Ogni possessore di TV di ultima generazione è spesso alla ricerca di una soluzione che gli permetta di ottenere un ottimo audio, in effetti avere una TV in HD senza un audio performante lascia spesso insoddisfatti, per questo motivo oggi vi portiamo una guida dettagliata all’acquisto delle Migliori Soundbar che può essere utilizzata anche con i vostri telefoni, PC e Tablet grazie alla connessione wireless, una soluzione completa per la vostra casa, un’ottima alternativa ai sistemi Multiroom, agli Home Theater e alle più conosciute casse bluetooth.

Numero di Canali

Alcune Soundbar hanno come obbiettivo quello di emulare un Sistema audio Surround reale formato da più altoparlanti, una Soundbar 2.0 per esempio conterrà al suo interno 2 altoparlanti e  produrrà un classico effetto stereo, mentre un 3.0 avrà in più un altoparlante centrale che solitamente è dedicato alla riproduzione delle voci e dialoghi principali.

  • Molte Soundbar formate da 2 o più canali sono comprese di Subwoofer, spesso separato dal modulo principale che ha lo scopo di riprodurre i bassi e dare profondità al suono,
  • Un sistema 5.1 sarà formato da 3 altoparlanti frontali, un Subwoofer e 2 altoparlanti posteriori grazie ai quali si riesce a riprodurre un effetto Surround, un esempio sono i classici Ricevitori Audio Video dotati di 5 o più diffusori.
canali 5.1

Come accennato inizialmente molte Soundbar cercano di emulare questi sistemi, creano un vero e proprio “Surround virtuale“, naturalmente sopratutto a prezzi bassi, è bene considerare che un Surround reale è nettamente superiore, è infatti molto complicato ottenere ottime prestazioni utilizzando un’unico modulo, per ovviare questo problema alcune Soundbar di alta fascia sono costituite da moduli separati, una soluzione che si verifica spesso sopratutto per i 2 altoparlanti posteriori che sono determinanti per un effetto Surround di alta qualità.

Spero di non avervi confuso le idee, ricapitoliamo :

  • Il Surround reale è formato da più altoparlanti separati tra loro, per esempio 3 frontali e 2 posteriori più un subwoofer per un 5.1
  • In molte Soundbar abbiamo più altoparlanti nello stesso modulo (nella Soundbar) che creano un surround virtuale
  • Le Soundbar più avanzate sono formate da più altoparlanti e riproducono un Surround molto simile a quello reale

HDMI

E’ difficile trovare una Soundbar con uscita HDMI ad un prezzo accessibile, normalmente la sua presenza fa aumentare il prezzo di questi prodotti, sopratutto perché grazie ad esso sia il video che l’audio passano per lo stesso cavo HDMI, in secondo luogo perché è spesso compatibile con l’ingresso ARC dei televisori di nuova generazione che permette di controllare sia la TV che la Soundbar con un solo telecomando.

L’ingresso ARC permette di aumentare il volume e spegnere ed accendere sia la TV che la Soundbar con il telecomando del televisore.

HDMI

Dimensione e tipo di Soundbar

Abbiamo 2 tipi di Soundbar, il primo di dimensioni ridotte può essere posizionato davanti al televisore o in alternativa appeso al muro, (i supporti sono spesso presenti nella confezione), il secondo tipo invece fa da piano d’appoggio, può reggere il peso della televisione e recuperare spazio allo stesso tempo, per questo tipo di prodotto le dimensioni sono importanti, in base alla sua grandezza è in grado di reggere un determinato peso, è perciò importante assicurarsi che supporti un peso effettivo minore rispetto al peso della nostra TV.

Il prezzo

Il prezzo è sicuramente un fattore molto importante, la difficoltà qui sta nello scegliere un prodotto che abbia un buon rapporto qualità prezzo, più avanti in questo articolo troverete i nostri consigli alla scelta delle Migliori Soundbar in commercio, nel caso aveste bisogno di ulteriori informazioni non esitate a commentare l’articolo o leggere le recensioni dei prodotti su Amazon Italia, le recensioni sono fornite da utenti che hanno già acquistato il prodotto e spesso forniscono informazioni veramente utili.

