Il marchio Sonos è famoso tra gli amanti della musica in alta fedeltà, un azienda che si è sempre distinta nel realizzare ottimi Sistemi Multiroom, dedicati più ad un ascolto musicale che alla visione di Film, il Sonos Playbar è infatti una novità, un prodotto con il quale l’azienda entra nel mercato sempre più in crescita delle Soundbar.

Il Sonos Playbar è una cassa Polivalente che può essere utilizzata come :

  • Una normale cassa Wireless,
  • Come parte di un Surround formato da più casse Sonos
  • Collegato direttamente alla televisione come Home Cinema.

Sonos Playbar Design e Caratteristiche

L’aspetto sottile della Sonos Playbar la rende ideale per essere posizionata davanti alla TV, può essere però facilmente appesa al muro grazie ai supporti compresi nella confezione, la sua lunghezza è di 90 cm ed è consigliata per TV sino a 42 pollici.

Rispetto ad altre Soundbar notiamo subito che i materiali utilizzati per la costruzione sono molto robusti, la griglia di protezione è realizzata completamente in alluminio, a differenza delle sue concorrenti che spesso utilizzano la sola plastica come materiale principale, il peso della Soundbar Sonos è di 5.4 Kg.

Per quanto riguarda le connessioni abbiamo :

  • 2 porte eternet
  • Un ingresso ottico,
  • Non è disponibile invece l’ingresso HDMI, per questo motivo consigliamo di constatare che sulla vostra TV sia presente l’ingresso ottico per poter sfruttare appieno le qualità della barra di suono Sonos.

Connessioni

Collegare la Playbar Sonos è molto semplice ma configurarla richiede un minimo di conoscenze tecniche, per poter funzionare correttamente infatti dobbiamo collegare la Soundbar al Router tramite cavo Ethernet e alla Tv tramite cavo ottico, potremo poi gestire il tutto tramite applicazione per smartphone o tramite il telecomando.

Nel caso in cui si disponga di altre casse Sonos come per esempio un Subwoofer o diffusori posteriori, avremo bisogno del Bridge Sonos connesso al Router che permetterà di connettere anche le casse aggiuntive per formare un Sistema Multiroom 3.1 o 5.1 a seconda del caso.

Quest’ultimo passaggio è importante solo nel caso abbiate altre casse Sonos già in vostro possesso, in caso contrario basterà collegare la Soundbar al Router e gestire il  tutto dall’applicazione.

  1. L’applicazione funziona alla grande e integra servizi di streaming musicale come Spotify,
  2. Nonostante lo Streaming Wireless sia ottimo ci teniamo a precisare che la Soundbar funziona solo in Wireless e non in Bluetooth, una pecca che a nostro parere non può mancare a queste cifre.

Qualità dell’audio

La qualità dell’audio è la caratteristica principale che distingue questo modello dalla concorrenza, dotato di 6 driver mid-range e 3 Twitter riesce a liberare un 3.0 reale. La qualità della Soundbar è ottima, non vi nascondiamo però che per trarre il meglio da Sonos è necessario comporre almeno un 5.1 con un Subwoofer e 2 satelliti posteriori aggiuntivi.

La barra di suono libera un audio molto potente a discapito delle sue piccole dimensioni, riesce a diffondere il suono in maniera uniforme in tutta la stanza che risulta anche molto chiaro e dettagliato, sopratutto se, come consiglia l’azienda madre, viene posizionata davanti la TV e non dietro.

  • Dai nostri Test è risultata ottima sia per la riproduzione musicale sia per la visione di Film,
  • Anche senza un Subwoofer aggiuntivo i bassi sono impressionanti, riescono a dare una notevole profondità di suono.
  • La Playbar Sonos da sola è abbastanza per godere di un’alta qualità sonora durante la visione di Film con molti effetti speciali o smanettare con l’ultimo videogioco uscito per consolle di nuova generazione.

Verdetto

E’ difficile valutare negativamente questa Soundbar, tutto ciò che fa lo fa alla grande, la nostra unica perplessità è il prezzo eccessivo, la sola Soundbar ha un prezzo di 700 euro, un eventuale upgrade a formare un 5.1 sarebbe l’ideale per poter godere del suo pieno potenziale e anche in questo caso la spesa sarebbe eccessiva, un Home theater dotato di Ricevitore AV + set di casse acustiche verrebbe a costare meno e la qualità sarebbe molto più alta, a parità di spesa naturalmente!

Se cercate qualcosa di simile vi consigliamo :

  • La lettura della recensione della Philips Fidelio XS1
  • Di dare un’occhiata anche a modelli più economici come la Bose Solo 5,
  • La Yamaha YAS-306
  • E la Soundbar per i Videogiocatori Razer Leviathan, potreste constatare che non sempre c’è bisogno di spendere tanto per avere una buona Soundbar.

Per chi è alla ricerca del meglio invece consigliamo la Soundbar SAMSUNG HW-K950 con ben 16 altoparlanti e 500W di potenza non rimarrete delusi.