Come Funzionano le Cuffie a Cancellazione del Rumore

  • By: Alessio
  • Data: 14 Aprile 2022
  • Tempo di Lettura: 5 min.

Alcune cuffie hanno una caratteristica nota come cancellazione del rumore. Questa tecnologia aiuta a bloccare il rumore ambientale in modo da potersi concentrare meglio sull’audio che passa attraverso le cuffie.

Sono perfette per l’uso in aree con un sacco di rumore di fondo, come aeroporti o treni.

Ma cosa fanno esattamente le cuffie a cancellazione di rumore? E valgono l’investimento? Diamo un’occhiata più da vicino 

Qual’è la differenza tra Suono e Rumore?

Sapevi che il suono non è altro che la compressione e la decompressione delle particelle nel mezzo che lo attraversa?

Quando qualcosa come una corda di chitarra vibra, mette in movimento le particelle d’aria che la circondano. Queste particelle poi urtano le particelle accanto a loro, mettendo anch’esse in movimento.

Questa reazione a catena continua fino a quando le onde sonore non raggiungono le tue orecchie. I cambiamenti di pressione che le tue orecchie rilevano sono poi tradotti nei suoni che senti.

Se ci pensi, è piuttosto sorprendente come le nostre orecchie e il nostro cervello possano rilevare e decifrare questi cambiamenti di pressione come suoni.

E non solo possiamo rilevare il suono, ma possiamo anche percepire se è piacevole o sgradevole. Mentre alcuni suoni sono piacevoli e divertenti, altri possono essere piuttosto sgradevoli.

Quando questi cambiamenti di pressione sono troppo rapidi o troppo forti, possono essere stridenti e causare disagio. Questo è ciò a cui ci riferiamo tipicamente come rumore.

Il rumore è generalmente definito come un suono indesiderabile, e un rumore eccessivo può effettivamente essere dannoso per la nostra salute.

Come funziona la tecnologia per annullare l’inquinamento acustico?

Come funziona la tecnologia per annullare l'inquinamento acustico?

Ti sei mai chiesto come le tue cuffie sono in grado di annullare il rumore ambientale?

È un trucco piuttosto ingegnoso che si basa su un concetto chiamato “inversione di fase”. Per capire come funziona, diamo un’occhiata più da vicino al significato di “fase”.

  • Se prendete due onde identiche e le allineate l’una con l’altra, facendo corrispondere i picchi e le depressioni, si dice che le due onde sono “in fase”, il che, quando vengono sommate, produce un’onda più forte (suono).
  • Tuttavia, se si spostano le due onde in modo che i picchi e le depressioni non siano più allineati, le onde si dicono “fuori fase”.
  • Quando queste onde sfasate vengono sommate, si annullano a vicenda, ottenendo il silenzio.

È così che funzionano le cuffie che cancellano il rumore: cancellando le onde sonore.

Per cancellare il rumore ambientale intorno a te, le cuffie generano un’onda sonora che è l’esatto opposto dell’onda del rumore.

Quando queste due onde vengono sommate, si annullano a vicenda e tutto ciò che rimane è il silenzio.

Anche se possono sembrare dispositivi semplici, le cuffie sono in realtà piuttosto complesse.

  • Per cancellare il rumore ambientale, devono costantemente monitorare e campionare il rumore intorno a te.
  • Questo viene fatto utilizzando piccoli microfoni incorporati. (Cancellazione Attiva).
  • L’elettronica prende poi il sopravvento, creando un’onda sonora che cancella il rumore ambientale.

Questo processo cancella efficacemente il rumore, e fa in modo che tutto ciò che si senta sia la musica proveniente dalle cuffie.

Differenza cuffie Cancellazione del Rumore Attiva e Passiva

Ora che sai come funzionano le cuffie a cancellazione di rumore, diamo un’occhiata ai due tipi principali di cuffie a cancellazione di rumore: attivo e passivo.

Le cuffie a cancellazione di rumore attive usano l’elettronica per cancellare il suono, mentre le cuffie a cancellazione di rumore passive usano materiali isolanti (come la schiuma spessa) per bloccare il suono.

Le cuffie a cancellazione di rumore attive sono il tipo più comune. Usano l’elettronica per creare un’onda sonora che cancella il rumore ambientale.

Le cuffie a cancellazione di rumore passiva non usano quindi l’elettronica. Bensì, si basano su barriere fisiche per bloccare il rumore.

Per capire meglio come funziona, pensate ai classici tappi per le orecchie che bloccano fisicamente le onde sonore.

Anche se non sono efficaci come quelli attivi, di solito sono molto più economiche e possono essere altrettanto efficaci in alcuni casi.

Quali sono alcuni dei vantaggi dell’uso delle cuffie a cancellazione di rumore rispetto alle cuffie o agli auricolari tradizionali?

Le cuffie e gli auricolari tradizionali possono essere ottime per ascoltare la musica in movimento, ma hanno uno svantaggio importante: non fanno un ottimo lavoro per bloccare il rumore ambientale.

Questo può essere un problema se stai cercando di concentrarti o rilassarti in un ambiente rumoroso.

Lo svantaggio più evidente delle cuffie tradizionali è che sei costretto ad alzare il volume per coprire il rumore esterno, mettendo a rischio il tuo udito.

Le cuffie a cancellazione di rumore sono progettate per affrontare questo problema utilizzando il controllo attivo del rumore per cancellare i suoni indesiderati.

Quanto costano le Cuffie a cancellazione del Rumore?

Il prezzo delle Cuffie noise cancelling va da 50 a 400 euro in media, ma si può arrivare anche a cifre molto più alte. Il prezzo medio è 50 euro per la fascia economica e circa 350 euro per la fascia alta. Le marche più popolari sono Bose e Sony.

Come scegliere il modello giusto?

Cercherò di darvi qualche consiglio veloce qui, ma vi consiglio di leggere la mia Guida alle cuffie che annullano il rumore, che potete trovare a questo link.

La prima cosa da considerare è quale tipo di rumore si vuole eliminare.

  • Se stai cercando delle cuffie da usare in aereo, per esempio, vorrai un modello che offra una buona riduzione del rumore a bassa frequenza. (Come questo per esempio).
  • D’altra parte, se stai cercando di bloccare il suono di un ufficio affollato, vorrai delle cuffie che facciano un lavoro migliore nel cancellare i suoni a alta frequenza.( Questo per esempio).

La seconda cosa da considerare è quanto rumore avete bisogno di cancellare.

  • Se stai cercando di ridurre il rumore ambientale, puoi cavartela con un modello meno costoso. (Vi consiglio le cuffie X)
  • Tuttavia, se hai bisogno di bloccare tutto il rumore intorno a te, dovrai spendere un po’ di più per un modello di fascia alta. (Vi consiglio le Sony)

Infine, vorrete considerare ovviamente le caratteristiche offerte da ogni modello.

  • Alcune cuffie con cancellazione del rumore sono dotate di caratteristiche come la connettività Bluetooth, che ti permette di trasmettere musica in modalità wireless dal tuo telefono o da altri dispositivi.
  • Altri modelli possono includere un equalizzatore incorporato, che ti permette di personalizzare il suono della tua musica.

Le cuffie a cancellazione di rumore possono essere un ottimo investimento per chi passa molto tempo in ambienti rumorosi. Bloccando i suoni indesiderati, possono aiutarti a concentrarti sul tuo lavoro o a rilassarti in pace e tranquillità.

Con tanti modelli diversi a disposizione, c’è sicuramente un modello che è perfetto per le vostre esigenze.