Le Migliori Soundbar Wireless sono senza fili?

E’necessario fare un pò di chiarezza su questo punto perché nonostante vengano chiamate Soundbar Wireless spesso il termine è riferito alla possibilità di poterle connettere tramite linea wireless o bluetooth a diversi apparecchi come cellulari, Tablet e PC, ma necessitano di connessione via cavo alla TV, di norma tramite cavo HDMI o cavo ottico, perciò il termine Wireless si riferisce solo alla connessione di altri apparecchi alla barra di suono.

jbl soundbar wireless

Le Soundbar completamente Wireless senza fili, per il momento sono pochissime e :

  • Hanno bisogno di una TV di ultima generazione che possa connettersi ad una linea wireless o che disponga di connessione bluetooth.
  • La maggior parte dei modelli sono semi wireless, sono modelli formati da una Soundbar più altoparlanti aggiuntivi o Subwoofer,
  • Queste casse aggiuntive si connettono alla Soundbar tramite bluetooth, da qui il nome wireless che potrebbe aver confuso tanti.

Per quanto riguarda i Subwoofer, anche se non hanno bisogno di connettersi via cavo alla Soundbar, hanno bisogno di alimentazione perciò troverete un cavo per alimentarlo tramite corrente elettrica. Mentre gli altoparlanti aggiuntivi funzionano come delle casse bluetooth, hanno una batteria interna, alcuni modelli si possono utilizzare anche all’esterno come delle vere e proprie casse portatili.

Soundbar Semi Wireless o via cavo? Quale scegliere?

E’ sempre difficile consigliare un prodotto rispetto ad un altro quando si parla di audio, in molti casi le caratteristiche aggiuntive possono far pendere l’ago della bilancia verso un modello che attira la nostra attenzione, a parità di qualità naturalmente.

La possibilità di avere meno cavi sparsi per casa è sicuramente un aspetto importante, ed è la soluzione che consigliamo caldamente, nel caso invece in cui vogliate risparmiare qualche euro potete optare per una Soundbar a connessione via cavo, solitamente i prezzi sono più bassi per questi modelli, vediamo quindi le migliori Soundbar in commercio.

Le 10 Migliori Soundbar su Amazon Italia

NomeImmagineWattCanaliConnessioni
YAMAHA YAS-105120 Watt2.1 Subwoofer IncorporatoBluetooth
PANASONIC SC-HTE80EGK120 WattSubwoofer 2.1 IncorporatoWireless
RAZER LEVIATHAN30 Watt + 30 WSub2.1 Subwoofer esternoWireless
YAMAHA SRT-700120 Watt2.1 Subwoofer IncorporatoWireless/Bluetooth
SONY HT-CT790330 Watt2.1 Subwoofer esternoWireless/Bluetooth
ONKYO LS-B502.1 Subwoofer esternoWireless/Bluetooth
DENON DHT-S514175 Watt2.1 Subwoofer esternoWireless/Bluetooth
PHILIPS FIDELIO XS1320 Watt3.1 Subwoofer esternoWireless/Bluetooth
PHILIPS FIDELIO B5
210 Watt3.1 Subwoofer esternoWireless/Bluetooth
SAMSUNG HW-K950500 Watt5.1 Surround 3D Subwoofer EsternoWireless/Bluetooth

Le Migliori Soundbar sotto i 200 Euro

Soundbar LG

Panasonic SC-HTE80EGK

Partiamo con Migliori Soundbar sotto i 200 euro di spesa, il primo modello che vi presentiamo è il Il Panasonic SC-HTE80EGK,  un nuovo tipo di Soundbar che può essere posizionato sotto la TV ed è in grado di sostenere il suo peso, ha una potenza di 120 W (RMS). E’ una cassa economica, con una buona qualità audio rapportato al basso prezzo, da il meglio se utilizzato con TV Panasonic grazie alla sua compatibilità completa con le funzioni Viera link che permettono di aumentare il volume tramite il telecomando del Televisore.

Panasonic SC-HTE80EGK
  • E’ dotato di un ingresso RCA,
  • Un’ingresso ottico,
  • 2 ingressi HDMI
  • Un Telecomando,
  • Le sue dimensioni sono 28 x 46 x 6 cm per 3,2 Kg.

