Scegliere un prodotto nel campo dell’elettronica non è mai cosa facile sopratutto quando non si ha la possibiltà di testarlo in prima persona, senza considerare che secondo il mio modesto parere quando si parla di Speaker bluetooth definirne la qualità è un opionione e quindi molto soggettiva, cambia da persona a persona, secondo gusti, preferenze musicali, spesso si preferisce scegliere un modello semplicemente perchè si è affezionati ad una certa marca piuttosto che ad un’altra.

Se amo i bassi potenti per esempio sarò ben disposto ad acquistare uno speaker bluetooth di una marca famosa per la qualità dei bassi, proprio perchè tende pomparli, (come per esempio la JBL), se ascolto musica rock o metal probabilmente avrò un’occhio di riduardo per tutto ciò che è Marshal, se amo il Rap opterò probabilmente per Beats e cosi via.

Naturalmente non è una legge assoluta, ma se dobbiamo scegliere un paio di casse è obbligatorio sentirle suonare per evitare di fare acquisti indesiderati, alcune si possono testare nei centri commerciali e per chi è pigro come me vi basterà utilizzare youtube per avere una buona idea della qualità del suono.

Come Funziona uno Speaker Bluetooth?

Uno Speaker bluetooth è un’altoparlante che funziona tramite una connessione senza Fili utilizzando la tecnologia Bluetooth per condividere le informazioni digitali da un dispositivo “accoppiato” alla cassa. Permette ai 2 dispositivi di comunicare tra di loro e di condividere le imformazioni, (come i file audio per esempio), e di effettuare uno streming in tempo reale, in questo modo l’audio avviato da un telefono cellulare o da un tablet verrà riprodotto dalla cassa senza aver bisogno di connettere la cassa e il vostro telefono tramite cavi, vi basterà premere play e il gioco è fatto!

Cos’è l’accoppiamento?

So cosa state pensando ma no non è quello ragazzi 🙂 , l’accoppiamento è una procedura che in inglese viene chiamata “pairing”, e permette ai dispositivi di comunicare tra di loro, ogni nuovo dispositivo deve essere riconosciuto prima di poter essere utilizzato, sino a poco tempo fa era un’operazione da fare manualmente, ma ora la maggior parte delle casse bluetooth permettono l’accoppiamento premendo semplicemente un tasto dai comandi della cassa, il tutto avviene in pochi secondi. Per levare ogni dubbio posto un video del canale computermuseo che spiega in maniera molto semplice come accoppiare una cassa bluetooth ad uno smartphone android, il procedimento è lo stesso per qualsiasi altoparlante, vi ricordo che molti speaker bluetooth ormai eseguono questo lavoro in automatico, ma in caso ne abbiate bisogno guardate questo breve video.

I Vantaggi degli Speaker Bluetooth

Che caratteristiche differenziano le Casse Bluetooth dalle altre? ecco alcuni aspetti che a mio parere sono molto interessanti, questi dispositivi sta prendendo piede e iniziano ad andare di moda, probabilmente nei prossimi mesi vedremo qualche nuovo modello con nuove funzionalità.

Preamplificate

Non necessitano di amplificazione, sono infatti preamplificate e studiate per la connessione a svariate apparecchiature, non avete bisogno di un’amplificatore per poterle utilizzare, vi basta accenderle collegarle al vostro dispositivo.

 

