alla lunghezza del cavo estendibile fino a 4.7 m, risulta perfetta per l’utilizzo dinamico che ne fa un Dj.

Inoltre l’archetto è costituito da acciaio e profili in alluminio che ne garantiscono resistenza e durabilità e i cuscinetti sono sostituibili in base alle proprie esigenze in termini di comfort e tipo di utilizzo. Questo articolo è strettamente consigliato a chi svolge la professione di Dj, ma anche l’ascolto di diversi generi musicali risulta mediamente appagante. Il prezzo di queste cuffie oscilla in base al venditore, mantenendosi comunque sotto i 1000 euro.

Peso: 408 g
Risposta di frequenza: 10 Hz – 24 kHz
Sensibilità: 105 dB
Impendenza: 16 Ω

  • Driver da 50 mm
  • Cavo da 4,7 m
  • Rotazione a 90 Gradi
  • Ideate per Dj

Sony MDR-7506

Un classico. Introdotte per la prima volta nel lontano 1985, rappresentano una garanzia in termini sensibilità, risposta di frequenza e isolamento dal rumore. Sono adatte a qualsiasi tipo di utilizzo; con queste cuffie potrai goderti della buona musica sdraiato sul divano di casa, oppure portarle con te in viaggio, data la loro discreta portabilità. In ogni caso, sono considerate delle cuffie full-professional e sono quindi ottime sia dietro una console da Dj, che dentro uno studio di registrazione.

Un grande pregio è sicuramente la leggerezza delle cuffie, pesano infatti appena 227 grammi mentre la lunghezza del cavo a spirale, di circa 3 metri, può essere considerato un punto a favore se ci si sofferma sulla libertà di movimento che permette; ma può anche risultare scomodo e ingombrante se ci si trova in viaggio. Inoltre il cavo non presenta dei comandi per gestire la riproduzione dei dispositivi connessi. Un punto forte di queste cuffie è sicuramente il design “vintage” grazie al quale non sembrano soffrire il passare del tempo, la cosa che vi farà piacere scoprire è che questo fantastico prodotto non necessita di una spesa altissima, lo si trova infatti sotto i 100 Euro.

Peso: 227 g
Risposta di frequenza: 5 Hz – 30 kHz
Sensibilità: 106 dB
Impendenza: 63 Ω

  • Leggere
  • Vintage
  • Prezzo Elevato