I cavi necessari non sono compresi nella confezione, salvo che per il cavo dell’alimentazione naturalmente.

Se utilizzata come piano d’appoggio può sostenere un peso massimo di 30 Kg, la consigliamo per TV sino a 42 pollici.

  • Permette lo Streaming Bluetooth di file audio da cellulari e Tablet,
  • Permette connessioni facili e veloci via NFC,

La Soundbar 2.1 della Panasonic da il meglio di se con bassi potenti e profondi, non è paragonabile ad un Home Theater 5.1 di buon livello ma può essere una buona soluzione per chi non vuole spendere troppo e allo stesso tempo ottenere un notevole miglioramento dell’audio rispetto alle casse incorporate della TV.

Yamaha YAS-105 Migliore Soundbar Economica

La Soundbar Yamaha YAS-105 è un prodotto entry Level della famosa azienda Giapponese, grazie alla Tecnologia Air Surround Xtreme è in grado di simulare l’audio di un sistema 7.1.

E’ formato da 2 diffusori, uno destro e uno sinistro, che al loro interno contengono 2 Subwoofer e 2 Twitter, della potenza totale di 120 W.

Grazie a queste caratteristiche riesce in modo intelligente a separare le frequenze garantendo una maggiore distinzione dei suoni e delle voci, che si nota sopratutto durante la visione di film.

Yamaha YAS-105 Sistema Surround Frontale

Anche il modello Yamaha come il precedente sembra puntare molto su dei bassi ricchi :

  • Lo Streaming audio tramite bluetooth risulta molto veloce,
  • Tramite un’applicazione per smartphone è possibile gestire l’equalizzazione dal proprio cellulare,
  • Le sue dimensioni sono 89 x 13,1 x 5,3 cm per 4 Kg di peso.

Il Design elegante e un prezzo accessibile lo rendono un vero e proprio affare in questa fascia di prezzo, se volete andare sul sicuro puntare sull’azienda Giapponese è una scommessa abbastanza sicura.

Nella confezione è presente :

  • Un cavo ottico della misura di un metro circa
  • La connessione alla TV è possibile anche tramite cavo RCA
  • E’ compreso anche un telecomando
  • E’ assente l’uscita HDMI.

LG LAS453B Soundbar

La cassa LG LAS453B è il modello più economico di questo articolo, nella fascia di prezzo sotto i 200 euro non abbiamo dei prodotti dalla superba qualità del suono, essendo dei prodotti a basso costo il loro scopo è quello di fornire un audio migliore di quello delle casse della TV ad un prezzo accessibile, in alcuni casi il rapporto qualità prezzo è ottimo, come nel caso del modello LG LAS453B.

LG LAS453B Soundbar
  • 120 W di potenza
  • Consigliato per TV non più grandi di 43 pollici,
  • Da alcune recensioni su Amazon Italia la connessione in wireless del Subwoofer risulta instabile,
  • Consigliamo l’acquisto di un cavo ottico per non avere problemi.

A questo prezzo è ‘unico prodotto che consigliamo, se avete alte pretese però è consigliato puntare ad una Soundbar più performante.

Samsung HW-J355/ZF 

Il modello Samsung HW-J355/ZF è una Soundbar che funziona senza aver bisogno di alcun cavo, se state cercano una soluzione senza fili potrebbe essere il modello che fa per voi, siamo sempre in una fascia di prezzo molto bassa, nonostante ciò il Samsung HW-J355/ZF spicca per una qualità dell’audio e una potenza di volume di buona qualità.

Ci teniamo a precisare che anche se a barra è Wireless non funziona a batteria perciò l’unico cavo presente è quello dell’alimentazione.

Samsung HW-J355-ZF

Le caratteristiche sono le stesse degli altri prodotti che abbiamo consigliato sopra :

  • 120 W di potenza,
  • Un ingresso USB per la riproduzione di file audio,
  • Un ingresso ottico,
  • Ingresso AUX,
  • E’ disponibile un’applicazione per smartphone che consente di gestire l’equalizzazione.