 NomeDimensioniAutonomia
Della
Batteria
Prezzo
Consigliato
JBL Charge II Sistema Audio Portatile con Wi-Fi, Bluetooth, Nero/Antracite7,9 x 18,4 x 7,5 cm
499 g
12 Ore149 Euro
JBL Flip II Sistema Audio Portabile, Wireless, Bluetooth, Bianco6,4 x 16,9 x 6,4 cm
449 g
10 Ore87 Euro
Bose SoundLink Mini II Diffusore, Bluetooth, Carbone18 x 5,8 x 5,1 cm
667 g
10 Ore199 Euro
Bose® Diffusore SoundLink® Bluetooth® Serie III - Grigio25,6 x 4,8 x 13,5 cm
1,8 Kg
14 Ore299 Euro
Sony SRS-X33 Speaker Wireless Portatile, Potenza 20W, Bluetooth, NFC, Bianco18,5 x 5,9 x 6 cm
730 g
12 Ore99 Euro in offerta
Prezzo normale 160 Euro
UE BOOM 2 Altoparlante Bluetooth, Impermeabile, Resistente agli Urti, Nero/Grigio6,7 x 6,7 x 18 cm
549 g
15 OreIn Offerta Ora a 129 Euro,
Prezzo normale 199 Euro
UE MEGABOOM 2 Altoparlante Bluetooth, Impermeabile, Resistente agli Urti, Rosso 22,5 x 8,4 x 8,4 cm
875 g
15 OreIn offerta ora a 199 Euro
Prezzo Normale 299 Euro
Beats by Dr. Dre Pill+ Altoparlante Bluetooth, Nero 6,9 x 21 x 6,4 cm
181 g
7 OreIn Offerta ora a 203 Euro
Prezzo Normale 259 Euro
Logitech 984-000244 Ue Boombox Altoparlante Bluetooth, Portatile, Alluminio/Blu2 Kg6 Ore269 Euro
Mini Jambox by Jawbone Altoparlante Bluetooth portatile, Purple Snowflake11 x 15,5 x 3 cm
349 g
10 Ore130 Euro

Casse senza Fili

Bè ragazzi non hanno fili, comodità e nessun ingombro nello stesso pacchetto, la tecnologia ha fatto passi da gigante negli ultimi tempi su questo tipo di prodotto e oggi si trovano speaker bluetooth per ogni fascia di prezzo, preferenza e tipo di di sound.

Puoi portarle con te

Sempre con te dove vuoi puoi ascoltare la tua musica preferita con un audio di qualità anche in spiaggia o in campeggio, possono sostituire il tuo autoradio, le casse del tuo pc portatile o puoi usarle come casse amplificate per il tuo smartphone, c’è davvero un’ampia scelta, sopratutto gli speaker portatili si prestano a qualsiasi soluzione.

 

 

Connettività

Si connettono ai tuoi dispositivi in maniera molto semplice, puoi utilizzarle con il tuo tablet, smartphone, lettori mp3 e notebook, insomma tutte le apparecchiature che riproducono i tuoi file audio e utilizzano la tecnologia bluetooth, al giorno d’oggi la maggior parte dei dispositivi la supporta quindi non c’è da preoccuparsi, inoltre quasi tutti i modelli di Casse Bluetooth sono venduti con apposito cavo per la connesione tramite filo, se possiedi un vecchio lettore CD hai la possibiltà di collegarlo tramite cavo, anche se non è il massimo perchè si perdono i molti vantaggi offerti da questi prodotti.

Come scegliere il Giusto Speaker Bluetooth

Anche questo è un discorso abbastanza soggettivo, dipende dalla vostre esigenze e dal tipo di utilizzo che ne andrete a fare, ci sono alcuni punti universali però, che dovrebbero farti preferire uno speaker bluetooth rispetto ad un altro, eccone alcuni :

  • Il tipo di cassa
  • La distanza massima del segnale Bluetooth
  • Le Dimensioni della cassa
  • La Qualità dell’audio
  • I watt
  • Da quanti canali è composta la cassa

Diversi tipi di casse

Possiamo dividere le casse bluetooth in più tipologie, per uso interno o uso esterno, grandi o piccole o addirittuta di media taglia, le più piccole sono studiate principalmente per la portatilità, leggere e facili da trasportare sono ideali da utilizzare con smartphone e tablet, disponibili indiversi colori e spesso resistenti all’acqua.

Quelle di media taglia sono una via di mezzo, non sono troppo grandi per essere trasportate ma nemmeno troppo piccole, offrono più potenza e più funzioni e hanno un prezzo meno accessibile ma non troppo elevato, oltre che una qualità di tutt’altro livello rispetto alle precedenti, in questa fascia ci sono veramente tanti altoparlanti bluetooth sotto i 200 euro che sono un vero e prorpio affare.

Infine gli speakers bluetooth di grandi dimensioni, molto potenti e qualità audio alla pari se non superiori alle Soundbar, sono ideate principalmente per uso domestico e sono ottime soluzioni per sostituire l’impianto Hi Fi di casa o un’ottima alternativa all’impianto Sorround della Tv, anche se rispetto alle precedenti il peso è più importante sono ideate appositivamente anche per la portabilità, molto utile in questo caso una custodia da viaggio per un trasporto più confortevole.

