Come avere Internet a Casa senza Linea Telefonica

Al giorno d’oggi diciamo che è abbastanza impossibile poter fare a meno di internet.

Internet è ormai diventato parte della nostra vita e oltre a garantire innumerevoli possibilità di svago, è anche capace di permetterci di risparmiare parecchio tempo e soldi, sia svolgendo operazioni bancarie direttamente da casa che agevolando il disbrigo di pratiche con le pubbliche amministrazioni (in quest’ultimo caso vi occorrerà anche la vostra identità digitale SPID).

Certo è che internet necessita della presenza di una linea telefonica, fattore che per alcune persone può essere una fonte di disturbo, semplicemente per il fatto che magari in casa una linea telefonica classica non la si voglia proprio.

La classica linea telefonica è infatti oramai diventata qualcosa completamente in disuso, che in pochi hanno deciso di mantenere, perché le telefonate che più spesso si ricevono sono poi quelle pubblicitarie, di qualcuno che prova a venderci qualcosa.

Ecco quindi che nasce la necessità di avere internet a casa facendo a meno della linea telefonica, cosa che fortunatamente è possibile in 3 principali modi, alcuni dei quali sono poi molto semplici da fare.

1 – Classica attivazione di internet a casa

L’attivazione classica di internet a casa prevede la congiunta attivazione della linea fissa. Il primo modo per fare a meno di quest’ultima è molto semplice: basta non installare un telefono e si avrà dunque la connessione ad internet, ma il telefono sarà completamente inesistente.

E’ poi la soluzione che io stesso ho adottato, perché l’attivazione della sola linea internet presso la maggior parte degli operatori, non ha alcun vantaggio economico, dunque a questo punto, tanto vale acquistare il servizio senza utilizzarlo.

La mancanza di vantaggi economici è dovuta principalmente alle nuove offerte che gli operatori hanno messo in piedi, dove nella maggior parte dei casi, internet e telefono di casa fanno parte di un unico pacchetto che non è possibile dividere.

Ovviamente quando non si utilizza il telefono fisso, non si spendono soldi, anche se di solito in questi pacchetti sono incluse delle telefonate gratuite, ma limitate, che non si andrebbero a sfruttare.

2- Utilizzare la rete del telefono cellulare

La seconda possibilità è quella di sfruttare la connessione dello smartphone, che noi tutti possediamo, utilizzandolo come router.

Questa è un’opzione disponibile presso qualsiasi smartphone o Tablet e permette di creare una connessione senza fili, alla quale è possibile allacciarsi da qualsiasi altro dispositivo.

Impostazioni Router su Android
Impostazioni Router su Android

L’attivazione della funzione è di solito molto semplice: basta entrare all’interno delle impostazioni dello smartphone, ricercare la sezione “connessioni” e selezionare l’opzione per l’attivazione del router.

Il lato negativo di questa soluzione è la scarsa velocità di navigazione, oltre al fatto che, navigando, si consumano i dati del cellulare, dunque se avete una quantità di dati a disposizione limitata, è facile consumarli velocemente.

Impostazioni Router su Iphone e iPad
Impostazioni Router su Iphone e iPad

3- Attivare un contratto di internet satellitare

Veniamo ora all’ultima possibilità, che è quella di attivare un servizio di connessione ad internet senza fili satellitare.

La connessione satellitare è un tipo diverso di connessione ad internet rispetto alla classica ADSL o alla fibra.

Il funzionamento di una connessione internet satellitaresi basa sulla trasmissione di dati tramite satellite, sfruttando appunto un collegamento satellitare, grazie ad una parabola che può essere sia acquistata in autonomia, che ricevuta in comodato d’uso dall’operatore.

Il vantaggio di questo tipo di connessione è che rende possibile collegarsi ad internet da qualsiasi parte d’Italia si viva. 

Ci sono infatti ancora alcune parti d’Italia che non sono collegate dalla fibra e dove si fa ancora fatica ad ottenere una connessione ad internet stabile.

Ecco che la connessione satellitare rende possibile superare questo ostacolo, offrendo una soluzione a chiunque per connettersi ad internet senza problemi e contribuendo a ridurre il digital divide.

Perché prediligere una connessione internet satellitare?

Tra le possibilità che abbiamo visto, la vera alternativa è sicuramente offerta dalle connessioni internet satellitare.

Scegliere questo tipo di connessione diventa quasi un obbligo se ci si trova a vivere in un luogo con scarsa copertura e dove non arriva la fibra e magari neanche l’ADSL.

La connessiona via satellite garantisce infatti una discreta stabilità, oltre che una velocità di navigazione sino a 30 Mbps.

Certo questo tipo di connessione non è tutta rosa e fiori, poiché è ovvio che la sua stabilità sia inferiore rispetto alla classica ADSL o alla fibra.

Ci possono infatti essere degli ostacoli nell’ambiente che riducono la ricezione, come ad esempio la presenza di montagne o magari delle perturbazioni metereologiche.

A livello di costi invece, le cose negli ultimi anni sono molto cambiate. Le connessioni via satellite erano un tempo molto costose, mentre oggi un abbonamento del genere può venire a costare poco di più di un classico abbonamento fibra.

Alessio

Appassionato di nuove tecnologie, amo la musica, i bei film e testare differenti prodotti. Ultimamente mi diverto con il Video Editing e la Fotografia sui nuovi dispositivi Apple M1.

Articolo Precedente