Per quanto riguarda la qualità dell’audio siamo ai livelli della yamaha YAS-105, se mirate a risparmiare qualcosa rispetto al modello giapponese e cercate un prodotto completamente Wireless è il prodotto adatto a voi, più che per ascolto musicale è adatto alla visione di Film e programmi televisivi.

Le Migliori Soundbar sotto i 300 Euro

Soundbar Bose

Razer Leviathan Sound Bar

Il Razer Leviathan si trova di pochi euro sopra la soglia dei 200 euro ed è un prodotto che per caratteristiche e design si distingue dalle classiche Soundbar, ha infatti un aspetto più giovanile ed è consigliata per l’utilizzo con consolle di gioco e computer desktop.

Integra un Subwoofer da 5,25 pollici che assieme ai 2 driver di gamma completa e 2 twitter, simula un surround virtuale 5.1 che lo rende adatto particolarmente ai videogiochi ma che si adatta molto bene anche alla riproduzione di film e ascolto musicale.

Razer Leviathan Sound Bar
  • Ottima la connessione con cellulari e Tablet via bluetooth,
  • La Soundbar inoltre tiene traccia e ricorda gli ultimi apparecchi connessi in modo da velocizzare le connessioni future,
  • E’ presente anche il tasto NFC per lo scambio di password facilitato tra la soundbar e altri apparecchi senza fili.

La qualità dell’audio è molto pulita con bassi immersivi, sia per prezzo che per prestazioni siamo un gradino più in alto rispetto ai modelli sotto i 200, ma come spesso accade in campo audiofilo il nostro parere potrebbe essere diverso dal vostro, come sempre sarà il vostro orecchio a fare da giudice.

Per gli smanettoni invece precisiamo che può essere collegato alle schede Audio del PC tramite ingresso ottico o classico ingresso da 3.5 (quello delle cuffie), l’abbiamo testato con Battelfield e siamo rimasti stupiti dalla fedeltà e qualità degli effetti sonori, un prodotto che consigliamo per un utilizzo con PC Desktop, Playstation 4 e Xbox One.

Yamaha SRT-700 

Un’altro prodotto Yamaha, il Yamaha SRT-700 ha dalle caratteristiche tecniche più alte al modello che abbiamo descritto poco fa oltre che ad un aspetto diverso, più allungato, che permette di salvare spazio se posizionato direttamente sotto la televisione. La Yamaha in campo audio è una delle aziende più antiche e ricche d’esperienza, i suoi prodotti hanno sempre una marcia in più rispetto alla concorrenza e in alcuni casi come questo si può trovare un prodotto di qualità ad un prezzo molto basso, non a caso è stata proprio la Yamaha ad inventare le Soundbar.

Yamaha SRT-700
  • Se usata come base d’appoggio consigliamo una TV non più grande di 42 pollici e dal peso massimo di 30 Kg.
  • La chiarezza e la qualità delle voci la rendono ideale per un utilizzo con Sky  o la visione di Film grazie sopratutto agli ottimi bassi che danno profondità al suono.
  • Un difetto da tenere in considerazione è l’assenza di uscita HDMI,
  • Integra un ingresso analogico e uno ottico.
  • Tra le funzioni aggiuntive un’ottimo streaming di file musicali tramite smartphone
  • L’applicazione Yamaha che permette di controllare la barra di suono da remoto e regolare l’equalizzazione.

Bose Solo 5

Ad un prezzo che si aggira attorno ai 300 Euro non potevamo tralasciare il modello Bose Solo 5, una soluzione potente dal prezzo accessibile con la qualità a cui Bose ci ha abituati. Su questo modello ci sono pareri discordanti in giro per il web, una parte dei consumatori la ama, mentre un’altra parte la odia, cerchiamo di fare un po di  chiarezza, sui pregi e i difetti di questa barra di suono per la vostra televisione.

  • E’ una delle Soundbar più piccole in circolazione,
  • La funzione auto Wake permette l’accensione automatica ogni qualvolta la Bose Solo 5 trovi una fonte di riproduzione attiva,
  • L’auto spegnimento si attiva dopo 60 minuti di inattività.
  • La Soundbar Bose integra il bluetooth per connessioni a Tablet e cellulari,
  • Non è presente però la funzione NFC per l’accoppiamento facilitato ai diversi dispositivi.
Bose Solo 5

Per quanto riguarda la qualità audio, la Bose Solo 5 riesce a liberare un suono molto pulito che da il meglio di se nella riproduzione dei dialoghi.