Portata del Segnale Bluetooth

Quanto ti puoi allontanare dallo Speaker Bluetooth senza perdere il segnale?

In media la distanza massima è di 10/15 metri, alcuni modelli coprono distanze più grandi, oltre questa soglia i 2 apparecchi connessi non riescono più a comunicare, se stai ascoltando un brano e ti allontani oltre 15 metri portando con te uno dei 2 apparecchi (il telefono per esempio connesso alla cassa o viceversa) l’audio si interrompe, dovrai avvicinarti di nuovo per riprendere la riproduzione.

La Dimensione

La dimensione può essere un fattore importante se in casa non avete molto spazio disponibile, alcuni modelli sono di grandi dimensioni (ma non più di tanto) e sono ideati appositivamente per la riproduzione tramite tv, consolle di gioco o computer, spesso dotati sia wireless che di bluetooth, assicuratevi di avere un’apposito spazio in casa per ospitarla.

La maggior parte dei modelli non sono molto grandi e sono facilmente trasportabili, insomma dipende tanto dal tipo di cassa che cercate, se avete bisogno di una soluzione che sostituisca il vostro impianto Hi-Fi con la possibilità di connettersi anche alla tv e al pc senza l’ingombro dei cavi assicuratevi anche delle dimensioni della cassa.

L’altro lato della medaglia però è che teoricamente parlando più grande è la cassa, più potenza riesce a sprigionare, non è sempre così ma non voglio entrare in discussioni tecniche e confondervi, restiamo sul semplice e coprensibile a tutti.

La Qualità dell’audio

L’ultimo aspetto ma non il meno importante, in linea di massima parleremo di casse di piccole dimensioni, dal prezzo più o meno contenuto, se vi aspettate la qualità di un audio da studio profesionale non è questo il caso, rispetto alle casse del vostro smartphone, della vostra tv o del vostro pc anche le più economiche sono però di tutt’altro livello, alcune sono dei veri gioielli dal prezzo irrisorio e di ottima qualità, per farti un’idea ti raccomando queste 10 casse bluetooth sotto i 100 euro.

Per avere un audio di ottima qualità bisogna investire somme importanti e andare sui modelli più costosi, le casse sotto i 200 euro si trovano in una fascia intermedia tra buona e ottima qualità, poi è scontato che il prezzo non sia sempre sinonimo di qualità e che ci siano dei modelli che costano poco ma di qualità superiore a modelli dal prezzo più alto, consideratele come eccezioni.

Probabilmente vi sterete chidendo “ok ho capito ma che diavolo è un buon audio? come faccio a capire se suona bene oppure no?”

In realtà è molto semplice, non dovete essere esperti per capirlo e non serve nemmeno avere una conoscenza di termini tecnici che potrebbero confondere le persone che si avvicinano per la prima volta a quest’argomento, prendiamo come metro di misura il solo VOLUME, provando una Cassa Bluetooth avrete la possibilità di controllare il volume sia dal cellulare (se utilizzate il telefono per riprodurre la musica) sia dai controlli della cassa.

Potete fare un semplice test riproducendo un brano e aumentando al massimo entrambi i volumi, se il suono resta pulito e non fa un rumore di patine che friggono avete trovato una buona cassa.

I Watt

Questo parametro non è molto importante se siete alla ricerca di Speaker di piccole dimensioni ma è un paramentro da tenere in considerazione se optate per una soluzione da casa e amate farvi odiare dai vicini pompando le vostre casse come se non ci fosse un domani 🙂 , c’è una precisazione da fare però:

I Watt che trovate nelle schede delle casse non indicano la potenza dell’audio e non sono indice di altezza del volume come spesso si legge in giro ma indicano il limite oltre il quale la cassa si rompe, non è detto che raggiunga quella potenza quindi se cercate una cassa che pompi più di un’altra sappiate che i Watt non sono un buon metro di giudizio per la vostra scelta, ci sono molti altri paramentri da tenere in considerazione, qui però entriamo nel campo di impianti avanzati, per il nostro argomento non dobbiamo porci il problema, tenete presente cosa significa realmente questo valore quando leggete la scheda di un prodotto.

I componenti di una Cassa

A causa dello spazio ridotto, e a volte per risparmiare qualche soldo nella produzione, noterete che sopratutto le casse bluetooth di piccole dimensioni, spesso, hanno solo un canale in uscita, una grossa pecca per la qualità dell’audio.

