Vibe Tribe – Fai suonare anche i muri di casa tua!

In questo articolo voglio parlarvi di una particolare azienda, la Vibe Tribe, che ha preso una grossa fetta di mercato nel campo dell’elettronica realizzando i suoi prodotti con una nuova tecnologia completamente diversa da tutte le altre marche, parliamo delle Casse Vibranti.

Come funziona questa tecnologia?

E’ molto semplice, il dispositivo funziona come le altre casse senza fili, una volta acceso e accoppiato al vostro cellulare o pc, riproduce la musica, la differenza rispetto ad altri modelli è che le casse emetteno una vibrazione, che permette al suono di propagarsi quando viene poggiato su una superficie, cambiando a seconda della superficie le sue proprietà acustiche.

Se poggiato su un tavolino emetterà un certo tipo di audio, su una scatola un’altro ancora e cosi via, la cosa più interessante è che grazie alla vibrazione il suono si propaga in maniera uniforme e ci da la sensazione che la musica provenga da tutte le direzioni, una sorta di audio 3D insomma.

Non ho capito, puoi farmelo vedere in azione?

Certo, è più semplice capire cosa sto cercando di spiegare guardando questo piccolo video di un minuto realizzato da iphoneitalia.com, se il video è di vostro gradimento date una mano a questi ragazzi condividendolo sui Social, è un gesto che non costa nulla ed è un modo per ripagare il lavoro che svolgono!

Quasi Dimenticavo, ascoltate con le cuffie se vi è possibile, avrete una maggior resa audio rispetto alle casse del vostro pc o smartphone.

Interessante vero?

I Migliori Vib Tribe

Ho selezionato 2 modelli di Vibe Tribe che a mio parere hanno le prestazioni migliori, ho scelto solo modelli che con tecnologia senza fili con una reputazione da 4 stelle in su su Amazon e che si sono dimostrati dei prodotti amati dai consumatori, naturalmente il fattore che fa la differenza è sempre la qualità dell’audio.

I Trasduttori della Vibe Tribe si presentano solidi, sono infatti realizzati interamente in metallo, fattore positivo per la resistenza del trasduttore ma negativo per quanto riguarda il peso, la confezione è elegante e all’interno trovate i cavi per la ricarica e il jack per connessione con filo a dispositivi che non supportano il Bluetooth, entrambi i prodotti possono collegarsi sia in Wireless che in Bluetooth.

Vibe-Tribe Troll 2.0

Modello economico della Vibe Tribe il Troll 2.0 è disponibile in diversi colori tra cui nero, blu, rosa e bianco, del peso di 349 grammi che per un cubo di dimensioni 5,4 x 5,4 x 5,4 cm (un pò eccessivo), ha una potenza di 10  Watt, un solo canale in unscita, la durata della batteria è intorno alle 4 ore.

Rispetto a prodotti della stessa fascia di prezzo offre la possibilità di inserire una scheda Micro SD sino a 4Gb (non presente nella confezione) per riprodurre la musica tramite il player interno del disositivo, vi è incluso anche il telecomando.

La qualità dell’audio a mio parere non è il massimo per questa fascia di prezzo, ci sono casse più performanti a prezzi inferiori come JBL Go.

La possibilità di inserire una Micro Sd è interessante come anche il telecomando, ma ho la sensazione di tornare indietro nel tempo, 3 anni fa probabilmente l’avrei amato, oggi preferisco avviare la musica dal mio Iphone, è comunque un parere soggettivo a voi la sentenza finale.

vibe tribe 2.0

Prezzo 69 Euro / Voto 6,2

Vibe-Tribe Thor

Simile al fratello di fascia economica il Vibe-Tribe Thor è la punta di diamante della Vibe Tribe, si presenta con un look ben più curato e attraente.

All’interno della confezione oltre al trasduttore è presente il cavo per la ricarica e  il cavo per la connessione a dispositivi che non supportano la tecnologia senza fili, una caratteristica di questo cavo che non ho menzionato nel precedente modello ma che è la  stessa in entrambi, è che abbiamo un solo cavo che si sdoppia invece che 2 cavi separati, può essere un bene per non avere mille cavi in circolazione o un male se dobbiamo ricaricarlo e connetterlo ad una sorgente senza fili contemporaneamente.

Il peso è anche qui imortante siamo sui 450 grammi e le dimensioni6 x 6 x 10,5 cm il doppio del fratellino minore, per avere un’idea circa 2 cm più basso di un’iphone 5 e larghezza simile. Nella parte superiore troviamo tutti i controlli, che funzionano a sfioramento touch, anche in questo modello la possibilità di inserire una micro Sd, questa volta di capacità massima 32 GB.

Per quanto riguarda la funzione Viva voce questo modello integra un microfono che ha la funzione di riduzione dei rumori, la chiamata viva voce è di buona qualità. La caratteristica più importante è la presenza di 2 canali, un twitter per medi e alti e un subwoofer a vibrazione, questa caratteristica assieme al prezzo non troppo elevato rendono questo altoparlante  a vibrazione di ottima qualità sonora.

L’autonomia è sempre la stessa 4 ore circa, stesse funzioni del modello precedente, la qualità dell’audio però è molto migliore, munitevi di cuffie e guardate questa videorecensione.

Un’ultima caratteristica interessante di questi 2 prodotti è che l’audio si propaga uniformemente a 360 gradi per mezzo della vibrazione e da la sensazione di sentirlo arrivare da ogni direzione.

Cassa Vibrante Thor

Prezzo 149 Euro / Voto 7

Conclusione

Entrambi i modelli sono interessanti ma il Vibe Tribe Thor vince su tutti i fronti sul fratello minore, dovresti acquistarlo? non lo so, come spesso ripeto dipende dalle tue necessità, ciò che ti posso dire è che è un buon modello e lo raccomando, per quanto riguarda il fratello minore, nella stessa fascia di prezzo si trovano concorrenti più interessanti e si riesce anche a risparmiare qualche euro, almeno secondo il mio modesto parere.

Anche per questa puntata è tutto, e come sempre se ti piacciono le mie recensioni lascia un commento qui sotto, mentre se sei interessato ad un modello di cui non ho ancora parlato fammelo sapere, sarò più che felice di recensirlo per te e per tutte le persone interessate!

Al prossimo articolo!