La mancanza di molte feature che troviamo in altri prodotti della stessa fascia ci fa preferire altri modelli alla Bose, nonostante la qualità del suono sia buona la maggior parte delle soundbar nella stessa fascia di prezzo non hanno nulla a cui invidiare alla Bose Solo 5 che secondo il nostro parere va valutata come un prodotto entry level senza troppe pretese, il rapporto qualità prezzo è in ogni caso buono, il nostro consiglio però è quello di leggere bene le recensioni dei consumatori su Amazon prima di procedere ad un evenituale acquisto, eccovi il link qui sotto

Le Migliori Soundbar sotto i 400 Euro

Soundbar Multiroom

Sony HT-CT790 Soundbar Multiroom 2.1 Canali, 330 W

Per la fascia di Migliori Soundbar sotto i i 400 Euro la Sony HT-CT790 è una buona scelta. La Soundbar 2.1 è l’ideale per TV sino a 46 Pollici e offre numerose features che vi faranno avere un’esperienza di visione completa. La Sony HT-CT790 è lunga 41 Pollici, si può posizionare davanti o sotto la TV, in alternativa si può appendere al muro tramite i supporti presenti nella confezione.

  • Il Subwoofer è wireless e ha una potenza di 120 Watt,
  • La potenza totale della Soundbar è di 330 Watt, che si traduce in una potenza di suono notevole per un prodotto a questa cifra.
Sony HT-CT790

Oltre ad un ottimo volume il modello Sony libera un suono pulito e chiaro, i bassi sono molto potenti e grazie all’applicazione fornita da sony o in alternativa dal telecomando è possibile regolarne i bassi a seconda dei gusti.

  • Il modello Sony si può connettere facilmente a numerose fonti audio, sia via cavo che via bluetooth,
  • E’ possibile collegare la TV alla Soundbar via HDMI,
  • L’ingresso è un HDMI 2.0, compatibile anche con TV di nuova generazione 4K e 3D,
  • Dispone inoltre di connessioni facilitate e di supporto NFC.
  • La Soundbar è compatibile con il DTS/Dolby Digital, DTS HD/Dolby Digital +,
  • L’audio non ha una qualità eccellente ma se confrontato ad altri prodotti sotto i 400 euro è ottima.

Se cercate una Soundbar che offre connessioni facilitate a qualsiasi apparecchio è un’ottima scelta e la spesa è abbastanza contenuta. A meno che non siate degli audiofili in cerca di qualità maggiore tutti i prodotti sotto i 400 o meno dovrebbero andar bene per la maggior parte delle persone, il nostro consiglio è quello di scegliere un prodotto che offra le caratteristiche che cercate e scegliere quello con il rapporto qualità prezzo migliore, ai più esigenti consigliamo invece di saltare questa fascia di prezzo e andare direttamente ai prodotti di fascia di prezzo superiore.

Yamaha MusicCast YAS-306

L’ultimo modello che vi presentiamo in questa fascia è la Yamaha Multicast YAS-306, una Soundbar componibile, fa parte di un sistema virtuale Surround ideato da Yamaha, la si può usare singolarmente oppure si possono aggiungere altre unità Yamaha a formare un 7.1 Surround, senza avere cavi sparsi per casa grazie ai moduli wireless aggiuntivi.

  • Air Play e Bluetooth rendono questo sistema Multicast un prodotto davvero completo,
  • La facilità di configurazione è degna di nota,
  • Un microfono interno rileverà automaticamente la configurazione più adatta all’ambiente in pochi secondi.
Yamaha MusicCast YAS-306-2

Presa singolarmente la Yamaha Multicast YAS-306 è un ottima Soundbar, la qualità Yamaha non si discute nemmeno a prezzi bassi, tuttavia è un prodotto che consigliamo a chi fosse interessato ad upgrade del suo impianto in futuro, la possibilità di connettere altri altoparlanti Yamaha Wireless sino a formare un 7.1 è una novità, una soluzione simpatica, che permette di costruire un bell’impianto di qualità un passo alla volta.