Una cassa ad un solo canale è formata da un unico diffusore che diffonde l’audio e tutte le frequenze e cioè alte, medie e basse (sistema monovia). Per avere una buona qualità del suono la cassa deve essere di ottima fattura perchè deve gestire al meglio ogni frequenza.

In un sistema a 2 vie invece la cassa è realizzata su più diffusori che si occupano di frequenze diverse, avremo un twitter per gli alti e un woofer per i bassi per esempio, uno più grande che si occupa delle frequenze basse e uno più piccolo che si occupa di quelle alte, lavorando ciascuna in un determinato gruppo di frequenze e riescono a distribuire meglio il suono.

In sintesi se una cassa bluetooth ha più canali puoi star certo che l’audio è di una qualità superiore rispetto alle casse ad una sola, prendete questa spiegazione come non tecnica, il mio intento era di rendere il discorso comprensibile a tutti.

Perchè dovrei Acquistare un’altoparlante Bluetooth?

Dovresti farlo se ne hai bisogno ed è un oggetto che poi andrai a sfruttare, se può esserti comodo e utile allora hai i requisiti adatti per informarti meglio o procedere all’acquisto online o direttamente in negozio, giusto fatevi un idea prima, non acquistate al buio che è spesso in questo modo che si prendono tante fregature sopratutto online, fate i vostri acquisti in siti di fiducia.

Tornando in topic sono dei bei giocattolini e secondo me c’è solo un reale motivo per acquistarne una e cioè avere un audio di buona qualità, che sia per uso domestico o per uso esterno il discorso è lo stesso, migliorare l’audio di casa o in mobilità con il nostro smartphone o computer portatile.

Un aspetto che mi piace è che hanno una caratteristica sociale, pensate ad un paio di cuffie, per quanto possano essere belle e performanti una volta indossate siete isolati dal resto del mondo, se qualcuno vi parla non lo sentite, con le casse bluetooth però si ha la possibilità di condividere la musica con gli amici il che è un’aspetto molto interessante.

La scelta può essere difficile lo so, ci sono cosi tanti altoparlanti e dal prezzo più o meno simile che spesso si rischia di spendere un sacco di tempo a leggere delle recensioni e non avere comunque un’idea chiara in testa, più che esserci chiariti le idee, ci chiediamo più di prima se è il modello è giusto per noi o se si rivelerà una fregatura.

Il mio consiglio è quello di informarti, leggi qualche articolo ma poi in fin dei conti scegli quello che ti piace di più e che ti ispira più fiducia, la scelta è un fattore del tutto personale, a qualcuno piacciono le casse vibranti perchè sono una novità rispetto agli speaker bluetooth classici metre altri non spenderebbero nemmeno un centesimo per quel tipo di cassa, scegli secondo i tuoi gusti e non sbaglierai.

I Migliori Speaker Bluetooth

I modelli migliori sono naturalmente le casse Bluetooth sopra i 200 Euro, ma non è sempre vero che bisogna spendere cifre importanti per avere un’audio di qualità, sopratutto se la vostrà priorità è un audio trasportabile facilmente e di dimensioni ridotte.

Ecco una lista di modelli interessanti, non è una classifica dal migliore al peggiore ma sono modelli diversi che reputo più interessanti e di qualità,  cercate di farvi una vostra opinione a riguardo, come ho spiegato ad inizio articolo è inutile che qualcuno vi dica questa è la migliore se poi al tuo udito non piace come suona, tenete in considerazione la qualità dell’audio ma se dovete acquistare comprate quello che vi piace, i miei gusti potrebbero essere diversi dai vostri 🙂

 

Conclusione

Qui si conclude questa guida, spero di avervi dato qualche buona informazione, dal link qui sotto potete accedere al sito di Amazon Italia per vedere tutti i migliori modelli di Casse Bluetooth disponibili sul mercato, se avete bisogno di informazioni aggiuntive o di un consiglio non esitate a contattarmi tramite il modulo Scrivimi che trovate sulla parte alta del sito.

Le Migliori Casse Bluetooth Su Amazon Italia

Sentitevi liberi di condividere questo articolo con amici, nemici, animali domestici e anche alieni provenienti da un altro pianeta 🙂  naturalmente non siete obbligati, se vi fa piacere farlo vi ringrazio in anticipo.

Al prossimo Articolo

Casse Senza Fili