Cosa Regalare Ad Un Appassionato Di Fotografia?

cosa regalare ad un appassionato di fotografia?

Questo Articolo Potrebbe contenere link di Affiliazione dei link di affiliazione Amazon, cliccando sui link e successivamente effettuando un acquisto mi permetterete di guadagnare una piccola commissione, nessun aumento di prezzo ovviamente. Maggiori dettagli qui : 

Se vuoi avere buone idee su cosa regalare ad un appassionato di fotografia, ecco che qui troverai alcune proposte interessanti e per tutte le tasche.

Sia che il regalo sia destinato ad un fotografo professionista oppure ad un semplice principiante, potrai disporre di suggerimenti diversi, utili e sicuramente apprezzabili.


1) Filtri fotografici

filtri fotografici

La fotografia con i filtri è forse ancora poco diffusa, ma sa aggiungere un tocco speciale alle immagini, le quali assumono un valore diverso.

Addirittura è possibile modificare naturalmente la visione, trasmettendo all’osservatore un messaggio più incisivo o diverso.

Esistono diversi filtri e sono tutti classificabili per tipologia.

Dal filtro UV a quello polarizzatore, da quello ideale per le foto notturne (Natural Night) a quelli chiamati filtri ND graduati o quelli colorati.

Le possibilità sono moltissime e un appassionato di fotografia non può non possedere almeno un paio di filtri.

Un ottimo regalo potrebbe essere il filtro polarizzatore insieme a quello UV, oppure il classico trittico di graduati ND.

Ci sono anche filtri polarizzatori acquistabili singolarmente, in modo da contenere i prezzi pur regalando un prodotto a marchio valido.

E uno che ama la fotografia non può assolutamente fare a meno di un filtro polarizzatore.

I colori saranno molto più vivi e naturali.

Prima di acquistare i filtri da regalare devi accertarti del diametro dell’obiettivo della fotocamera.

Vero che ci sono degli adattatori, ma se conosci il tipo di macchina fotografica allora sarai avvantaggiato perché andrai ad acquistare il filtro della misura esatta, facilitandone il successivo montaggio.

Nisi è un marchio validissimo e top di gamma, ma piuttosto costoso, Hoya ha una gamma abbastanza ampia e offre sia prodotti di fascia alta che altri di fascia più economica, mentre Gobe è un ottimo compromesso in grado di offrire grande rapporto qualità – prezzo.

Ci sono altri marchi, ma meglio evitare quelli super economici o poco noti perché la qualità del vetro potrebbe alterare le foto nei colori e nella messa a fuoco.

Ultimo aggiornamento 2020-12-04 at 09:15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


2) Mini treppiede

mini treppiede

Se hai qualcuno appassionati di fotografia al quale desideri fare un gradito regalo, puoi pensare ad un piccolo treppiede per fotocamera.

Ovviamente questi strumenti non sono pensati per fotocamere impegnative tipo reflex o altre pesanti, ma piuttosto sono indicati per macchine fotografiche compatte, bridge o mirrorless leggere.

In quest’ultimo caso devi considerare anche il peso dell’obiettivo e non tanto della fotocamera.

Infatti il mini treppiede ha una portata ridotta e non è certo in grado di sopportare una strumentazione sostenuta e sbilanciata.

Esistono diverse tipologie di piccoli cavalletti per fotocamere, da quelli più stabili tipo il Manfrotto MTPXI-B a quelli più leggeri e pensati per piccole compatte come ad esempio il Rollei Monkey Pod.

Manfrotto e Rollei sono marchi leader di settore, come pure Hama, ma ci sono anche tante altre marche che offrono prodotti tutti simili tra loro e più a buon mercato.

Prima di acquistare il regalo è importante conoscere il tipo di fotocamera che il mini treppiede dovrà sostenere.

L’attacco a vite solitamente è universale.

In caso contrario è spesso possibile acquistare una piccola piastrina di adattamento.

Ultimo aggiornamento 2020-12-04 at 09:15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


3) Treppiede o Cavalletto per Fotocamera

treppiede fotocamera

Se la passione del tuo amico, parente o famigliare è in fase di sviluppo e capisci che è davvero irrefrenabile, puoi pensare all’acquisto di un cavalletto per fotocamera.

Un fotografo di professione o comunque un appassionato che ha una dotazione fotografica di una certa rilevanza, quasi certamente sarà già provvisto di cavalletto.

Infatti ti stiamo suggerendo di destinare questo regalo a qualcuno la cui passione per la fotografia sta prendendo sempre più piede, con una fotocamera di fascia media (reflex, mirrorless o bridge).

Il treppiede serve prevalentemente per la fotografia paesaggistica o notturna, oltre a tutti gli altri casi in cui si desidera allungare i tempi di posa (ad esempio con i filtri ND montati sulla fotocamera).

Sono moltissimi i prodotti disponibili, ma il consiglio è di stare su marchi e prodotti top.

Risparmiare qualche euro sul cavalletto potrebbe significare mettere in pericolo l’incolumità della fotocamera al primo soffio di vento sostenuto.

Una componente importante da verificare prima dell’acquisto è la compatibilità con la macchina fotografica: in questo senso è fondamentale conoscere la testa del cavalletto, ossia la parte che unisce il treppiede alla fotocamera.

Per un approfondimento sul tema, rimandiamo all’articolo specifico del nostro blog.