Le Migliori Soundbar sotto i 600 Euro

Soundbar di qualita

ONKYO LS-B50 Migliore Soundbar di media fascia

Per le migliori Soundbar sotto i 600 euro partiamo con l’Onkyo LS-B50, l’Onkyo è una marca molto stimata dagli audiofili, alcuni amplificatori e ricevitori AV migliori in circolazione sono progettati da questa famosa azienda, l’Onkyo LS-B50 è una Soundbar di media/alta fascia che sa offrire una qualità del suono di tutt’altro livello rispetto ai modelli visti sino ad’ora.

Ecco i suoi punti di forza :

  • La qualità del suono è eccellente, si distingue nettamente dalle altre Soundbar nella stessa fascia di prezzo
  • Il Design minimalistico salta subito all’occhio.
  • Sono disponibili 3 diverse equalizzazioni, Musica, film e News ognuna delle quali riesce a dare tirare il meglio dalla Soundbar in diverse situazioni.
  • La configurazione è veloce e semplice
  • Controllo remoto da App per smartphone
  • Connessione in Bluetooth con smartphone e Tablet
  • Subvoofer Wireless
ONKYO LS-B50

Ecco i lati negativi :

  • Non ha l’uscita HDMI, a questi prezzi è inaccettabile che manchi.
  • La Soundbar si spegne automaticamente dopo soli 5 minuti, secondo molti utenti è un lasso di tempo troppo breve
  • Il telecomando e veramente troppo piccolo, per alcuni potrebbe essere un fattore positivo, per noi disordinati invece a causa di ciò è veramente facile perderlo.

L’Onkyo con questo modello ha sicuramente puntato su dei bassi molto potenti e profondi, a dimostrazione di ciò i 30 livelli di controllo sui bassi (da +20 a -10) con i quali potrete regolare il suono a vostro piacimento.

Denon DHT-S514 SoundBase

Appena sotto i 500 Euro di spesa troviamo il Denon DHT-S514, un’altra azienda famosa per produrre impianti di alta qualità, formata da ben 4 driver 2 per alte frequenze e altri 2 per le le medie frequenze, il tutto affiancato ad un Subwoofer wireless. La soundbar 2.1 Denon ci offre un Subwoofer più piccolo per dimensioni rispetto ai concorrenti, dalla potenza di 175 Watt che sa portare la visione di film su alti livelli, spingendo al massimo il suono di effetti speciali, il volume del Subwoofer si regola separatamente rispetto alla Soundbar e ci da un migliore controllo sui suoni profondi.

Denon DHT-S514 SoundBase

Per le televisioni che integrano un ingresso HDMI Arc abbiamo in più la possibilità di :

  • Aumentare volume,
  • Spegnere e accendere TV e Soundbar utilizzando un solo telecomando, quello della TV,
  • Per le vecchie TV invece le opzioni sono l’uscita ottica o il classico RCA.

E’ un ottima soluzione che consigliamo agli amanti dei film, grazie alla funzione Clear voice infatti i dialoghi sono veramente chiari e i bassi liberati dal Subwoofer completano un esperienza di alta qualità portando nella vostra casa un mini cinema di tutto rispetto.

Sony HT-XT3 

Il Sony HT-XT3 non è una delle barre di suono più piccole in commercio, è un modello a piano d’appoggio in grado di sostenere il peso della televisione, integra un Subwoofer e una coppia di driver che gestiscono le alte e medie frequenze.

Sony HT-XT3
  • Avendo il Subwoofer integrato è ottima se si dispone di poco spazio
  • Il peso della Soundbar è di 10.5 Kg.
  • Offre il supporto per codec audio ad alta risoluzione,
  • Connessione ad internet con supporto a Google Cast e Spotify,
  • La potenza è di 350 Watt ed è compatibile con i nuovi televisori 4K.

Philips Fidelio XS1

La Philips Fidelio XS1 è una delle nostre barre di suono preferite per stile e Design, non è solo bella da vedere, il suo aspetto è accompagnato da ottime prestazioni e qualità sonora, sia che si ascolti musica o si goda la visione di un bel film sul proprio divano la Fidelio XS1 sa mettere tutti d’accordo sulle sue prestazioni.

