In questo articolo parleremo di una vecchia Azienda la TDK, un’azienda che nel passato era il Top per quanto riguarda la vendita di CD o DVD Vergini e che ai giorni d’oggi a causa dell’arrivo dei lettori mp3 e della musica digitale fa un pò fatica a tirare avanti in questo campo, negli ultimi anni infatti si  è rinventata e oggi ci propone anche degli ottimi speaker, ma partiamo con la Recensione del TDK TREK Max.

  • Portata Bluetooth : 15 metri
  • Peso :
  • Dimensioni :  30 x 13 x 13 cm
  • Waterproof : No
  • Batteria : 8 ore
  • Carica USB : No
  • Carica altri dispositivi : Si
  • NFC : Si

 

  • + Il Prezzo
  • + Ricarica altri dispositivi
  • + Ottimo controllo del volume
  • – Non si ricarica via USB

Nella Confezione :

  • TDK life on Records TREK Max
  • Cavo di Alimentazione
  • Istruzioni all’uso

Design TDK TREK Max

Come potete notare dalle immagini ha un’aspetto sobrio e una forma rettangolare, probabilmente non ha l’aspetto elegante e raffinato del Beoplay A1 e nemmeno l’aspetto sportivo del Fugoo Sport, ma il suo design ricorda una vecchia radio degli anni 90, un design che seppur normale è piuttosto interessante. E’ disponibile solo di colore nero. Tutti i tasti per il controllo del dispositivo sono situati nella parte alta della cassa, abbiamo il tasto di accensione,  i controlli per il volume, il tasto per attivare il bluetooth e il tasto per le chiamate vocali, dispone di ingresso per cavo da 3.5 per connessioni con cavo.

Connessione e Caratteristiche

Il TDK life on Records TREK Max A34 dispone del pairing NFC che permette di accoppiare in pochi istanti e facilmente i nostri a dispositivi bluetooth alla cassa, il procedimento è intuitivo, accendete la cassa, attivate il bluetooth sul vostro dispositivo e il gioco è fatto, tutto il resto verrà svolto in automatico. Il range del segnale bluetooth è lo standar e arriva sino a 15 metri. L’autonomia della batteria è di circa 8 ore e la ricarica completa avviene in sole 2 ore. L’unica pecca da riscontrata è l’assenza di ricarica del dispositivo tramite porta USb, il TDK TREK Max può essere ricaricato solo tramite alimentatore Ac incluso nella confezione, mentre dispone di un ingresso Usb per ricaricare altri dispositivi.

Qualità del Suono

Il TDK life on Records TREK Max A34 non riesce a liberare degli ottimi bassi per le sue dimensioni ma tutto sommato svolge un lavoro discreto, va precisato che non è al livello dei suoi concorrenti come il Bose Soundilink Mini 2 che libera dei bassi molto profondi. Per le medie frequenze la qualità sale di parecchio ma anche qui non riesce ad essere all’altezza dei suoi rivali, alzando il volume infatti il suono distorce le medie frequenze, il Jbl Charge 3 riesce a fare molto meglio. Un punto a favore invece per le alte frequenze, di ottima qualità e che restano intatte anche quando i medi vanno fuori fase ad alti volumi.

Conclusione

Il TDK TREK Max non è uno dei migliori diffusori bluetooth a cui vi abbiamo abituato in questo sito, è un’altoparlante discreto, se ci focalizziamo sul prezzo allora il discorso cambia radicalmente, comparato ai modelli di fascia alta fa una brutta figura ma comparato ai modelli nella stessa fascia di prezzo invece è uno dei migliori, per questo motivo ve lo consigliamo, se avete un budget limitato e cercate un’ottima qualità attorno a questa cifra è un ottimo modello come l’Ue Mini Boom e rispetto a quest’ultimo permette di ricaricare altri dispositivi, una feature che fa sempre comodo.