Per gli amanti del Rock oggi siamo molto lieti di portare ai nostri lettori la Recensione del Marshall stanmore, un vero e proprio sistema audio multimediale che farebbe la sua bella figura nel salotto dei più nostalgici fan della musica Rock degli anni 60 e 70, uno speaker dalle grandi prestazioni, unito ad un design vintage molto accattivante.

Marshall Stanmore back

Pro

+ Bassi Superbi
+ Alti cristallini
+ Design Vintage

Contro

– Medi non all’altezza rispetto ad alti e bassi
– Non Portatile

Aspetto e caratteristiche del Marshall Stanmore

Uno dei punti forti dell’azienda Americana è la decisione di dare ai suoi speaker domestici un aspetto vintage che ricorda la gamma di amplificatori che hanno reso l’azienda famosa in tutto il mondo.

Il Marshall Stanmore, cosi come gli altri prodotti come il Woburn, lo Stockwell, il Killburn e infine il Marshall Acton sono unici nel loro design, un’aspetto che da amanti della musica Rock e Metal, noi, di cassesenzafili.com amiamo tantissimo e siamo sicuri che anche molti di voi sapranno apprezzare.

Dimensioni e Peso

Le dimensioni sono più o meno quelle di una classica scatola di scarpe (43,2 x 26,9 x 30 cm) e il peso è di 5,10 Kg.

Dalle immagini possiamo notare i controlli posizionati sulla parte superiore della cassa, lo Stanmore integra un tasto per l’accensione del dispositivo, un tasto per l’accoppiamento bluetooth, un ingresso da 3.5mm per connessione via cavo, un controllo del volume e due controlli che ci permettono di equalizzare i bassi e gli alti.

Non adatta alla Portabilità

Rispetto alla maggior parte dei prodotti recensiti sul nostro sito lo Stanmore non è una cassa adatta alla portabilità a causa del suo peso e delle sue dimensioni, può essere utilizzato solo tramite cavo di alimentazione, presente nella confezione.

  • Grazie all’ingresso ottico può connettersi facilmente a Televisori ed Apple Tv,
  • La connessione via bluetooth è ottima e si allaccia facilmente ad ogni dispositivo Apple ed Android.
controlli

Passa con il mouse sopra la foto qui sotto per vedere il prezzo in tempo reale

Una Potenza di suono Spaventosa

Come spesso amiamo ribadire nei nostri articoli, la qualità del suono è soggettiva per molti aspetti, dipende tantissimo dai vostri gusti musicali e dal vostro orecchio, il modello Marshall in questione da il meglio di se nella riproduzione di bassi molto pompati e alti super cristallini, che lo rendono ideale all’ascolto di musica rock, metal e anche pop, se amate i bassi è senz’altro un apparecchio che dovreste da aggiungere alla vostra lista dei desideri, per quanto riguarda le medie frequenze invece, sono buone ma non all’altezza dei bassi e degli alti, per questo motivo non lo consigliamo per altri generi.

Non solo Volume

Un’altro aspetto caratteristico di questo modello è un’altissima potenza di volume che potrebbe portare i vostri vicini di casa ad odiarvi, se per voi il volume massimo è un’aspetto importante non rimarrete delusi dal volume de Marshal Standmore, anche al massimo della sua potenza riesce a mantenere un suono pulito senza mai distorcere il suono, nei nostri test è risultato superbo con gli Ac/Dc, Joe Satriani e Bon Jovi, passando dagli Iron Maiden con The Number of the Beast e i Guns N’ Roses, giusto per farvi qualche esempio.

Per avere un’idea  della qualità del suono e della potenza vi consigliamo di guardare il video qui sotto.

Connettività aggiuntive

Quasi dimenticavo di dirvi che è disponibile anche un ingresso RCA per connettere dispositivi come lettori mp3 o simili via cavo, la sua composizione è formata da :

  • 2 twitter ai lati
  • un woofer al centro,
  • integra un amplificatore classe D che spinge 80 watt, 20 per ciascun twitter e 40 per il woofer.

Perchè scegliere il Marshall Stanmore

Date le caratteristiche non è sicuramente un prodotto adatto alla portabilità estrema, se è ciò che cercate probabilmente non è il prodotto adatto a voi, nonostante tutto è un ottimo speaker casalingo che può sostituire un’impianto Hi-Fi di vecchia generazione, con la possibilità di connettersi facilmente a qualsiasi apparecchio.

Il prezzo è l’unico punto debole degno di nota

Ci addentriamo in una fascia di prezzo piuttosto alta dove solo alcune ottime marche come Bower e Wilkins o Sonos, per esempio, riescono a garantire la stessa potenza e qualità del suono, se per caratteristiche come peso e dimensioni non può competere con speaker come il JBL Charge 3 o il Bose Soundlink Mini, la potenza e qualità Audio è di tutt’altro livello rispetto ai piccoli gioielli JBL e Bose.

A chi lo Consigliamo?

Consigliamo questo prodotto a chi è alla ricerca di una soluzione polivalente per un uso esclusivamente casalingo, nelle prossime settimane vi porteremo delle recensioni di altri prodotti simili in modo da offrirvi delle alternative ad un prezzo inferiore e superiore a seconda dei modelli, per il momento speriamo che la recensione sia stata di vostro gradimento e vi invitiamo a lasciarci un commento per qualsiasi informazione che ci sia sfuggita in questa recensione, se avete qualche modello da consigliarci scriveteci e faremo del nostro meglio per portarvi una recensione.