Philips Fidelio XS1
  • La sua potenza complessiva è di 320 Watt,
  • Il subwoofer wireless produce un suono molto aggressivo
  • E’ dotata di ottime connessioni bluetooth ad alta velocità,
  • E’ presente un’uscita ottica e un uscita HDMI Arc, Wi-fi e connessione a Spotify.

Le Migliori Soundbar sotto i 1000 Euro

Soundbar Wireless

Sonos Playbar

Tra le Migliori Soundbar sotto i 1000 euro vi consigliamo la Sonos Playbar è una delle migliori Soundbar ed è anche una delle più vendute su Amazon Italia nonostante il suo prezzo sia molto alto (circa 750 Euro).  E’ un sistema audio 3.0 che può trasformarsi in un 3.1 o 5.1 connettendo altri prodotti Sonos alla Soundbar (come il Sub and Play 1), un ottimo sistema multiroom che è possibile espandere in futuro.

Sonos Playbar

Nonostante la Sonos Playbar rilasci un suono di qualità molto alta, siamo rimasti un bel po delusi dalla mancanza di ingresso HDMI, è presente un solo ingresso per audio ottico sul dispositivo, anche questo ci sembra un limite per un prodotto che costa quasi 800 euro e necessita di un ingresso ottico sulla TV, prima di acquistare questo prodotto perciò vi consigliamo caldamente di controllare se sulla vostra TV è presente un’ingresso ottico.

Philips Fidelio B5

La maggior parte delle Soundbar cercano di emulare un sistema audio multicanale per riprodurre un suono quanto più fedele ad un Surround reale composto da più altoparlanti, la Philips Fidelio B5 cerca di ovviare a questo problema con degli altoparlanti posteriori che possono staccarsi fisicamente dalla Soundbar per essere posizionati alle spalle a ricreare un effetto Surround reale.

Gli altoparlanti posteriori possono essere utilizzati come delle vere e proprie casse bluetooth, il che rende la Fidelio B5 estremamente polivalente, Se cercate una Soundbar che assicuri estrema qualità dell’audio, con un surround reale e che trasformi ben 2 altoparlanti in casse bluetooth portatili, il modello Philips è il più adatto a soddisfare le vostre esigenze.

  • La barra di suono è formata da 6 speaker,
  • Non mancano il Wi-fi e il bluetooth,
  • La sua potenza RMS è di 210 W
  • Il suo peso è di soli 4 Kg circa,

Non è il modello più economico tra quelli che vi abbiamo proposto, se cercate alta fedeltà e qualità è sicuramente un prodotto da tenere in considerazione.

Le Migliori Soundbar sopra i 1000 Euro

Samsung HW-K950

Tra le Migliori Soundbar in assoluto troviamo il Samsung HW-K950 è una delle poche Soundbar sul mercato compatibili con il nuovo Surround Dolby Atmos, ecco le sue caratteristiche :

  • una potenza di 500 Watt RMS,
  • 16 altoparlanti
  • Il Subwoofer e i 2 altoparlanti posteriori sono wireless
  • Wi-Fi e Bluetooth

La particolarità di questa Soundbar non sta solo nella potenza in uscita, la qualità dell’audio è ai massimi livelli per una Soundbar, riesce a riprodurre un effetto Surround che si distribuisce nella stanza non solo orizzontalmente ma anche in altezza, regalando una sensazione straordinaria di Surround 3D.

Ottima sia per la visione di film che per la riproduzione musicale la Samsung HW-K950 non è un modello adatto a tutte le tasche, il suo prezzo molto elevato di circa 1500 euro la rende un prodotto quasi proibitivo per la quale non mancherebbero soluzioni differenti a minor prezzo, come un classico Ricevitore AV con ottimi satelliti 5.1 o 7.1, in ogni caso resta un ottimo prodotto che per facilità di installazione consigliamo a chiunque voglia il massimo in campo audio senza complicazioni tecniche o difficoltà nell’assemblaggio.

Per le Migliori Soundbar è tutto, vi invitiamo a lasciarci un commento qui sotto per qualsiasi problema o consiglio.