Intanto, in questa sede ti consigliamo alcune soluzioni valide:

Questi sono prodotti che hanno un ottimo rapporto qualità prezzo e asservono un target di clientela di tipo medio.

Ci sono anche cavalletti fotocamere realizzato in fibra di carbonio, molto più leggeri, resistenti e costosi.

Alcuni costano molto, come ad esempio ARTCISE AS80C, altri invece hanno un rapporto qualità – prezzo molto valido e meritano attenzione, come ad esempio il National Geographic Travel Kit.

Questi suggerimenti ti faranno fare ottima figura e sicuramente chi riceverà il cavalletto fotografico come regalo non potrà fare altro che apprezzare il dono.

Ultimo aggiornamento 2020-12-04 at 09:15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


4) Viaggio Fotografico

Viaggio Fotografico

Vuoi stupire qualcuno appassionato di fotografia?

Allora puoi regalare un’esperienza incredibilmente unica e avvincente.

Ci sono siti specializzati nell’organizzazione di viaggi fotografici.

Questo genere di regalo è solitamente piuttosto impegnativo poiché hanno la durata di qualche giorno (a volte anche una settimana) e il costo è importante.

Ci sono anche workshop e viaggi fotografici che si spalmano su due o tre giorni (solitamente nel fine settimana).

Potrebbe essere una valida idea per offrire la possibilità di fotografare scenari e situazioni diverse dal solito, insieme ad altri appassionati che condividono lo stesso hobby e con un guida in grado di dispensare consigli sulla fotografia e sui luoghi da visitare a scopo fotografico.


5) Libri di fotografia

I libri di fotografia spopolano nelle librerie, ma soprattutto online.

Un libro fotografico è il classico dono dell’ultimo minuto, quando non sai cosa regalare, ma è anche fonte di grande ispirazione e conoscenza.

Ci sono libri che istruiscono e consigliano come e cosa fotografare, sviluppando un corso di fotografia, oppure ve ne sono altri che riportano le immagini scattate da abili fotografi professionisti.

In questo caso lo scopo è far capire al lettore come poter rendere migliori i propri scatti.

Se la passione fotografica è ancora in erba, allora un libro che tratta argomenti tecnici è sempre ben apprezzato.

Alcuni testi illustrano tecniche di apprendimento sulla fotografia paesaggistica, sulla composizione della scena, sui ritratti, sulla fotografia notturna, sull’uso della corretta esposizione e su tanti altri argomenti fotografici.

Ultimo aggiornamento 2020-12-04 at 09:15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Qualora invece la tecnica sia ben chiara, si può optare per libri fotografici diversi in grado di riportare foto uniche e speciali.

Ultimo aggiornamento 2020-12-04 at 09:15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


6) Borsa Per Fotocamera

Borsa per Fotocamera

Se hai un amico turista allora può essere utile regalargli una borsa fotografica.

Devi distinguere tra borsa e zaino.

Quest’ultimo è una scelta più tecnica e più personale, quindi non azzardare l’acquisto perché ciò che sceglierai il più delle volte potrebbe non andar bene, a meno che tu non conosca perfettamente l’intera dotazione fotografica di obiettivi, accessori, esigenze e idee di acquisto future del soggetto appassionato di foto. (Puoi Leggere qui la nostra Guida agli Zaini Fotografici per saperne di più)

Meglio stare su una borsa fotografica: comoda, pratica, utile e molto più economica. Non è sostitutiva allo zaino.

La borsa serve quando si esce con una dotazione ridotta, prendendo il necessario per un determinato tipo di fotografia.

Quindi la capienza è comunque inferiore rispetto a quella di uno zaino fotografico ed è giusto sia così.

Sceglila con almeno un paio di scomparti interni protetti, uno per la macchina fotografica e l’altro per gli obiettivi.

Se poi ha anche una piccola tasca per riporre gli effetti personali, il tappo dell’obiettivo e magari un paio di filtri ben venga, oltre alla tasca più grande per contenere caricabatterie, batteria e schede di memoria.

Preferisci sempre borse che abbiano la possibilità di chiudersi con la cerniere oppure con lo strappo (il classico velcro) in modo da garantire maggiore sicurezza.

Ci sono borse che hanno un prezzo più elevato di altre, a seconda della marca ma anche dei materiali utilizzati.

Quelle waterproof sono migliori, ma ve ne sono altre che prevedono eventualmente una copertura impermeabile, anche se questa non è presente in tutte.

La borsa Andoer è molto bella e decisamente pensata per il trasporto della attrezzatura necessaria, ha la copertura antipioggia e anche delle tasche più piccole per riporre gli oggetti personali o necessari alla fotocamera.

Una valida alternativa più casual e sicuramente più versatile è la borsa a spalla CADeN realizzata in tessuto di poliestere idrorepellente.

Questo genere di borsa è più indicata per una fotografia turistica e itinerante, da strada.

Ultimo aggiornamento 2020-12-04 at 09:15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


7) Licenze Software per Foto Ritocco e Foto Editing

Esistono diversi software fotografici per lare la post produzione.

Non tutti la sanno fare al meglio e alcuni sono più complessi di altri.

Ci sono però i grandi classici come Photoshop ma esistono anche altre alternative più economiche come Fotoworks, per maggiori informazioni vi rimandiamo alla nostra Guida Dedicata ai Software per modificare Foto.

Ultimo aggiornamento 2020-12-04 at 09:15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

This product was presentation was made with AAWP plugin.

Torna su